Come utilizzare il rumex patientia o lapazio

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il lapazio o Rumex patientia, è un erba perenne che cresce sulle Alpi ed è conosciuta come spinacio selvatico poiché viene preparata e condita come gli spinaci. Il lapazio ha molteplici caratteristiche utili per l'organismo ma non bisogna eccedere con il suo consumo in quanto contiene ossalati che, se presi in dosi eccessive, possono creare diversi problemi alla salute. Se leggerai questa guida ti spiegherò in maniera semplice e chiara come utilizzare il rumex patientia o lapazio.

27

Occorrente

  • Lapazio (radice)
  • Acqua calda
  • Vino rosso
  • Cotone
  • Garza idrofila
37

La parte più utilizzata di quest'erba è la radice che puoi raccogliere in primavera e utilizzarla solo dopo averla fatta seccare al sole. Le proprietà benefiche che puoi ottenere dal lapazio sono molteplici: depurative, regolatrici del transito intestinale, toniche e ricostituenti. Essendo una pianta ricca di ossalati il lapazio non deve essere consumato da coloro che sono predisposti all'insorgenza di calcoli oppure da coloro che ne sono già affetti. Oltre agli ossalati nel lapazio sono contenuti tannino, ferro, calcio vitamina A e vitamina C.

47


Poiché i disturbi dell'intestino spesso sono sintomo di un accumulo di tossine, il lapazio svolge una spiccata azione disintossicante e depurativa. Puoi preparare un decotto facendo bollire 2 Gr di radici in un litro di acqua per qualche minuto lasciandole in infusione per pochi istanti poi filtra il liquido ottenuto e bevine una tazzina a stomaco vuoto tre volte al giorno: mattina, pomeriggio e sera.

Continua la lettura
57


Sempre per il benessere intestinale puoi creare una tintura vinosa mettendo 3 gr di radice in 100 ml di vino rosso e lasciando macerare il composto ottenuto per almeno 10 giorni. Una volta che si sarà formata la tintura bevine un bicchierino tutti i giorni prima dei pasti. In questo modo eliminerai le tossine, accelerando i processi digestivi. La bevanda è anche un ottimo ricostituente ma non eccedere con le dosi poiché è a base alcolica e non va somministrata ai bambini.

67

Per le ulcere varicose puoi realizzare un vero e proprio impacco utilizzando il lapazio o Rumex Patientia. Fai un infuso utilizzando un pezzo di radice da 6 grammi e una tazza di acqua bollente. Puoi mettere il liquido ottenuto su uno strato di cotone idrofilo avvolto in una pezza di cotone e fare delle applicazioni mirate e ripetute sulla zona da curare. Le qualità terapeutiche della radice aiutano a curare le affezioni della pelle. Non eccedere con le dosi in quanto potresti causare al tuo organismo dei disturbi più o meno gravi.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non eccedere con le dosi

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.