Consigli per avere una pancia piatta in 4 settimane

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Ci siamo guardati allo specchio con più attenzione del solito e il risultato è che abbiamo messo su pancia. Quell'odioso adipe che sporge guardandoci di profilo bisogna eliminarlo! Ma come poter fare? Mettiamoci all'opera con molta buona volontà e applichiamo alcuni consigli utili per avere una pancia piatta in 4 settimane.

26

Mangiare correttamente

Innanzi tutto dobbiamo fare una piccola riflessione: cosa stiamo mangiando in quest'ultimo periodo? L'alimentazione è fondamentale per avere una pancia piatta, oltre che, naturalmente, per non avere problemi di salute. Quindi, se riusciamo a fare il punto della situazione da soli bene, altrimenti prendiamo un appuntamento con un bravo nutrizionista. Se abbiamo deciso quindi di farcela, esaminiamo le calorie che ingeriamo abitualmente e cerchiamo di bilanciarle con il lavoro che svolgiamo. Se siamo seduti tutto il giorno alla scrivania, non consumiamo tanti zuccheri, per cui dovremo ridurre un po' pane e pasta (attenzione, ridurre non vuol dire eliminare). Dovremmo togliere il 90% degli alimenti dolci, non usare grassi animali ma solo olio d'oliva a crudo. Inoltre dovremmo introdurre nella dieta più verdure, yogurt scremato e frutta non dolce, misurata. Se decidiamo invece di andare dal nutrizionista, sarà quest'ultimo a confezionaci una dieta decisamente adatta alla nostra persona.

36

Fare sport

Indispensabile nel nostro quotidiano è fare sport. Meglio esercizi mirati a ridurre la pancia e graduali, se non siamo molto dediti all'attività sportiva. Cominceremo con esercizi aerobici per portare più ossigeno al nostro corpo, bruceremo così più calorie e faremo scomparire il ventre pronunciato. Bisognerà cercare di avere resistenza e farsi una tabella di come impiegare il nostro tempo sportivo, diciamo circa 30 0 40 minuti per 3 volte la settimana. Da sottolineare gli esercizi addominali, scolpiscono i muscoli, anche se sono a volte faticosi, ma dobbiamo raggiungere il nostro obiettivo, magari in ragione delle vacanze estive. Se poi riusciamo a iscriverci in palestra, o andare a nuoto, siamo stati veramente molto bravi!

Continua la lettura
46

Bere acqua

Fondamentale per avere un buon fisico e una buona salute è bere molta acqua. L'acqua elimina le tossine, la ritenzione idrica, per cui fa scendere la misura della circonferenza pancia, il nostro problema. Beviamo ogni giorno almeno 2 litri d'acqua, dopo lo sport, per reintegrare i liquidi persi con il sudore, o anche semplicemente ogni tanto. Primo gesto quotidiano della mattina: uno o due bicchieri d'acqua, per rinvigorire il corpo dopo alcune ore di sonno. Potremmo prendere in considerazione di farci una tisana al finocchio, senza o con mezzo cucchiaino di zucchero, per sgonfiare la pancia. Concediamoci infine, un po' di relax mentre la beviamo, lo stress tende a far accumulare la ritenzione idrica.

56

Fare massaggi

Se vogliamo un fisico tonico e perfetto, infine, concediamoci una serie di massaggi. Contattiamo una brava estetista di fiducia e facciamoci massaggiare la parte presa in causa. Ne trarremo vantaggio, sia a livello fisico che a livello mentale. La persona incaricata ci massaggerà con creme profumate e snellenti, e farà in modo che ci rilassiamo totalmente durante la seduta, per sconfiggere lo stress accumulato, causa di tanti guai, tra cui la nostra pancia pronunciata. Il rapporto umano con questa persona, sicuramente molto simpatica e comprensiva, ci restituirà le endorfine che abbiamo perso ultimamente.

66

Usare il centimetro

Per ultimo consiglio, ma non meno importante, è quello di armarsi di centimetro, biro e foglio di carta. Prima di cominciare, poi una volta alla settimana, ma sempre alla stessa ora, prendiamo la nostra attrezzatura e misuriamoci. Ogni 7 giorni il centimetro dovrà cantare vittoria! Scriviamo sul foglio la data e la nostra nuova misura. Se seguiremo alla lettera tutti i consigli potremo finalmente festeggiare, ma con attenzione a ciò che faremo.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Come avere una pancia piatta in 4 settimane

Essere sempre in perfetta forma fisica è il sogno di ogni donna e, in particolare, avere una pancia sgonfia e bella dal punto di vista estetico. Quando arriva l'estate, quei chili di troppo che abbiamo accumulato durante l'inverno rischiano di diventare...
Fitness

Come avere la pancia piatta a 50 anni

Imparare a curare il proprio aspetto fisico nella maniera adeguata, conta tanto sia per gli uomini che per le donne, dato che l'aspetto è un biglietto da visita quando ci si presenta. Un problema che riscontrano molto le donne, una volta passata l'età...
Fitness

Come avere la pancia piatta con lo yoga

L'attività fisica è di fondamentale importanza per chi vuole mantenersi in forma tutto l'anno. Tra tutti gli sport quello che consente di avere la pancia piatta è lo yoga.  Facendo yoga eserciteremo tutti i muscoli del nostro corpo, compresi quelli...
Alimentazione

10 mosse per sgonfiare la pancia

Per avere una pancia piatta bisogna mangiare bene e tenersi in forma. Queste due regole, però, non volgono sempre. A volte la pancia gonfia non ha nulla a che fare con cosa mangiamo o quando esercizio facciamo. In molte occasioni è causa di fattori...
Fitness

Esercizi mirati per una pancia piatta

Una pancia piatta ed un addome asciutto sono il sogno di uomini e donne. Per rimetterti in forma, esegui degli esercizi mirati alla riduzione del girovita. Per ottenere i risultati sperati, però, provvedi alcuni mesi prima della bella stagione. La sedentarietà...
Alimentazione

10 cibi che sgonfiano la pancia

Avete difficoltà ad indossare i vostri jeans a causa della pancia gonfia? Niente paura il rimedio per avere una pancia piatta senza ricorrere a farmaci o a rimedi rischiosi c'è, ed è del tutto naturale. Attraverso una accurata alimentazione carica...
Alimentazione

Pancia piatta: cibi da evitare

La pancia è la prima cosa che inizia a guadagnare peso e nel contempo è la più difficile da dimagrire quando si inizia una dieta. Questo problema è dovuto principalmente ai cibi che consumiamo quotidianamente, e che vanno dritti sul nostro addome...
Rimedi Naturali

Come avere la pancia piatta grazie al finocchio

Per mantenere la pancia piatta ci sono diversi metodi da adottare, e soprattutto prodotti naturali davvero miracolosi. Tra questi vale la pena citare il finocchio, i cui semi possono regalare una tisana dal sapore che ricorda la liquirizia, e quindi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.