Dermatite atopica: cibi da evitare

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La dermatite atopica è una malattia che si può manifestare in qualsiasi età. Solitamente i sintomi che la caratterizzano sono forti pruriti in determinate parti del corpo. La dermatite si manifesta per lo più sui gomiti, le ginocchia e le braccia. Si manifesta in tutte le parti del corpo, dove non riuscite a detergere con creme. Il prurito porta ad arrossamenti e ferite che tendono a infettarsi. Solitamente la dermatite atopica si manifesta in periodi di stress, oppure a causa di forti allergie. Tramite questo tutorial vi spiegheremo quali sono i cibi da evitare per alleviare la malattia. Seguite bene tutti i passi così da conoscere meglio la dermatite atopica.

26

Fragole

Le fragole sono un alimento che tende ad apportare allergie. La dermatite acuta è uno dei sintomi dato proprio dall'allergia alla fragola. Evitate quindi il contatto. È possibile che se mangiate la fragola il giorno prima, la mattina dopo potreste trovarvi con pelle arrossata e dolorante. Viceversa per le fragole bianche, che non contengono gli stessi allergeni di quella rossa.

36

Pomodori

Un altro alimento assolutamente sconsigliato per chi soffre di dermatite atopica è il pomodoro. È uno dei cibi particolarmente irritanti che crea disfunzioni a livello intestinale. Avendo anche molti contenuti acidi tende ad essere meno digeribile. È imprudente, per chi già soffre della malattia, di assumere questo tipo di pietanze.

Continua la lettura
46

Crostacei e frutti di mare

Un' ottima portata, molto raffinata e piena di gusto. Ma anche in questo caso ci sono seri problemi per chi è affetto da dermatite atopica. È un cibo molto calorico, pieno di sali minerali e dedito a guastarsi facilmente. La presenza di molti sali minerali crea veramente gravi problemi per chi è affetto da dermatite atopica. L'assunzione di cibi con queste caratteristiche, aumentano la sudorazione e l'irritazione della pelle.

56

Frutta secca in guscio

Una delle allergie più diffuse è quella alla frutta secca. Sono cibi presenti, anche in piccole tracce, in quasi tutti gli alimenti. La presenza di tantissime proprietà caloriche aumenta i disturbi alla pelle. Per chi è affetto da dermatite atopica, non deve assumere questo cibo, potrebbe provocare un aumento delle ferite e delle infezioni.

66

Legumi

Anche i legumi, che siano secchi o freschi, possiedono moltissime qualità. Fanno bene all’intestino, alle fibre e molto altro. Però, anche per loro c'è una limitazione. Le fave, ad esempio, sono deleterie per chi soffre di favismo, portando così la comparsa della dermatite atopica. L'assunzione di questi cibi, per chi già è affetto dalla malattia, potrebbe peggiorare la situazione, creando seri problemi.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

Le proprietà del sale marino integrale

Il sale marino integrale, noto in passato anche con il nome di oro bianco, viene prodotto semplicemente per evaporazione dell'acqua di mare.Il sale integrale è nettamente migliore di quello raffinato, in quanto non viene sottoposto a processi come lo...
Sessualità

5 alimenti utili per contrastare la dermatite seborroica

La pelle è l'organo di rivestimento del nostro corpo. Essa viene costituita da due strati principali. Lo strato esterno viene chiamato epidermide. Mentre, quello interno viene detto derma. Essendo, la parte esterna del nostro corpo, è esposta a diversi...
Rimedi Naturali

Come trattare la dermatite da pannolino con rimedi naturali

I neonati presentano la pelle molto delicata, per questo motivo bisogna fare molta attenzione soprattutto durante i primi mesi di vita, all'igiene e alla pulizia quotidiana; generalmente sono soggetti alla dermatite da pannolino, infatti durante i primi...
Rimedi Naturali

Proprietà e benefici della gramigna

La gramigna, appartiene alla famiglia delle graminacee ed viene denominata con diversi nomi come dente canino o grano delle formiche. Il genere agropyrum comprende numerose specie che nascono spontanee in tutti i territori con un clima temperato. Nella...
Rimedi Naturali

Come fare un impacco contro la sebopsoriarsi

La cura e l'igiene del proprio corpo, è molto importante, perché si può incombere ad infezioni e a volte anche a patologie problematiche per la propria salute; la pelle deve essere trattata con i dovuti detergenti e con creme specifiche, che cambiano...
Alimentazione

Psoriasi e alimentazione: cosa evitare di mangiare

Bisogna saper distinguere ogni forma di dermatite, certamente con l'ausilio di un buon medico per capire la gravità della patologia che potrebbe essere lieve e risolutiva, o cronica. È bene tener conto che nel primo caso, con la cura giusta si guarisce,...
Alimentazione

Come scoprire le intolleranze alimentari

Le intolleranze alimentari sono molto diffuse, ma in parecchi casi sono difficili da individuare poiché i sintomi possono essere confusi con altri problemi e patologie. Ad esempio una delle intolleranze più diffuse in Italia è quella al lattosio, anche...
Salute

I benefici e le controindicazioni delle grotte di sale

Molte persone che amano ricorrere a rimedi naturali quando soffrono di problemi lievi di salute, molto spesso si recano all'interno di grotte ricoperte di sale. La grotta di sale non è altro che una sorta di grotta, completamente ricoperta di un sale...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.