Diabete: la frutta che puoi mangiare

Di: Pietro M.
Tramite: O2O 11/04/2019
Difficoltà: media
16

Introduzione

Molte persone ritengono la frutta sia una delle cause dell'aumento di peso e dei picchi glicemici tipici di chi soffre di diabete di tipo 2. In determinati regimi dimagranti, il consumo di frutta viene perfino proibito proprio per scongiurare e contrastare il diabete. In realtà, assumere con regolarità frutta, nelle giuste proporzioni, fa bene anche a chi deve fare i conti con una glicemia ballerina. Il diabete, ricordiamo brevemente, è una malattia cronica contrassegnata dalla presenza di alti livelli di glucosio nel sangue (iperglicemia) e causata da un?alterata quantità o funzione dell?insulina. Quest'ultima, permette al glucosio l?ingresso nelle cellule e il suo conseguente uso come fonte di energia. Quando questo sistema è alterato, il glucosio si accumula nel sangue. Il diabete va, dunque, curato principalmente con il movimento, i farmaci specifici e l'alimentazione. Oggi vogliamo fare chiarezza sull'aspetto che lega diabete e frutta e indicarti quella che puoi mangiare con tranquillità. Buona lettura!

26

Arancia

L'arancia consente al nostro corpo di immagazzinare vitamine fondamentali, mantiene i tessuti ben idratati, possiede eccezionali proprietà antiossidanti, diminuisce la pressione arteriosa e i livelli di colesterolo cattivo LDL, oltre a contrastare i danni del diabete. Alcune ricerche dimostrano che assumete un bicchiere di succo di arance quotidianamente riduce notevolmente anche il rischio di sviluppare l?artrite reumatoide, oltre a prevenire la comparsa di calcoli a carico dell'apparato renale. Ha un'azione diuretica e depurativa, è fonte di vitamina C, contrasta i danni dell'epidermide e ha solo 40 calorie ogni 100 grammi.

36

Pera

Un po' come avviene con la mela, la pera racchiude in sé molti tessuti fibrosi, specialmente nella buccia, donando un immediato senso di sazietà e allontanando quella continua sensazione di fame che nuoce a chi è intenzionato a perdere peso e a chi è affetto da diabete. La pera contiene un alto quantitativo di acqua che riesce a ripulire l?intestino dalle scorie, contrasta la stitichezza e apporta vantaggi anche in caso di diverticolite e infiammazioni collegate all'apparato gastrointestinale. Ha 50 calorie ogni 100 grammi.

Continua la lettura
46

Frutti di bosco

I frutti di bosco sono ricchi di fibre, antiossidanti, vitamine e sali minerali, oltre ad avere un bassissimo indice glicemico: contengono, infatti, solamente 5 grammi di zuccheri per 100 grammi di prodotto. Supportano il miglioramento della sensibilità dell?organismo nei confronti dell'insulina, disintossicano il fegato e intestino, e contrastano problemi come la gastrite. Se hai il diabete, puoi gustare tranquillamente fragole, mirtilli, more e altri frutti di bosco senza doverti particolarmente preoccupare. Hanno circa 40 calorie ogni 100 grammi.

56

Mela

La mela contiene molte fibre e consente di avvertire immediatamente il senso di sazietà più a lungo, inibendo l?appetito e introducendo meno cibo, tutti fattori fondamentali per le persone che soffrono di diabete. Inoltre, grazie a un massiccio apporto di fibra alimentare, contrasta il colesterolo cattivo LDL potenziando la produzione di quello buono HDL rapidamente. La mela è ottima anche per il sistema circolatorio e per la pelle, in quanto vi è un quantitativo di antiossidanti tali da ridimensionare i radicali liberi, diminuisce il rischio di carie dentali e preserva il regolare movimento intestinale in grado di sconfiggere la stitichezza. Ha 45 calorie ogni 100 grammi.

66

Kiwi

Recenti ricerche mediche hanno evidenziato una connessione tra il consumo di kiwi e un miglior controllo dei livelli di zucchero nel sangue. Si tratta di un frutto che contiene vitamina C, E e A, flavonoidi, potassio e alte quantità di beta-carotene che ci preservano dai radicali liberi e migliorano la salute generale. Inoltre, il kiwi è ricco di fibre e povero di carboidrati: questo aiuta nei problemi di glicemia e riduce il colesterolo LDL e HDL. Il suo indice glicemico va da 47 a 58 e ha 60 calorie ogni 100 grammi. Assumere un kiwi al giorno consente di tenere a basa i livelli di glucosio nel sangue.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Salute

Come prevenire l'Alzheimer

La malattia di Alzheimer è una sindrome a decorso cronico e progressivo che interessa circa il 5% delle persone al di sopra dei 65 anni. L'insorgere di questo morbo è insidioso e graduale e la sua evoluzione avviene molto lentamente. Dalla comparsa...
Salute

Come regolare il nostro orologio biologico

La regolazione del nostro orologio biologico non è altro che il poter sincronizzare i nostro ritmo di vita uniformandolo a quello che muove il sistema planetario; con riferimento alle stagioni, all'alternarsi del giorno alla notte, ai cicli lunari e...
Salute

Come combattere la sonnolenza

La sonnolenza è un problema che può colpire parecchie persone e può essere scatenata da differenti fattori più o meno gravi. Oltre all'eccessiva stanchezza, la sonnolenza può essere legata a problematiche più serie, ed è per questo che bisogna...
Salute

Come aumentare la temperatura corporea

Esistono differenti metodologie per riuscire ad incrementare la temperatura corporea. Questo aumento è particolarmente importante, per evitare l'invecchiamento cellulare ed ulteriori patologie comuni, tra cui il diabete oppure le allergie. Tra le principali...
Salute

Ritenzione idrica: come riconoscerla

La ritenzione idrica, chiamata anche edema, si riscontra quando il corpo comincia ad accumulare una quantità eccessiva di liquidi nei tessuti, che generalmente vengono irrorati dalla circolazione sanguigna. In condizioni normali, il sistema linfatico...
Salute

10 consigli per purificare il sistema linfatico

Il sistema linfatico è composto da: ghiandole, linfonodi, milza, tonsille, timo, capillari e canali linfatici. La sua funzione è di trasportare il liquido presente in ogni cellula di organi ed apparati verso la depurazione che avviene nel fegato e nei...
Salute

Come prevenire la disidratazione da caldo

Nel periodo estivo con il vertiginoso aumento delle temperature, molte persone soprattutto anziani e bambini vanno incontro a fenomeni di disidratazione che creano varie forme di malessere accompagnante da spossatezza fisica e talvolta da svenimenti....
Salute

Come curare i disturbi alle vie respiratorie

Particolarmente nella stagione invernale, le vie respiratorie subiscono frequenti disturbi. Essi sono causati, in molti casi, da un'alimentazione non corretta e non completa, oltre che da un basso livello di difese immunitarie. Quando le vie respiratorie...