Esercizi di Kegel: come fare

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Gli esercizi di Kegel, dal nome del ginecologo che gli ha inventati, consistono nell'irrigidimento e il conseguente rilassamento della zona pelvica. Questi esercizi vengono effettuati da coloro che hanno problemi di incontinenza e, proprio perché il risultato finale consiste nel "rassodamento" e riattivazione della regolarità della zona pelvica, questi esercizi sono l'ideale anche per le donne in gravidanza e subito dopo la gravidanza. In questa guida sono riportati gli esercizi di Kegel, ed è spiegato come effettuarli. Ecco come fare gli Esercizi di Kegel.

24

Esercizi di base

Il primo esercizio consiste nel bloccare il flusso di urina durante la minzione, in vista del riconoscimento dei relativi muscoli da sviluppare: è solo in questa primaria fase, dunque, che questo test va effettuato mentre nel prosieguo degli esercizi andrà sempre evitato, poiché in grado di produrre l'effetto opposto a quello desiderato. Riscontrata l'esatto posizionamento della muscolatura, il secondo step sarà quello delle contrazioni volontarie nel corso della giornata, nel numero di circa 150-200, seguite da decontrazione e normale respirazione. Questo stesso esercizio può essere effettuato anche da sdraiati.

34

Come effettuare gli esercizi

La tecnica di Kegel si distingue, poi, tra veloce e lenta, in base alla velocità della contrazione e di rilassamento della relativa muscolatura, che varia anche in relazione al grado di allenamento e sviluppo raggiunto. Un altro esercizio importante per la zona pelvica consiste nello stringere i glutei e sollevare contemporaneamente le gambe cercando di spingerle verso il busto: occorre mantenere la posizione per circa dieci secondi e poi rilasciare, ed anche, contemporaneamente, immaginando di trattenere l'urina, si deve contrarre l'ano per una decina di secondi. Si consiglia di eseguire ripetizioni da dieci contrazioni l'una.

Continua la lettura
44

Risultati

Trattandosi di muscoli delicati, può accedere di incontrare difficoltà nell'esecuzione degli esercizi: in tal caso ci si può rivolgere con tranquillità al medico curante per chiedere un consulto.
Nel momento in cui si riusciranno a svolgere correttamente gli esercizi di Kegel basilari, si può passare a quelli più complessi e sempre in numero di ripetizioni maggiori nell'arco della giornata.
I relativi benefici alla muscolatura pelvica degli esercizi di Kegel si evidenzieranno dopo alcuni mesi con risultati duraturi ed evidenti, ma a patto che vengano eseguiti con costanza e precisione.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Esercizi di riabilitazione della spalla

Se siamo stati operati da poco tempo alla spalla, una delle prime cosa da fare, è quella di fare a casa dei veri e propri esercizi per riabilitarla. Tuttavia, se vogliamo che gli esercizi di riabilitazione della spalla siano efficaci, dovremo fare tali...
Fitness

Spalle: i migliori esercizi per le spalle

La guida che andremo a sviluppare andrà a occuparsi di ginnastica, concentrandoci sugli esercizi relativi alle spalle. In pochi passi proveremo a darvi qualche consiglio utile, elencandovi e spiegandovi l'esecuzione dei migliori esercizi per le spalle.Sono...
Fitness

Come Eseguire Esercizi Nella Posizione Del Giaguaro

Eseguire costantemente degli esercizi fisici è molto importante perché ci consente di mantenere il nostro corpo sempre allenato ed in perfetta forma fisica. Per allenarci potremo recarci presso delle palestre, in modo da farci seguire da persone esperte...
Fitness

5 esercizi per le spalle con i manubri

In questa lista vedremo 5 esercizi per le spalle da fare con i manubri. I manubri possono costituire un allenamento completo in casa. Per chi non ha tempo di andare in palestra può tranquillamente optare per gli esercizi in casa. Per un corretto allenamento...
Fitness

Ginnastica posturale: esercizi base

Attraverso gli esercizi di ginnastica posturale si rinforzano, si allungano e si rilassano i muscoli, donando loro elasticità. L'elasticità dei muscoli è un fattore che non sempre si ha a causa di posizioni errate che si assumono quotidianamente ed...
Fitness

Calisthenics: esercizi base

Il Calisthenics è un pratica rientrante nel cosiddetto fitness funzionale, ossia comprendente quella tipologia di esercizi che hanno il compito di muovere il corpo in maniera armonica e fluida, rispettando le funzioni basilari della muscolatura di ciascun...
Fitness

Esercizi da fare in spiaggia

La spiaggia ed il mare offrono svariate opportunità per fare degli esercizi di ginnastica all'aria aperta. Oltre ai classici giochi con i racchettoni e a beach volley ci sono anche altri esercizi più mirati da poter svolgere in totale relax. La cosa...
Fitness

5 esercizi per rassodare l'interno coscia

L'interno coscia è la zona delle gambe più difficile da rassodare. Con un po' di esercizio e di costanza è possibile ottenere gambe toniche, sode e snelle e rassodare cosce e glutei. Ecco 5 esercizi che tutti possono praticare anche chi non ha il tempo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.