Esercizio: stretching dorsale e pettorale

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Allenarsi è certamente molto importante per mantenersi in forma ed essere sempre tonico, ma alla fine di un'allenamento, per mantenere i muscoli elastici ed evitare irrigidimenti, è bene effettuare esercizi di stretching. Lo stretching è una delle pratiche sportive più utilizzate di sempre, messa in atto sia prima che dopo gli allenamenti grazie alla sua particolare capacità di distendere e allungare i muscoli in relazione a un allenamento. Si tratta di un tipo di movimento che non coinvolge solo la muscolatura in questione, ma anche i tendini, le articolazioni e le ossa, perciò è di fondamentale importanza acquisirne la giusta tecnica a seconda della muscolatura che si intende allungare, in maniera tale da svolgerla in modo efficace e senza riportare fastidiosi risentimenti in nessuna delle parti interessate dal movimento. Nella guida qui di seguito vedremo come eseguire uno stretching dorsale e pettorale, effettuando correttamente l'esercizio. Attraverso pochi e semplici passaggi daremo utili suggerimenti che vi permetteranno di effettuare gli esercizi anche a casa.

25

Esercizi per il Gran Dorsale

Il gran dorsale, è uno dei muscoli del dorso che deve lavorare di più rispetto agli altri perché esercita in sinergia con gli altri muscoli quindi previene tante patologie, come per esempio la cifosi che è dovuta anche alla posizione scorretta che si assume durante la giornata. Il gran dorsale va allenato con scrupolo solo una volta a settimana perché comporta un grande dispendio di energia e mette automaticamente in funzione altri muscoli, come il deltoide spinale ed il bicipite brachiale. Cominciate facendo dello stretching per la schiena: mettetevi in ginocchio ed abbassate il dorso in avanti il più possibile, quindi cercate di tenere la testa in alto e le braccia tese in avanti. Smuoverete così i muscoli dorsali laterali. Mettetevi adesso in piedi con il viso rivolto ad una parete, girate il busto e tenete le ginocchia flesse, quindi appoggiatevi con le braccia contro il muro e fate forza. In questo modo coinvolgerete i muscoli centrali e laterali della schiena.

35

Utilizzo della sbarra

Potete anche usare una sbarra da trazione che impugnerete afferrandola e stendendo completamente le braccia, per mettere poi le gambe sotto la sbarra ed impedire al corpo di muoversi. Ora tenete la schiena arcuata quando più potete e tirate il peso fino a sopra il petto e poi rilasciatelo molto lentamente: in questa maniera lavorerà la muscolatura dorsale. Sdraiatevi adesso sulla panca e afferrate il disco superiore di un manubrio, dopodiché portatelo sull’articolazione della spalla e procedete ripetendo il movimento in questione per circa otto volte, recuperando per 60 secondi tra un esercizio e l’altro in modo da riposarvi. Durante questa operazione espirate in maniera molto corretta per evitare fuoriuscite di dannose ernie.

Continua la lettura
45

Esercizi per la schiena

Se non vi va di andare in palestra, potete anche mettervi in piedi ed aprire le braccia a forma di croce e poi con movimenti molto lenti riportate le braccia dietro le spalle. Portate infine le braccia sopra la testa tenendo uno dei polsi con l’altra mano e portate entrambe le braccia dietro la linea della testa. Stando in posizione eretta, afferrate lo stipite di una porta o di un qualcosa saldamente fissato per terra tenendo il braccio libero disteso lungo il fianco. Spingete fortemente in avanti, favorendo l'allungamento dei muscoli dei pettorali. Naturalmente tutti gli esercizi indicati vanno effettuati ponderatamente e sempre sotto lo stretto controllo di un allenatore almeno fino a quando non acquisirete l’esperienza necessaria.
Eseguire esercizi di stretching è davvero molto importante dopo una sessione di allenamento. Anche se non avete intenzione di iscrivervi in palestra ed effettuare l'allenamento comodamente a casa vostra, ricordatevi di fare stretching subito dopo. Vi sentirete molto meglio, più in forma e tonici. I consigli di questa guida vi aiuteranno sicuramente ad ottenere ciò che volete. Vi auguro quindi buon lavoro e buon divertimento.
Alla prossima.

55

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Chin up: i muscoli coinvolti

Le trazioni alla sbarra rappresentano uno degli esercizi principali nell'ambito dello sviluppo muscolare tra quelli che possono essere eseguiti a corpo libero. Questo esercizio può essere compiuto sia nella sua variante classica a presa prona chiamata...
Fitness

Esercizi per aumentare la massa muscolare

Aumentare la massa muscolare significa indurre un'ipertrofia muscolare. L'ipertrofia si ottiene sollecitando i due costituenti principali del muscolo: le miofibrille e il sarcoplasma. Le miofibrille si sviluppano ed aumentano di numero quando sono sottoposte...
Fitness

Esercizio: stiramento della muscolatura del dorso laterale inferiore

Sappiamo quanto sia importante dedicarsi all'attività fisica. In particolare, con questo esercizio, andremmo ad agire direttamente sul gran dorsale, posizionato sulla parte laterale del dorso, che è per dimensioni, il muscolo più grande del corpo umano....
Fitness

I più comuni infortuni in bici da evitare

Andare in bicicletta è uno degli hobby più amati dalla gente di qualsiasi età. Adulti e bambini adorano le passeggiate in bicicletta. Tuttavia questo a volte non è solo un passatempo ma, la bicicletta diventa anche, in certe occasioni, un mezzo di...
Fitness

Esercizi di stretching per trapezio e dorsali

È risaputo che prima di eseguire qualsiasi esercizio fisico è sempre opportuno eseguire degli allungamenti dei muscoli, ovvero effettuare il cosiddetto stretching. In questa guida andremo a vedere come effettuare l'allungamento del muscolo trapezoidale...
Fitness

Come fare stretching in acqua

Gli esercizi di stretching sono molto importanti per qualsiasi tipo di attività fisica; servono, infatti, a migliorare l’elasticità dei muscoli e a prevenire sgradevoli e dolorose lesioni ai tessuti connettivi. Anche in acqua, l’attività di stretching...
Fitness

Come fare stretching per i quadricipiti

I quadricipiti sono i muscoli che consentono di portare le ginocchia al petto e di allungare le gambe. È importante tenerli forti ed agili, anche per diminuire lo stress sulle ginocchia. Lo stretching aiuta ad aumentare la gamma di movimento che scioglie...
Fitness

Come potenziare la muscolatura della schiena con le trazioni alla sbarra

Per imparare come potenziare la muscolatura della schiena, senza ricorrere a costosi macchinari, è più che sufficiente una sbarra e un po di buona volontà. In alcuni parchi attrezzati o percorsi natura sono messe a disposizione sbarre e parallele per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.