Consigli naturali per alleviare i dolori articolari

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Moltissime persone hanno bisogno di alleviare i dolori articolari, specie se anziane. Purtroppo, il problema spesso ha un andamento cronico. In casi più fortunati invece si risolve in tempi più o meno brevi. Le cause dell'artralgia (sinonimo di dolori articolari) sono numerose. Fra le più comuni troviamo artrite e artrosi, patologie autoimmuni, obesità, gotta, malattie infettive (inclusa una banale influenza), squilibri ormonali, stress, traumi. Alcune articolazioni sono a maggior rischio delle altre. Per esempio, quella del ginocchio, della spalla, della mano, etc. Se i dolori articolari si manifestano in più articolazioni contemporaneamente si parla di poliartralgia. Come alleviare il più fastidioso dei sintomi, il dolore? Ecco per voi un aiuto: alcuni consigli naturali per alleviare i dolori articolari. Si tratta di soluzioni efficaci ma, appunto naturali, che non contemplano i farmaci. Quelli, ovviamente, sono di pertinenza del vostro medico.

28

Fare esercizio fisico idoneo

Fra i più efficaci rimedi per alleviare i dolori articolari c'è l'attività fisica. La medesima deve essere costante ma dolce. In caso contrario, sarebbe addirittura controproducente. Passeggiare giornaliere e stretching sono fra le più adatte. Migliorano la circolazione, la flessibilità articolare e il tono muscolare. Se l'allenamento è proprio scarso, è bene iniziare per gradi, con le prime sedute o passeggiate di pochi minuti. In ogni caso è buona norma chiedere il parere del medico curante su quale attività fisica fare. Hanno esenzione dall'obbligo coloro che soffrono di artralgia in seguito a traumi acuti. A maggior ragione, è bene chiedere consiglio allo specialista. I pigri invece si rassegnino, non hanno esenzione.

38

Evitare di trasportare pesi

Qualunque sia l'articolazione colpita, mano, gomito, spalla, anca, ginocchio, etc, evitate i pesi. Sarebbe decisamente nocivo per il vostro problema. Le articolazioni colpite, infatti, non devono mai essere sottoposte a carichi eccessivi. I pesi da evitare includono borse della spesa pesanti, cartoni d'acqua, bimbi piccoli o cani. Persino borse da passeggio stipate di tutto un po' vanno abolite.

Continua la lettura
48

Mantenere il peso forma

Sempre nell'ottica di non sovraccaricare le articolazioni infiammate, occorre evitare incrementi di peso. Il risultato sarebbe costringere le articolazioni a un sovraccarico costante. Come fare? La strategia è duplice. Da una parte un moderato ma costante esercizio fisico dolce, dall'altra un'alimentazione adeguata. Se siete già sovrappeso, per un certo periodo dovrete sottoporvi a una dieta ipocalorica. Consolatevi pensando che ci guadagneranno sia le articolazioni che la salute in generale.

58

Assumere integratori specifici

Alcune erbe hanno un'attività documentata sulla riduzione dell'artralgia. Quelle più conosciute sono il ribes nigrum e l'artiglio del diavolo. Il primo non è altro che il ribes nero. Vi piacciono i frutti di bosco? Ottimo, specie se preferite questo. Oltre che in tavola, potete assumerlo come integratore. In questo caso risulta più concentrato. Per effetti collaterali e controindicazioni chiedete al farmacista o al medico. A titolo indicativo, sappiate che si sconsiglia in chi ha problemi di coagulazione del sangue o ipertensione. L'artiglio del diavolo, altrimenti detto arpagofito, è un altro rimedio fitoterapico di largo impiego. Nel caso il problema all'origine dei dolori articolari sia la gotta, tanto meglio. Questa pianta favorisce anche l'eliminazione dell'acido urico. Fra le controindicazioni ed effetti collaterali si segnalano problemi di irritazione gastrica. Vale quanto detto per il r. N., chiedete consiglio al medico o al farmacista.

