Cosa fare quando il cuoio capelluto è sensibile

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Cosa fare quando il cuoio capelluto è sensibile? Vediamo in seguito le risposte in questo articolo molto interessante. Questa parte del corpo, è una delle zone maggiormente sensibili della nostra pelle. Spesso andiamo a sottovalutare la delicatezza di tale zona dell'epidermide siccome si trova nascosta sotto ai capelli. Le cure di igiene e bellezza della solita routine quotidiana, rischiano in generale di escludere tale parte del corpo così sensibile. Il cuoio capelluto, se non è trattato in un giusto metodo, rischia tantissime irritazioni infatti, inevitabilmente. Non ci accorgiamo subito di queste, lasciando che la situazione peggiori, inconsapevolmente, senza le cure che occorrono. Il cuoio capelluto potrebbe essere anche una zona della pelle molto secca e soggetta ad una desquamazione. Qualche volta può anche essere scambiata erroneamente per una forfora classica. Uno shampoo semplice antiforfora, non è il metodo giusto però per curare un cuoio capelluto irritato, perché è troppo aggressivo per la pelle.

26

Occorrente

  • Balsamo di erboristeria
  • Zucchero
  • Prodotti dall'inci verde
  • Asciugacapelli con velocità e temperatura regolabili
36

Un cuoio capelluto sensibile andrà trattato necessariamente in modo delicato, così da non peggiorare la situazione, in quanto si ritroverà una desquamazione abbastanza grave. La desquamazione della pelle sotto i capelli, è una condizione irritante provocando la perdita dello strato dell'epidermide superiore, con conseguente eritema, biancastro o rosso. Prima di tutto, dovrete prevenire in modo adeguato tale problematica per il vostro cuoio capelluto molto sensibile. Dovrete fare ciò usando possibilmente dei prodotti naturali, che non riescano ad irritare la pelle in modo ulteriore con additivi chimici aggressivi. I migliori prodotti che detergono il cuoio capelluto sensibile si trovano in erboristeria. Essi sono realizzati senza l'aggiunta di coloranti, siliconi, profumi chimici, ma sono soltanto fatti a base di erbe naturali.

46

Un metodo ottimo per lavare i capelli in modo delicato e naturale, sarà quello di trattare in modo adeguato il cuoio capelluto sensibile. Esso è chiamato "cowash". Trattasi di un metodo speciale che serve per lavare i capelli senza usare lo shampoo, ed ottenendo una chioma comunque pulita, senza l'effetto sgradevole del crespo e comunque morbida. Sarà sufficiente lavare i capelli, con un'abbondante noce di balsamo meglio se verde, rispetterete così il cuoio capelluto sensibile. Dovrete quindi aggiungere un cucchiaino di zucchero. Mescolate il balsamo con lo zucchero, poi dovrete fare un delicato massaggio, sopra al cuoio capelluto bagnato, con l'utilizzo delle vostre dita. Vedrete che il balsamo detergerà ammorbidendo i capelli ed idratando il cuoio capelluto sensibile, e prevenendo le irritazioni.

Continua la lettura
56

Una regola per trattare il cuoio capelluto sensibile per bene, ma anche i capelli, specialmente per quanto concerne una chioma spenta e secca, sarà quella di asciugare i capelli all'aria aperta in estate, invece in inverno dovrete utilizzare l'asciugacapelli alla velocità minima, e con una bassa temperatura, in modo da non irritare un cuoio capelluto sensibile con un calore eccessivo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • E' importante scegliere sempre prodotti a base di erbe e privi di additivi chimici irritanti!
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Tea tree oil: come utilizzarlo per eliminare la forfora

Il tea tree oil è un olio essenziale che si ricava dalle foglie della pianta del tè (melaleuca alternifolia). Esso è utilizzato specialmente per la cura di patologie dell'epidermide, tra cui forfora e dermatite seborroica. Il prodotto ha spiccate proprietà...
Rimedi Naturali

Maschera fai da te contro la caduta dei capelli

Le maschere, specie se realizzate con prodotti naturali, possono risultare particolarmente adatte per evitare il rischio di caduta dei capelli. Tra questi vale la pena citare l'aglio che migliora la circolazione del sangue nel cuoio capelluto, aiutando...
Rimedi Naturali

Olio di mandorle dolci: proprietà

L'olio di mandorle dolci è un prodotto che viene ottenuto dalle mandorle essiccate. Esso presenta un leggero odore di nocciola e un sapore delicato. Questa sostanza viene utilizzata per le importanti proprietà benefiche che possiede, in quanto funge...
Rimedi Naturali

5 rimedi naturali per infoltire i capelli

L'indebolimento e la caduta dei capelli sono un problema assai comune, spesso dovuto a molteplici cause. Fra i fattori piú frequenti troviamo lo stress fisico ed emotivo, gli squilibri ormonali, l'ipotiroidismo, deficienze a livello nutrizionale (quali...
Rimedi Naturali

Come curare i capelli con l'olio di argan

L'olio di argan è ricavato dai noccioli delle drupe (frutti) della pianta Argania spinosa, che si tratta di un albero originario del Marocco. È rinomato per il suo elevato potere antiossidante. Inoltre è particolarmente nutriente, e per questo motivo...
Rimedi Naturali

5 rimedi naturali per contrastare l'alopecia

L'alopecia può dipendere da stress, traumi, reazioni ormonali, cattiva alimentazione e fattori ereditari. I follicoli si atrofizzano, i capelli perdono progressivamente spessore, forza e foltezza. Nei casi cronici si arriva alla calvizie. Le uniche soluzioni,...
Rimedi Naturali

Usi e utilizzi dell'olio 31

L’Olio 31 è un prodotto naturale costituito da un mix di 31 oli essenziali purissimi estratti da piante officinali tra cui menta piperita, eucalipto, arancio dolce, anice, limone, finocchio, tea tree, rosmarino, cumino, aglio, timo, cannella, salvia...
Rimedi Naturali

Argilla blu: le proprietà

L’argilla viene da sempre impiegata in preparati fai-da-te come rimedio naturale per lenire diverse condizioni. Le argille disponibili in commercio vengono suddivise in diversi colori (verde, bianca, rossa, gialla, grigia, blu e beige) in base all’età,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.