Come utilizzare il ginseng

Tramite: O2O 02/04/2018
Difficoltà: media
15

Introduzione

Spesso oggi si sente parlare del ginseng. Di cosa si tratta?
Il ginseng non è altro una pianta della Famiglia delle Araliaceae, originaria dell'Asia nord-orientale e del Nord America, di cui si utilizza la radice. Essa presenta diverse proprietà. Quella principale è la sua capacità di rafforzare il sistema immunitario, endocrino e nervoso, in modo da permettere all'organismo di adattarsi allo stress. Ciò avviene poiché incrementa la liberazione del fattore di rilascio ACTH e, di conseguenza, del cortisolo da parte delle ghiandole surrenali; questo ormone permette all'organismo di fronteggiare diverse condizioni stressanti, quali ad esempio temperature troppo rigide o elevate, intossicazioni di diversa natura, farmaci, situazioni fisiologiche. Inoltre, rinvigorisce il fisico, il che lo rende particolarmente utile a chi pratica un'intensa attività sportiva o anche solo per chi soffre spesso di stanchezza. Non solo: il ginseng ha anche proprietà ipoglicemizzanti, utili quindi per combattere il diabete mellito. Ciò avviene grazie alla maggiore produzione di insulina. E, non meno importante, pare che abbia perfino proprietà afrodisiache.
Se, dopo quanto letto finora, siete ansiosi di provare il ginseng e vi starete chiedendo come utilizzarlo, proseguite pure nella lettura!

25

Tè e decotti

Il modo più diffuso di assumere in ginseng è sotto forma di tè o decotti. Potete trovare il tè nelle erboristerie o in alcuni supermercati, mentre per preparare il decotto vi servirà acquistare la radice essiccata, che è la parte più ricca di principi benefici.
Per preparare il decotto, procedete come segue.
Grattugiate la radice, anche non finemente, quindi ponete la polvere grossolana ottenuta in una pentola con acqua e portate a ebollizione. Se intendete aggiungere altri ingredienti, introduceteli nella pentola insieme al ginseng.
Cuocete la radice finché circa metà dell'acqua nella pentola non sarà evaporata, quindi filtrate il decotto per eliminare le parti di radice rimasti.
La quantità d'acqua in cui cuocere la radice dipende dai vostri gusti: se gradite l'aroma al ginseng potete introdurre poca acqua, altrimenti dovrete ricorrere a circa un litro.
Il decotto potrà essere utilizzato insieme ad altre bevande oppure consumato così. Aggiungete dello zucchero o del miele per renderne più gradevole il sapore.

35

Ricette

È possibile assumere il ginseng anche come ingrediente di ricette di vario tipo. Per farlo, potreste tagliare la radice a fettine, introdurle in una pentola piena d'acqua e farle cuocere. Le fettine così ottenute potranno essere consumate tal quali, oppure come componenti di altri piatti, ad esempio zuppe, primi piatti, ma anche secondi o contorni. Fritte, potrebbero costituire un insolito ma gustoso antipasto.
Se lo gradite, potete anche consumare la radice fresca semplicemente privandola della parte più esterna e masticandola. Ancora, un'altra idea può essere quella di far essiccare la radice e cospargerla di zucchero o miele.

Continua la lettura
45

Caffè

Esiste anche il caffè al ginseng, molto apprezzato per il suo sapore intenso. È facile da trovare in tutti i bar, ormai, ma potete anche prepararlo in casa. Come? È semplicissimo: dovete solo acquistare della polvere al ginseng, inserirla in una tazza, versarci dentro, quasi a filo, dell'acqua bollente e miscelare bene con un cucchiaio. Potete poi aggiungere dello zucchero o del miele per addolcirne il sapore. Se gradite, potete sostituire l'acqua con del latte caldo, soprattutto a colazione.
Qualsiasi sia la modalità che preferite per assumere il ginseng, sappiate che se ne sconsiglia l'assunzione per più di tre volte al giorno, e comunque non prima di dormire, poiché potrebbe provocare insonnia.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non assumete il ginseng se soffrite di insonnia, ansia, ipertensione, mal di testa, gravidanza e malattie psichiatriche
  • Se non siete sicuri, consultate il medico prima di assumerlo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Come curare l'herpes zoster con rimedi naturali

L'herpes zoster risulta essere precisamente un'infezione virale che provoca delle dolorosi eruzioni cutanee sul corpo. Per risolvere questo fastidioso ed antipatico problema, spesso vengono prescritti dei farmaci antivirali che, oltre a trattare le dolorose...
Rimedi Naturali

Le migliori tisane per alleviare i dolori mestruali

Uno dei periodi peggiori per ogni donna è certamente quello delle mestruazioni, in cui si sentono spossate e nervoso a causa del ciclo, che provoca loro moltissimi dolori e fastidi. Anche a livello di umore. Per alcune donne, i dolori mestruali rappresentano...
Rimedi Naturali

Integratori alimentari contro lo stress

Ecco una guida veramente molto utile, perché potrà essere utilizzata da tutti coloro i quali desiderano avere in casa sempre degli integratori che possano donare forza ed energia, specie in questo periodo di caldo e cambio di stagione. A tutti noi sarà...
Rimedi Naturali

Tisane: come scegliere quella giusta

È ormai stato più volte dimostrato che seguire un ottimale stile di vita basato sulla corretta alimentazione, praticando sport ed evitando fumo ed alcol è fondamentale al fine di mantenere il nostro organismo in ottima salute. Inoltre, possiamo avvalerci...
Rimedi Naturali

Come curare le ragadi anali con rimedi naturali

Per lo più localizzate nella regione anale, le ragadi sono un'ulcerazione mucoepidermica longitudinale e di aspetto ovale, situate nella porzione più esterna del canale anale, sul fondo di una sua plicatura radiale. La sede più colpita è la parte...
Rimedi Naturali

Ciclo mestruale bloccato: cause e rimedi

La mestruazione è una modificazione dell'apparato genitale femminile che avviene nell'età della pubertà; questo cambiamento si ha tra gli 8 ed i 12 anni. Il ciclo mestruale è il periodo di tempo che va dal primo giorno di una mestruazione fino a quando...
Rimedi Naturali

Rimedi naturali contro gli strappi muscolari

Gli strappi muscolari sono delle lesioni dolorose che si verificano quando il tessuto del legamento che collega due o più ossa si infortuna. Anche se non è generalmente grave, può essere problematico quando ostacola le attività quotidiane. Questo...
Rimedi Naturali

Le migliori piante in grado di stimolare l'appetito

Talvolta può capitare di soffrire di inappetenza, di dimagrire a causa dello stress o di qualche malattia. Quando si è troppo magri e si sente la necessità di accumulare qualche caloria, è meglio non scegliere cibi industriali, poiché non solo apportano...