Empatia: approccio psicoanalitico

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Spesso si sente parlare di empatia. Ma non sempre si sa bene cosa significhi. L'empatia, almeno nel suo approccio psicoanalitico, è una delle capacità di cui può essere dotato qualsiasi essere umano. Anzi, è la massima espressione della sensibilità di un individuo e si manifesta nella capacità di immedesimarsi a tal punto nell'altro, da essere in grado di provare i suoi stessi sentimenti e le sue stesse sensazioni. Con questa mia semplicissima guida voglio spiegarti questa grande dote, l'empatia: approccio psicoanalitico.

24

I vantaggi dell'empatia

Secondo un approccio squisitamente psicoanalitico non è possibile spiegare le basi dell'empatia. Il nostro cervello è un insieme di circuiti neuronali che, agendo sinergicamente, inventano la complessità del nostro "io". L'empatia si inserisce in questi circuiti neuronali, ma gli stessi si attivano in modo estremo, al contatto con altre persone. Ad ogni modo l'empatia non si può "imparare". È un'enorme dote intellettiva e si può semplicemente scoprire di averla ad un certo punto della propria esistenza. Certo, se ognuno di noi imparasse a gestire la propria sensibilità nel migliore dei modi, potrebbe avere dei vantaggi notevoli nel conoscere il mondo ed entrare nella psiche degli altri. Ma solo l'empatia crea un vero e proprio gioco di circuiti cerebrali che agiscono sinergicamente, anche se appartengono a cervelli diversi, ed elaborano il medesimo stimolo.

34

L'empatia degli animali

Nonostante noi apparteniamo al genere umano, la specie per antonomasia più evoluta e complessa, il mondo animale è capace di darci esempi di empatia intraspecie ed interspecie. Ossia tra specie uguali e tra esemplari di specie diverse. Basti considerare un legame che può instaurarsi tra un cane e il suo padrone che, non solo è fatto di gesti di estrema comunicabilità ma anche di intese di indissolubile sensibilità. L'empatia può essere considerata, pertanto e secondo un approccio psicoanalitico, un'altra ed elevata forma di intelligenza.

Continua la lettura
44

Immedesimazione nell'altro

Tutti gli uomini pensanti ed intellettualmente dotati, chi più, chi meno, hanno un certo grado di sensibilità. La sensibilità è una vera e propria capacità intellettiva che si è evoluta ai massimi livelli nell'uomo. E questo anche secondo un approccio psicoanalitico. Nel cervello di ogni uomo è situato il sistema limbico responsabile delle nostre emozioni latenti. Poi, a seconda dello sviluppo, dell'ambiente e, ovviamente, anche della genetica, ogni individuo manifesta una maggiore o una minore propensione a coinvolgere questo sistema nelle attività che normalmente svolge. L'empatia, sempre nel suo approccio psicoanalitico, non è la semplice sensibilità. Ma è molto di più o, meglio, è qualcosa di diverso. Non è soffrire per l'altro, ma ancora di più, soffrire come l'altro. Se ad un tuo amico muore una persona cara tu, di riflesso, ne soffri, perché sei triste per lui. Ti rattrista vederlo triste. Se sei empatico, invece, provi irrimediabilmente il suo dolore; addirittura, in modo totalmente inspiegabile, puoi provare il suo dolore anche prima ancora di sapere del lutto.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Psicologia

5 consigli per entrare in empatia con l'interlocutore

Entrare in empatia significa mettersi nei panni del nostro interlocutore. In questo modo possiamo comprendere a pieno le sue sensazioni e le sue emozioni riguardo a ciò di cui ci sta parlando. Per fare in modo che la conversazione sia costruttiva, è...
Psicologia

Come apprezzare le piccole cose

Molto spesso il nostro stile di vita, così moderno e frenetico, ci allontana dalla nostra quotidianità per catapultarci in un mondo virtuale di fatti enormi e sempre in mutamento. Questo modo di vivere ci impedisce di concentrarci sul nostro presente,...
Sessualità

Come vivere il sesso senza timidezza

Quando si vive una relazione, è normale che a un certo punto il rapporto evolva e si cerchi una certa intimità di coppia. Tuttavia, se alcune persone non hanno problemi ad approcciarsi all'altro sesso, altre vivono questa esperienza in maniera piuttosto...
Psicologia

10 consigli per superare una dipendenza affettiva

Talvolta è difficile superare una dipendenza affettiva causata dalla perdita di qualcuno a cui si voleva bene, o per problemi di cuore. Spesso però ci si accorge che basta trovare una forza insita in noi stessi e si supera qualunque ostacolo. Scoprirete...
Sessualità

Le posizioni sessuali preferite degli uomini

Le posizioni sessuali che recano piacere alla coppia sono molte, varie e particolari. Ma come possiamo riconoscere una posizione che piace al nostro lui? Nonostante ognuno di noi abbia gusti e preferenze diverse, ci sono alcune posizioni, che trovano...
Psicologia

5 strategie per essere meno timidi

La timidezza è un tratto caratteriale che si manifesta attraverso un comportamento impacciato, insicuro ed evitante in determinate situazioni, nelle quali ci si trova esposti al giudizio degli altri. Può essere accompagnato da reazioni emotive, come...
Psicologia

Comprendere il linguaggio segreto del corpo

Giocherellare con una penna o l'anello, togliere un granello di polvere immaginario dalla spalla, tamburellare sul tavolo, sono messaggi in codice. Il corpo è lo specchio dell'anima e della mente. Comunica sentimenti e pensieri più intimi attraverso...
Psicologia

Come essere convincenti

Molte volte, per lavoro abbiamo bisogno di essere convincenti. In questo caso occorre mettere in atto tutte le nostre conoscenze e le nostre capacità per riuscire a portare a termine la nostra "missione". Essere convincenti, in ambito lavorativo, vuol...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.