Errori da evitare nella scelta del miele

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il miele è un alimento naturale prodotto dalle api, che estraggono il nettare dai fiori o dalle secrezioni di altre piante. Una volta conclusa quest'operazione, questi insetti scambiano il loro "miele" con altre api, fino a ottenere, nei loro alveari, degli enzimi ricchi di proteine importanti per il benessere del corpo e della salute. Questa sostanza alimentare è costituita dal fruttosio, dal glucosio, da acqua, differenti tipi di zuccheri, sali minerali ed enzimi.
Spesso, durante l'acquisto di questo prodotto è capitato di sbagliare qualcosa, in seguito a diversi errori o difetti. Ecco come poterli rimediare ed evitare nella scelta del miele, mediante 5 consigli.

26

La composizione

Quando il miele viene prodotto, in genere, vi sono due sostanze impiegate nella composizione: il fruttosio e il glucosio. Infatti, è il glucosio che dà il via alla cristallizzazione, ovvero il processo che forma la composizione. Ma, se questo meccanismo avviene con qualche difetto, crea una cristallizzazione incompleta, perché la struttura del miele è troppo disomogenea, ricca di acqua o povera di glucosio, con cristalli che si ammassano sul fondo o sulle pareti dei vasetti e vengono immediatamente confezionati. Per questo motivo, occorre evitare di acquistare questo prodotto perché di scarsa qualità.

36

La separazione

Un altro errore da evitare nell'acquisto di questo prodotto è la separazione, ovvero quando il miele si scompone in due parti: una parte liquida che rimane in superficie, e una parte solida che viene trattenuta sul fondo. Tra queste due parti si assiste alla "precipitazione" dei cristalli, che rendono il prodotto non denso e coeso. Questo fenomeno è tipico in mieli troppo umidi, conservati a temperature troppo calde o che presentano una consistenza troppo cremosa. Sono considerati elementi di scarsa qualità e in stato di deterioramento.

Continua la lettura
46

Le striature

Un classico errore è quello di non riconoscere a prima vista le striature, che possono essere bianche. Questo fenomeno viene causato dalla schiuma che risale in superficie, in seguito alle bolle d'aria che sono state assorbite dal miele, durante la lavorazione o la creazione di anidride carbonica. Questo processo può essere estetico o solamente dovuto dalla fermentazione, che non permette di recuperare il miele, ora immangiabile, a causa del suo gusto acido.

56

Il colore

Il colore permette al compratore di effettuare una scelta immediata nel suo acquisto. Ma se la composizione del miele presenta una colorazione strana, è segno che il prodotto è stato sottoposto a un' elevata esposizione a temperature inadatte per la sua conservazione, alterandone il colore. Il composto diventa, in questi casi, più scuro, con la scomparsa dei suoi aromi naturali e formando un gusto amaro, in seguito alla decomposizione del fruttosio.

66

La fermentazione

La fermentazione crea difetti irreparabili e diventa un errore comprare il miele. Perché? Questo fenomeno è dovuto dalla crescita dei lieviti, formando un gusto acidulo, un aumento di acqua in proporzione all'umidità dell'ambiente nel quale viene prodotto il miele. Un miele di questo tipo è impiegato a livello industriale ed è vietata la vendita.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

5 virtù del miele biologico

Sin dall'antichità il miele è stato utilizzato per ottenere molti benefici in campo medico. Il miele, dunque, non è solo un gustosissimo dolcificante da utilizzare e consumare in vari modi, ma anche un prodotto che offre concreti e visibili risultati...
Alimentazione

Miele di manuka: proprietà e controindicazioni

Il miele di manuka è originario della Nuova Zelanda e dell'Australia. Si ricava dall'omonimo arbusto dopo un lungo processo. Questo miele, che pochi conoscono, è un rimedio naturale contro alcuni disturbi come il mal di gola, il raffreddore ed è di...
Alimentazione

Proprietà e benefici del miele d'arancio

Il Miele d'arancio è un alimento ricco di vitamine ed antiossidanti, molto spesso utilizzato a scopi curativi, estetici e come valido dolcificante naturale. Si tratta di una varietà di miele facilmente reperibile nel Sud del nostro Paese, dove abbondano...
Alimentazione

Controindicazioni del miele

Il miele è un alimento ricco di sostanze nutritive. È costituito per la maggior parte da zuccheri come il glucosio, il fruttosio e maltosio, ma contiene anche tanti sali minerali, ferro, fosforo, magnesio e calcio, una percentuale di vitamine, acqua,...
Alimentazione

Miele di colza: proprietà e benefici

Il miele di colza si ricava dalla Brassica napus. La pianta erbacea è una conifera tipica della Cina, dell'India, del Canada e dell'Europa Centrale. In Italia si coltiva solo in alcune regioni del centro-nord. Il miele di colza riscontra un consumo elevato...
Alimentazione

Le caratteristiche del vero miele biologico

Fin dall’antichitá il miele ed in generale tutti i prodotti delle api vengono impiegati non solo in quanto alimento, bensí anche come rimedio naturale. Il miele costituisce la prima sostanza dolce utilizzata dall’essere umano e quello puro contiene...
Alimentazione

Proprietà e benefici del miele di manuka

Il miele di manuka proviene dalla Nuova Zelanda e dall'Australia ed è ricavato, per merito delle laboriosi api, dal polline dei fiori di manuka, un cespuglio conosciuto soprattutto con il nome di Tea Tree. La pianta di manuka, il cui nome scientifico...
Alimentazione

Benefici di bere acqua e miele

Sono noti a tutti gli effetti benefici del miele, sia a livello estetico sia culinario, e lo sono anche quelli dell'acqua. Quando però questi due elementi si uniscono, l'effetto si amplifica in un eccellente combinato. Assunto a stomaco vuoto può portare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.