Esercizio: allungamento a farfalla

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Solitamente identificata come la classica postura dello yoga, la posizione a farfalla viene impiegata negli esercizi preparto, come esercizio preparatorio per migliorare le abilitá ginniche quali ad esempio la spaccata o anche semplicemente per risvegliare il corpo e mantenerlo sano ed attivo, preferibilmente al mattino. Oltre che per incrementare la flessibilitá dei muscoli, è utile anche per riattivare la circolazione sanguigna ed alleviare i dolori muscolari derivanti dalla prolungata inattivitá notturna. Ecco una guida su Esercizio: allungamento a farfalla.

26

Occorrente

  • Tappetino da ginnastica
36

RISCALDAMENTO

Ovviamente non è obbligatorio far precedere gli esercizi d'allungamento dal riscaldamento, ma è sicuramente consigliato, in quanto cosí facendo, eviterete di incorrere nei tipici dolori muscolari post attività fisica, caratteristici dei giorni seguenti l'allenamento. Molti esercizi per distendere i muscoli sono anche rilassanti e previsti in parecchi corsi, come lo yoga. Perciò procuratevi un tappetino da mettere a terra, per stare un pochino più comodi, ed iniziate. Sedetevi sul tappetino, con la schiena ben eretta e con le gambe distese, ad L. Piegate lateralmente le gambe, una alla volta, fino a far combaciare le piante dei piedi. Le ginocchia dovranno risultare ai lati del corpo, in modo da assumere, appunto, una posizione a mó di farfalla.

46

PROCEDURA

A questo punto afferrate i piedi con le mani, per tenerli uniti, cercando di tenere la schiena eretta. Fermatevi un attimo e sentite letteralmente la nuova posizione assunta dal vostro corpo. Poi, sempre mantenendo le piante dei piedi a contatto, appoggiate le mani sull’interno delle cosce e premete con delicatezza verso il basso, giusto per iniziare a risvegliare i muscoli dell’inguine. Quindi spingete delicatamente sull’interno delle ginocchia facendo pressione con i gomiti, cercando di far avvicinare il più possibile le ginocchia al tappetino, attraverso un movimento oscillatorio, tipo battito d’ali di farfalla.

Continua la lettura
56

INDICAZIONI PER LA CONCLUSIONE

Per aumentare l’intensitá dell’esercizio, una volta assunta la posizione farfalla aperta, flettete il busto in avanti, avvicinando il piú possibile il viso ai piedi. Mantenete la posizione per 30 secondi, rilassate e ripetete in serie da 3. Col passare dei giorni incrementate la durata fino ad 1 minuto, in serie da 5. Terminato l’esercizio, riprendete la posizione iniziale, con le gambe distese sul tappetino e pian piano rimettevi in posizione eretta. Cercate sempre di respirare profondamente quando fate i vostri esercizi e vedrete che ne trarrete dei grandi giovamenti.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Esercizio: allungamento del trapezio

Il trapezio è un grande muscolo posteriore che serve a muovere la testa, le braccia e le scapole. È molto robusto ed ha una forma triangolare che parte dal collo, si estende fino alle spalle e arriva a metà schiena: se non viene tenuto allenato, con...
Fitness

Esercizio: allungamento glutei e cosce

Per tonificare e rassodare cosce e glutei risulta essere necessario scegliere gli esercizi più opportuni, non solo per il tipo di muscolo che possono stimolare ma anche e, soprattutto per l'intensità con cui è possibile stimolarli. La scelta sicuramente...
Fitness

Esercizi per l'allungamento della schiena

Sedentarietà, posizione scorretta e tensioni emotive di vario genere si ripercuotono molto spesso sulla nostra schiena, con fastidiosi dolori alla muscolatura soprattutto nelle zone lombari e cervicali. Occorre prendersi cura della propria schiena per...
Fitness

Esercizio: Stiramento Dell'Anca E Del Muscolo Flessore Della Gamba

All'interno di questa breve guida, andremo a parlare di esercizi muscolari. Nello specifico, come avrete già potuto notare tramite la lettura del titolo stesso di questa guida, ora ci andremo a concentrare dettagliatamente su un Esercizio: Stiramento...
Fitness

Esercizio: corretta esecuzione del Pulley Basso

Il Pulley Basso molto utilizzato in palestra; è un esercizio molto completo, che riesce ad allenare in toto la maggior parte dei muscoli; specialmente il romboide, il grande dorsale e il trapezio. Questa pratica tuttavia necessita di un'attenta supervisione...
Fitness

Esercizio: addominali con gambe tese

Quando i muscoli addominali non si sottopongono ad un adeguato esercizio fisico, tendono a rilassarsi, provocando antiestetici cuscinetti adiposi. Se mantenete la fascia degli addominali regolarmente in esercizio, otterrete un girovita più snello ed...
Fitness

Esercizio: curl con manubri

Il curl con manubri è un esercizio che arriva dal body building ed è indispensabile per sviluppare i muscoli delle braccia. Con costanza e aumentando man mano i pesi avrete bicipiti e in generale braccia poderose e massicce. Ancora più efficace sarà...
Fitness

Esercizio: rematore con manubrio e muscoli coinvolti

Il rematore con manubrio è un esercizio utilizzato per l'allenamento di spalle e schiena, o meglio nell'insieme dei dorsali. In questa guida vi elencherò tutti i muscoli coinvolti in questo esercizio, per poi proseguire con la descrizione degli strumenti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.