Consigli per ottenere un sedere tonico

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Quando i prati si riempiono di fiori e la Primavera è ormai alle porte, finalmente riapriamo le scatole dei vestiti leggeri: cediamo subito alla tentazione di provarli ma ci ritroviamo presto delusi, poiché sappiamo di non aver prestato al nostro corpo le dovute cure, durante l'Inverno. Infatti, qualche linea si è ammorbidita ed in particolare, quei pantaloncini che ci piacevano tanto, svelano un lato b un po' trascurato. Cominciamo la nostra restaurazione proprio da qui: un bel sedere cattura lo sguardo, spostando l'attenzione da altri punti più critici; vediamo allora dei pratici consigli per ottenere un sedere tonico.

27

Getti d'acqua fredda

Il primo nemico di un bel lato b, è la cellulite; nonostante le cause non siano riconducibili solo a fattori come lo stile di vita e l'alimentazione, possiamo aiutarci prendendo l'abitudine di dedicarci delle coccole di bellezza, cominciando da sotto la doccia: alternare getti di acqua calda e fredda, combina drenaggio delle tossine e contrazione dei vasi sanguigni, favorendo un'ossigenazione profonda dei tessuti. Si potrà apprezzare la differenza visiva e tattile già dopo pochi giorni.

37

Attività fisica

Fare attività fisica è estremamente importante per mantenere il corpo in salute, anche dal punto di vista estetico: possiamo organizzare un allenamento di mezz'ora almeno tre volte a settimana, inserendo esercizi come squat e affondi, oppure sfruttare delle belle giornate, per fare delle camminate tenendo un'andatura svelta e sostenuta. Non sono da sottovalutare i benefici di alcuni esercizi yoga, come il ponte, che distendendo la muscolatura favoriscono anche il benessere emotivo. Quando arriva il momento di uscire o di rientrare in casa, scegliere le scale al posto dell'ascensore, costituirà un mini allenamento.

Continua la lettura
47

Fanghi

Una cura semplice da effettuare anche a casa propria, è quella a base di fanghi: dalle note proprietà drenanti e idratanti, conferiscono un aspetto elastico, luminoso e setoso alla pelle sin dal primo trattamento. È possibile utilizzare i fanghi in combinazione con creme tonificanti o anti-cellulite specifiche per i glutei, a base di caffeina o tè verde, da utilizzare prima di andare a dormire o sotto la doccia.

57

Spazzolatura a secco

Per eliminare le tossine in eccesso dal nostro corpo, la spazzolatura a secco può rappresentare un valido alleato della pelle: da eseguire al mattino prima di fare la doccia, è una pratica consigliata dai naturopati per favorire una migliore circolazione sanguigna, rendere la pelle più soda e libera da impurità. Si utilizza massaggiando l'area interessata dal basso verso l'alto e non devono essere interessate dal trattamento le zone infiammate.

67

Scrub

Per combattere cuscinetti e buccia d'arancia, si può ricorrere allo scrub: dopo aver fatto la doccia e con la pelle ancora umida, si stende per qualche minuto sui glutei con movimenti delicati e circolari; infine, si risciacqua. Un trattamento scrub molto utile per stimolare il metabolismo dei grassi, è quello a base di caffeina, facile e veloce da preparare anche a casa, con pochi ingredienti ed i fondi del caffè.

77

Alimentazione

L'alimentazione non è un fattore trascurabile quando si parla dell'aspetto della pelle e dei segni di uno squilibrio più profondo, come la cellulite. Per questo motivo è sempre consigliabile ridurre al minimo le quantità di sale apportate dalla dieta ed aumentare il consumo di verdura e frutta; consumare delle tisane dalle proprietà drenanti e depurative, come quella a base di finocchio, costituisce una sana abitudine per l'omeostasi del corpo.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Come avere un seno tonico

Costanza, un po' di buona volontà e qualche minuto di tempo ogni giorno. Questi sono semplici, ma efficaci consigli su come avere un seno tonico. Quest'ultimo è un simbolo di femminilità, sensuale e provocante. Per cui un seno sodo ed esteticamente...
Fitness

Come avere un corpo tonico

Per avere un copro tonico e ben modellato, in cui ti senti bene, devi ridurre la percentuale di grasso corporeo. Segui un'alimentazione bilanciata e negli allenamenti abbina il lavoro con gli attrezzi al training di resistenza. Non preoccuparti se i risultati...
Fitness

Come fare per mantenere il collo tonico ed elastico

Allenare il corpo è molto importante per avere un bell'aspetto e sentirsi in forma. Ogni parte del corpo ha bisogno di un allenamento specifico, per essere tonificata ed allenata al meglio. In questa guida vi insegneremo come fare per mantenere il collo...
Fitness

10 consigli per eliminare la pancia

Avere un corpo tonico e quindi una pancia completamente piatta è un sogno di tutte le donne, ma spesso complice la pigrizia o il poco tempo non riusciamo mai a rendere il pensiero di andare in palestra o metterci a dieta una realtà. Però con qualche...
Fitness

Consigli per avere una pancia piatta in 4 settimane

Ci siamo guardati allo specchio con più attenzione del solito e il risultato è che abbiamo messo su pancia. Quell'odioso adipe che sporge guardandoci di profilo bisogna eliminarlo! Ma come poter fare? Mettiamoci all'opera con molta buona volontà e...
Fitness

10 consigli per allenarsi nel tempo libero

Tenersi in forma è fondamentale per ognuno di noi, ad ogni età; bisognerebbe sempre trovare un po' di tempo libero da dedicare a noi e alla cura del nostro corpo. A volte per dedicarci all'attività fisica basta davvero poco, anche dentro casa potremmo...
Fitness

5 consigli per restare sempre in forma

Essere in forma è sicuramente una prerogativa di qualsiasi persona che si vuole bene e che vuole essere in salute. Generalmente non è mai facile seguire una dieta oppure un piano di allenamento costante. In alternativa si possono semplicemente applicare...
Fitness

10 consigli utili per iniziare al meglio la palestra

Iniziare la palestra per molti rimane solo un buon proposito. Tuttavia frequentare una palestra è una sana attività che offre benefici estetici ma anche mentali e psicologici.Se quindi avete la giusta motivazione per iniziare la palestra vi converrà...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.