Cosa fare in caso di congestione

Tramite: O2O 31/01/2017
Difficoltà: facile
19

Introduzione

La congestione è molto pericolosa per il nostro organismo ed è bene quindi riconoscerla tempestivamente. Molti pensano che possa accadere solamente se si entra in acqua dopo mangiato, in realtà le cause sono molteplici e bisogna riconoscere i sintomi per sapere cosa fare in caso di congestione. Sapere come agire in questi casi è di vitale importanza. La repentinità gioca un fattore chiave, riconoscere i sintomi appena si presentano potrebbe fare la differenza tra la vita e la morte.

29

Occorrente

  • Aloe vera
  • Carciofo
  • Bevanda tiepida e zuccherata
  • Alimenti freschi e biologici
39

Evitare gli sbalzi di temperatura

Il maggior numero di casi di congestione si registra d'estate, quando molti, dopo aver consumato un ricco pasto, si immergono nelle acque. Erroneamente si pensa che sia l'acqua a contatto con l'addome a provocare questo disagio. In realtà la congestione è provocata dallo sbalzo repentino della temperatura. Nella fase digestiva lo stomaco richiede un flusso sanguigno maggiore del solito. Qualora ci immergessimo in acque troppo fredde il sangue confluirebbe al cervello, per preservare gli organi vitali dallo sbalzo di temperatura, ecco che quindi lo stomaco rimarrebbe a corto di sangue e si presenterebbe la congestione. Da ciò si può ben capire che qualsiasi cosa fredda può essere letale. Ecco quindi che in estate, specialmente se accaldati, bisogna evitare bevande fredde, docce gelate ed immersioni repentine.

49

Conoscere i sintomi della congestione

È comunque buona abitudine aspettare la fine della digestione prima di fare una doccia o entrare in acqua. Un altro accorgimento che potrebbe salvarvi la vita è quello di mangiare pasti leggeri, in modo da digerirli completamente.
I sintomi della congestione sono diversi e non sempre si verificano tutti contemporaneamente. Il soggetto presenta un pallore sul viso abbastanza marcato, suda freddo e si sente spossato. Nei casi peggiori si possono presentare vomito, nausea, crampi addominali, vertigini e addirittura si può avere un collasso.

Continua la lettura
59

Chiamare i soccorsi tempestivamente

Ma cosa fare nel caso in cui abbiamo una congestione in atto o qualcuno vicino a noi sta accusando i sintomi? Innanzitutto, avvertite i soccorsi immediatamente e spiegate chiaramente la situazione e i sintomi. Se vi trovate al mare, richiamate l'attenzione di un bagnino. Mentre state aspettando l'ambulanza, si possono praticare alcune azioni di primo soccorso utili a far stare meglio il soggetto.

69

Scaldare lo stomaco

Se ci si trova al mare, portate il malcapitato all'ombra e lontano da fonti di calore. Prediligete un'area ventilata e tenete le gambe leggermente alzate (circa 20 cm). In questo modo favorirete il regolare afflusso del sangue. È necessario tenere al caldo lo stomaco più il possibile per distendere la muscolatura addominale. Infine, per favorire l'entrata in circolo dei sali minerali, si consiglia di somministrare una bevanda tiepida e zuccherata a piccoli sorsi.

79

Curare l'alimentazione

Se la congestione è invece una condizione patologica, è consigliabile consumare frequentemente alcuni alimenti per tenerla sotto controllo. Alimenti come il carciofo, questo può essere utilizzato nella prevenzione alla congestione. Un altro valido alleato è l'aloe vera che aiuta nella digestione. In questi casi è opportuno consumare molti cibi freschi e biologici, meglio se consumati sotto orma di succhi, passati o centrifugati.

89

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Salute

5 modi per tornare in forma dopo l'influenza

Chi nei mesi invernali non ha mai beccato l'influenza? Il rischio di incorrere in questo malanno di stagione è sempre in agguato e chi riesce a scamparvi può ritenersi davvero fortunato. Mal di testa, congestione nasale, debolezza, sono solo alcuni...
Salute

Come contrastare il mal di orecchi all'atterraggio di un aereo

L’atterraggio di un aereo può comportare alcuni malesseri. Ciò avviene soprattutto perché, quando l’aereo è in alta quota, la cabina viene pressurizzata in modo tale da ricreare un ambiente simile a quello terrestre. L’aumento e la diminuzione...
Salute

Come proteggersi dall'aria condizionata

L'aria condizionata è un rimedio contro il caldo efficace ma solo se usato con una certa cautela. Come indica lo stesso termine, si tratta di un'aria creata artificialmente grazie a particolari dispositivi in grado di regolarne e mantenere costanti le...
Salute

Come prevenire il dolore all'orecchio in aereo

Quando viaggiamo in aereo, chissà quante volte ci è capitato che il nostro orecchio risente di una variazione di pressione. Ciò è dovuto ad un sintomo chiamato barotrauma, ossia il cambiamento repentino della pressione ambientale quando si vola,...
Salute

Come trattare le mucose irritate

I problemi di irritazione alle mucose, soprattutto quelle nasali, non sono mai chiari e pertanto possono provenire da numerosi fattori, che bisogna imparare a conoscere. La rinite nasale, ovvero l'infiammazione delle mucose nasali posso avere origini...
Salute

5 trattamenti di riflessologia plantare

I piedi sono gli arti umani soggetti alle maggiori sollecitazioni e dalla loro cura dipende gran parte del nostro benessere. Secondo alcune correnti mediche e fisioterapiche essi costituirebbero addirittura il fulcro della nostra salute. Esistono specifiche...
Salute

5 esercizi di riflessologia per alleviare ansia e stress

La riflessologia è una pratica terapeutica che considera le parti del corpo come microsistemi. Il riflessologo utilizza le mani su punti specifici del corpo, come piedi, mani, orecchie oppure viso. La riflessologia bilancia il sistema nervoso, aiuta...
Salute

Come migliorare la circolazione del sangue

Vita sedentaria, mancanza di alimentazione controllata e quindi assunzione di troppi carboidrati, un consumo eccessivo di sale, ma anche l'assunzione di fumo e alcool. Questi e tanti altri sono gli errori nei quali possiamo incorrere, anche solo per un...