68

Limitare il sale

Strano ma vero, un eccesso di sale è dannoso anche per l'artralgia. La ragione? Più aumenta il gonfiore nelle articolazioni colpite dall'artralgia, più il dolore si acuisce. La tumefazione infatti va a premere sulle terminazioni nervose, scatenandolo. Il sodio favorisce la ritenzione idrica in generale, ma soprattutto questa si manifesterà dove c'è già infiammazione. Il risultato sarà un ovvio aumento del gonfiore. Attenzione però se soffrite di pressione bassa. Ridurre il sale potrebbe peggiorarla.

78

Usare la borsa dell'acqua fredda

Alleviare i dolori articolari richiede strategie diverse a seconda della causa. Se alla base abbiamo un trauma può rivelarsi utile un impacco freddo. Tale rimedio induce vasocostrizione e riduzione dell'infiammazione. Non bisogna però esagerare, la borsa va tenuta in sede per circa 15 minuti. Il freddo è utile anche nelle fasi di riacutizzazione dolorosa dell'artrosi.

88

Consumare Omega 3

Il problema che causa i dolori articolari è una malattia autoimmune? Ad esempio l'artrite reumatoide? In tal caso un adeguato introito di grassi Omega 3 può rivelarsi benefico. I ricercatori stimano che in Occidente esista un rapporto sbilanciato fra Omega 6/Omega 3 nella dieta. Questi ultimi sono indispensabili per una corretta attività del sistema immunitario. Si trovano in particolare nel pesce azzurro. Per alleviare i dolori articolari risultano reperibili anche come integratori.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Articolazioni: gli esercizi mirati a rafforzarle

Le articolazioni ed i legamenti fanno parte della struttura portante del nostro organismo: lo scheletro. Piccoli accorgimenti, come esercizi mirati a rafforzare le articolazioni, possono migliorare le nostre abitudini e prevenire fastidiose infiammazioni...
Rimedi Naturali

Talassoterapia: cos'è e a cosa serve

Potremmo definire la talassoterapia come una mano d'aiuto che ci viene direttamente dalla natura, colei che da sempre è stata vicino all'uomo nella cura delle malattie. Che cos'è la talassoterapia e a cosa serve? Pur essendo sempre più diffusa in Europa,...
Rimedi Naturali

5 alternative naturali all’ibuprofene per trattare il dolore

Nel caso di malesseri diffusi e di moderata entità come disturbi mestruali, cefalea e dolori articolari, che compromettono in maniera significativa e invalidano lo svolgimento delle ordinarie azioni quotidiane e attività professionali, si fa sempre...
Rimedi Naturali

Consigli naturali per i dolori lombari

Molte persone soffrono di dolori lombari recidivi. Le cause dei dolori lombari possono essere molteplici e varie e, non sempre, è facile capirne la causa. Il sovrappeso e la postura scorretta possono essere tra questi. In questa guida voglio darvi dei...
Rimedi Naturali

Proprietà curative dello zenzero

Lo zenzero è un tubero di origine asiatica, conosciuto in tutto il mondo per il suo uso in cucina, ma soprattutto per le sue proprietà curative. Questa pianta aromatica che ha un sapore piccante, è infatti molto efficace nel contrastare varie malattie....
Rimedi Naturali

Le proprietà benefiche della primula

La primula è una pianta che fa parte della nota famiglia delle Primulaceae. Questa pianta è molto conosciuta perché è spesso utilizzata per curare infiammazioni o altri disturbi in modo totalmente naturale, infatti essa vanta proprietà analgesiche,...
Rimedi Naturali

I benefici del massaggio bioenergetico

All'interno della presente guida ci occuperemo di una tematica davvero molto interessante e piacevole, in quanto entreremo nel mondo dei massaggi. Per essere più specifici, in quanto all'interno di questo grande insieme esistono differenti diversificazioni...
Fitness

Come evitare il dolore addominale durante la corsa

Può capitare che durante una bella corsa, sia che si tratti di una gara oppure no, che improvvisamente arrivano dolori addominali o intercostali forti. Questi dolori si possono presentare con carattere circa temporaneo e, perciò più o meno invalidante...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.