Consigli per risolvere il problema del sudore

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Per sudorazione eccessiva si intende quel problema, molto conosciuto e diffuso, il cui nome scientifico è "iperidrosi". Questo problema può riguardare una sola parte del corpo, o nei casi peggiori, più parti. L'iperidrosi di per sé potrebbe non rappresentare un problema, se non fosse accompagnata dal cattivo odore. Questo sicuramente tende ad ostacolare il normale svolgimento della vita sociale e di quella lavorativa. Pertanto deve essere trattato, cercando di capire in primo luogo, cosa lo provoca. Nella presente guida, vi sveleremo alcuni segreti naturali e non, e soprattutto dei consigli per risolvere il problema del sudore, a cui attenersi con scrupolosità. Vedrete che sarà facile risolvere questo processo indesiderato.

28

Occorrente

  • canfora, malva, bicarbonato, allume di rocca, pomodori
38

Fattori scatenanti il sudore

Questo fastidioso problemino può essere dovuto a fattori fisiologici o psicologici. È infatti risaputo che la tensione stimola le ghiandola sudoripare. Ma è anche comprensibile a tutti che un abbigliamento inadeguato può stimolare la sudorazione. In entrambi i casi, l'obiettivo resta quello di tenere lontano il sudore dalla propria vita. Un primo accorgimento da adottare consiste nell'indossare indumenti non sintetici, ma di origine naturale, come le magliette in puro cotone. Nel caso in cui il fastidio interessi anche i piedi, si consiglia di indossare delle calze in ioni d'argento, in modo da far ossidare e da impedire la diffusione di batteri.

48

Fattori scatenanti il cattivo odore

L'odore sgradevole di sudore è dovuto all'aumentata secrezione da parte delle ghiandole sudoripare. Il risultato è un'aumentata decomposizione del secreto da parte della flora batterica che popola naturalmente la parte superficiale della nostra cute. Da non trascurare il fattore "igiene". Infatti a volte l'eccessiva e maleodorante sudorazione può dipendere solo da una inadeguata pulizia del nostro corpo.

Continua la lettura
58

Casi estremi

Chi soffre di sudorazione eccessiva può contare, naturalmente sull'aiuto di prodotti chimici. Ma sarebbe preferibile fermarsi solo alle alternative naturali. Alcuni prodotti erboristici contengono principi naturali che inibiscono gli effetti della sudorazione. Questi sono: la canfora e la salvia. Entrambi si possono trovare sotto forma di pomate, creme o polveri.

68

I rimedi della nonna

Non possono mancare i cosiddetti intrugli naturali della nonna, che sono quelli che non danno problemi e che risultano essere efficaci senza ricorrere a particolari prodotti chimici. Un importante consiglio consiste nell'effettuare un bagno con alcune gocce di estratto di malva e di bicarbonato. Il risultato finale sarà una pelle maggiormente profumata e libera dal sudore. Una cosa bizzarra è l'uso del succo di pomodoro, sempre da versare nella vasca da bagno insieme all'acqua. Il bicarbonato, invece, può anche essere strofinato direttamente sulla parte o sugli abiti da indossare. Altro prodotto antico è l'allume di rocca, che strofinato delicatamente assorbe il cattivo odore e quindi deodora naturalmente.

78

Conclusioni

Lo scopo finale di questa guida è quello di riuscire ad abbassare in modo naturale la carica batterica che si forma sulla nostra pelle. Quindi non dimenticate che prima di ogni cosa è indispensabile lavarsi con un detergente molto delicato. Non indossare abiti sporchi. Non usare deodoranti sulla pelle sudata. E soprattutto evitate il più possibile il ricorso a sostanze chimiche aggressive. Il risultato sarà una pelle sana e sempre profumata.

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • usare detergenti delicati

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Come risolvere il problema delle mani sudate

Il problema delle mani che sudano molto è qualcosa di davvero comune. Crea molto imbarazzo, soprattutto quando ci si trova a dover salutare qualcuno dovendo dare la mano. In situazioni più stressanti come colloqui, esami e molto altro la sudorazione...
Rimedi Naturali

Rimedi naturali contro il sudore ascellare

La sudorazione è un problema che affligge moltissime persone e che purtroppo richiede soluzioni difficili da attuare nel breve termine. Soprattutto la sudorazione ascellare che produce odori forti e che spesso lascia orrendi aloni sui nostri indumenti,...
Rimedi Naturali

Come attenuare il sudore delle mani

Uno dei problemi che si presentano specialmente nelle persone molto ansiose è quello del sudore delle mani. Se questo a primo impatto può sembrare una sciocchezza, in realtà può rivelarsi grave fastidio. Anche perché a lungo andare le mani si spaccano,...
Rimedi Naturali

Come alleviare il bruciore e il sudore dei piedi

A qualcuno di voi può essere capitato di avvertire un fastidioso senso di bruciore ai piedi, magari seguito da una eccessiva sudorazione. Le cause che possono scatenarlo possono essere le più varie e il modo migliore per scoprire a cosa è dovuto può...
Rimedi Naturali

Consigli per il gonfiore addominale

Prendersi cura del proprio corpo è molto importante, anzi è imperativo per poter condurre una vita sana e completa. Purtroppo però a causa della vita stressante e movimentata a cui siamo soggetti, non sempre è possibile curare il nostro corpo a dovere....
Rimedi Naturali

5 consigli per migliorare la sudorazione

La sudorazione eccessiva può essere per qualcuno una vera e propria piaga, soprattutto d'estate. Le cause possono essere molteplici, sia fisiche che psicologiche. L'imbarazzo può essere così grande da farvi smettere di fare le cose che amate. Per fortuna...
Rimedi Naturali

Consigli per prevenire l'afonia

Tra le varie problematiche batteriche o le varie problematiche legate al reflusso gastroesofageo, esiste un problema chiamato afonia. Si tratta di un problema o di un disturbo temporaneo ma che può anche purtroppo diventare permanente, ed è caratterizzato...
Rimedi Naturali

Fragilità capillare: 5 consigli per prevenirla

La fragilità capillare è un problema molto diffuso prevalentemente tra le donne, può essere causato da diversi fattori e abitudini oppure può addirittura essere una malattia patologica o iatrogena. I sintomi di questa malattia sono la comparsa di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.