False mestruazioni: come riconoscerle

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il ciclo mestruale è il ciclo dei cambiamenti naturali che si verifica all'interno dell'utero e delle ovaie, in modo da consentire la riproduzione sessuale; la temporizzazione è regolata da cicli biologici endogeni (interni). Il ciclo mestruale è essenziale per la produzione delle ovaie e per la preparazione dell'utero per la gravidanza; si verifica solo nelle donne fertili e in alcuni primati femminili. Nelle donne, le mestruazioni avvengono ripetutamente tra l'età del menarca (quando inizia il ciclo) e la menopausa (quando finisce il ciclo). Il ciclo mestruale si suddivide in: ciclo ovarico e uterino. Il ciclo ovarico descrive i cambiamenti che accadono nei follicoli delle ovaie, mentre il ciclo uterino descrive i cambiamenti che avvengono nel rivestimento endometriale dell'utero. Entrambi i cicli possono essere suddivisi in tre fasi; il ciclo ovarico si suddivide in: fase follicolare, ovulazione e fase luteale. Il ciclo uterino si suddivide in: fase delle mestruazioni, fase proliferativa e fase secretoria. Nella seguente guida, passo dopo passo, vi forniremo delle utili informazioni sulle false mestruazioni e su come riconoscerle.

25

Indagare le cause

All'inizio di una gravidanza, alcune donne possono presentare delle perdite di sangue simili alle mestruazioni, che sono definite "false mestruazioni", poiché sono dovute semplicemente all'impianto dell'embrione nell'utero e non causano alcun problema. In altri casi invece, le false mestruazioni possono avvenire per varie cause, tra cui: la rottura delle piccole varici o le modificazioni dell'utero in occasione dell'ingresso del feto.

35

Monitorare la durata

Il falso flusso può essere sia abbondante che scarso, accompagnato o meno da dolori addominali e può durare una settimana o addirittura tre mesi. Di solito le false mestruazioni sono innocue e prive di conseguenze e non si protraggono oltre il primo trimestre; la loro durata generalmente non supera i due- tre giorni. Il falso ciclo essendo differente dal ciclo normale, possiede un aspetto assolutamente diverso ed è molto facile da riconoscere perché il colore non è rosso intenso, ma roseo scolorito o marroncino.

Continua la lettura
45

Valutare i sintomi

La consistenza delle false mestruazioni non è densa, ma piuttosto liquida e nella maggior parte delle volte, il periodo in cui si manifestano coincide con il periodo del ciclo mestruale. I sintomi delle false mestruazioni sono uguali a quelli del ciclo normale, tra cui: mal di pancia, seno gonfio, dolori addominali e sensazione di malessere generale.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Salute

Come calcolare la durata del ciclo mestruale

Il ciclo mestruale è'insieme dei meccanismi che portano la donna all'ovulazione, ossia alla maturazione della cellula uovo (ovocita); inoltre, è sotto il controllo dell'ipofisi (una ghiandola posta alla base del cervello che produce gli ormoni necessari...
Salute

Le principali cause del seno gonfio e dolorante

Secondo fonti mediche quasi il 70% delle donne, hanno spesso un dolore al seno a un certo punto della loro vita. Questo disturbo (mastalgia) è molto comune, e può verificarsi in uno o in entrambi i seni, oppure nella zona ascellare. La gravità del...
Salute

Ritardo mestruale: cause possibili

Con il termine ciclo mestruale si intende il periodo, in media di 28 giorni, che intercorre tra l’inizio di una mestruazione e l’inizio della successiva. Nel linguaggio comune il termine "ciclo mestruale" viene spesso utilizzato per indicare la mestruazione,...
Salute

Come regolarizzare il ciclo mestruale

Uno squilibrio ormonale o lo stress influenzano il ciclo mestruale. Possono comportare una certa irregolarità nel flusso e nella frequenza. In ogni caso, per scongiurare eventuali complicazioni, ai primi segnali consulta il tuo ginecologo di fiducia....
Salute

Come anticipare il ciclo mestruale con la pillola

La pillola anticoncezionale, sia essa combinata (progestinico e estrogeno insieme) o solo progestinica, è il metodo anticoncezionale reversibile più utilizzato dalle donne in Italia. L’ assunzione osservando scrupolosamente i tempi, garantisce il...
Salute

Come scegliere e come usare la coppetta mestruale

Negli ultimi anni sempre più donne sono alla ricerca del comfort e della libertà, soprattutto durante le mestruazioni. La coppetta mestruale, sebbene sia ancora poco conosciuta e presa in considerazione, pare essere la scelta ideale per vivere il proprio...
Salute

Come affrontare un ciclo mestruale abbondante

Moltissime donne, quando si tratta del proprio ciclo mestruale, si ritrovano a dover fare i conti con un flusso molto abbondante. Questa tipologia di ciclo, spesso e volentieri, risulta essere davvero invalidante, un problema che può andare a pregiudicare...
Salute

Ciclo mestruale irregolare: cause e rimedi

Il ciclo mestruale rappresenta un fenomeno naturale che prima o poi colpisce tutte le donne. Tuttavia a molte di esse può capitare che il ciclo abbia un periodo ed un flusso piuttosto irregolare rispetto alla media. In questi casi non bisogna allarmarsi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.