Come Utilizzare La Vescicaria

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La Vescicaria è un arbusto che produce frutti molto particolari e per questo detta pianta viene coltivata a scopo ornamentale. La Colutea Arborens (questo il suo nome scientifico) viene inoltre utilizzata per il consolidamento delle scarpate, anche in zone aride. Non tutti sanno, però, che possiede virtù terapiche che sono annotate nei manuali medioevali. In questa guida, in particolare, vedremo come fare per riuscire ad utilizzare correttamente la Vescicaria, per curare alcuni disturbi.

27

Occorrente

  • Vescicaria
  • Foglie dell'arbusto
  • Tronchessa
  • Acqua q.b.
  • Tazza
  • Miele q.b.
  • Zucchero di canna o bianco q.b.
  • Semi dell'arbusto
37

Come detto nell'introduzione, la Vescicaria viene coltivata per scopo ornamentale. Infatti produce frutti molto decorativi che, di norma, vengono essiccati all'ombra e poi impiegati per preparare mazzi di fiori secchi. Ha inoltre bei fiori gialli o arancioni e foglie composte e pennate. Tuttavia possiede virtù benefiche, la più formidabile delle quali è quella di curare i casi di forte stitichezza.

47

Le parti della Cotulea (altro nome con cui è conosciuta la vescicaria) che hanno particolari proprietà terapeutiche sono i baccelli e le foglie. La cosa più semplice che potremo fare per estrarne le caratteristiche di blando purgante è quella di fare una tisana. Prendiamo alcune foglie, mettiamole in infusione per circa dieci minuti in una tazza di acqua bollente. Se il sapore ci sembrerà sgradevole o troppo amaro, aggiungiamoci un po' di miele. Questa soluzione è ideale per risolvere problemi di pigrizia intestinale.

Continua la lettura
57

Se vogliamo ottenere un risultato più "drastico", ovvero che funga da ottimo purgativo naturale, facciamo un decotto. Ci basterà far bollire per circa sette minuti alcune foglie di Vescicaria con una quantità di acqua pari ad una tazza. Dobbiamo ottenere una sorta di "succo "concentrato. Questo rimedio è particolarmente adatto per chi soffre di stitichezza cronica. Di norma, il liquido va bevuto prima dei pasti. Ricordiamoci che i semi sono vomitivi, quindi cerchiamo di usarli con la dovuta cautela del caso.
Quindi seguendo i pochi e semplici passaggi riportati all'interno di questa guida, sapremo finalmente come fare per riuscire ad utilizzare correttamente la Vescicaria, per curare alcuni disturbi. Per chi è alle prime armi con questo tipo di lavori, potrà trovare i passaggi precedenti leggermente complicati, tuttavia con un po' di pazienza e provando varie volte, riusciremo alla fine ad ottenere un risultato perfetto. A questo punto non ci resta provare subito a realizzare questi ottimi rimedi naturali, leggendo attentamente tutte le indicazioni riportate in precedenza.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Vi consigliamo di non eccedere con le quantità di foglie o di semi che riuscite a ottenere dalla pianta, per evitare controindicazioni.
  • Un altro consiglio che vi diamo è quello
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.