Deumidificatore o umidificatore: come scegliere

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Durante il periodo primaverile, le allergie così come l'asma, tendono ad aumentare notevolmente, causando anche fastidiosi problemi respiratori, ma grazie alla tecnologia moderna, è possibile ovviare a questi problemi, utilizzando degli apparecchi come gli umidificatori o gli deumidificatori. Questi piccoli elettrodomestici possono risolverci grossi problemi in casa: infatti, se scelti nel modo giusto, combattono perfettamente la secchezza dell'aria dovuta all'uso dei termosifoni o l'eccessiva umidità che causa le fastidiose muffe e la condensa sui vetri. In questa guida, con pochi e semplici passaggi, vi illustrerò come scegliere un deumidificatore o un umidificatore, imparando anche alcune delle loro funzioni principali. Vediamo quindi come procedere.

25

Occorrente

  • Deumidificatore
  • Umidificatore
35

Per prima cosa, evidenziamo le principali caratteristiche dell'umidificatore. In principio per rendere l'aria della stanza più umida, si usavano vaschette di ceramica poste direttamente sui termosifoni. Poi la tecnologia ha fatto passi da gigante e sono arrivati gli elettrodomestici moderni. In buona sostanza, questo oggetto produce vapore acqueo ristabilendo l'umidità della stanza. Sono molto utili per prevenire i disturbi polmonari causati dalla secchezza dell'aria. L'offerta sul mercato è vastissima sia per forma che per i prezzi.

45

Per quanto riguarda il deumidificatore, qui la questione si fa più complicata e anche i prezzi sono più alti. L'utilità di questo elettrodomestico non si limita ai mesi primaverili, infatti svolge le sue funzioni tutto l'anno. In sostanza, tramite un meccanismo di condensa, filtra l'aria della stanza eliminando così l'umidità in eccesso. Anche per questo elettrodomestico troverete un'infinità di modelli a partire dai 100 euro fino ad arrivare ai 400 per i più potenti. Ne esistono di fissi e di mobili, con serbatoio esterno o interno.

Continua la lettura
55

Se l'ambiente è particolarmente umido, come una cantina, e avete necessità di tenerlo in funzione costantemente, potete anche collegare l'unità ad uno scarico esterno evitando così di doverlo svuotare di frequente. I deumidificatori sono spesso usati anche per accelerare l'asciugatura degli indumenti bagnati stesi in interno. Successivamente, per la scelta di entrambi i tipi di apparato si ragiona in metri cubi. Seguendo questi pochi e semplici consigli, riuscirete senza dubbio ad acquistare l'elettrodomestico più adatto alle vostre esigenze. Buona fortuna!

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Salute

5 consigli per dormire con l'influenza

Quando non stiamo particolarmente bene, la temperatura del corpo comincia ad alzarsi, il mal di testa ci assilla, il raffreddore ci intasa, insomma, siamo praticamente in preda all'influenza, oltre a stare male tutto il giorno, abbiamo anche difficoltà...
Salute

Come evitare i brutti sogni

Dormire è necessario per recuperare non solo le energie fisiche, ma anche quelle psichiche, che consumiamo durante le nostre giornate. Ogni persona ha bisogno di determinate ore di sonno, ma molto spesso soddisfare questa necessità non è possibile...
Salute

Rimedi per ritrovare la voce

La perdita di voce, o raucedine, è un cambiamento anomalo della voce causato da una varietà di condizioni. La voce può avere variazioni di tono e volume, che vanno da un tono aspra e profondo a una voce debole e roca. Tutto ciò è generalmente causato...
Salute

Aria condizionata in ufficio: 5 accortezze da seguire

17 Luglio 1902. Stazione di Pittsburgh. C'è un ragazzo pensieroso che fissa il vuoto. Si chiama Willis Haviland Carrier. Ha ventisei anni ed è ingegnere. Non sta pensando ad una piacente ragazza con cui uscire. Ha appena avuto una visione che lo porterà...
Salute

Come favorire l'allungamento della colonna vertebrale

Per chi è un po' basso, il riuscire ad aumentare la propria statura di qualche centimetro, è sicuramente un qualcosa di molto importante. C'è subito da dire che la nostra altezza, non può aumentare una volta che abbiamo completato il nostro sviluppo...
Salute

Come dormire bene con il raffreddore

Ad ogni cambio di stagione si succedono frequenti sbalzi di temperatura, causa principale di quei fastidiosi colpi d'aria che si trasformano solitamente in raffreddore, mal di gola e tosse. Uno dei sintomi più antipatici di questo stato di malessere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.