Come usare la tisana al carciofo

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

La tisana al carciofo rappresenta un vero toccasana per l'organismo ed il benessere generale, grazie alle numerose virtù benefiche e alla presenza di preziose vitamine presenti in tale gustoso ortaggio. Per sapere come usare la tisana di carciofo, vi consiglio di seguire attentamente tutti i consigli qui elencati.

25

Occorrente

  • foglie di carciofo
  • acqua
  • dolcificante
35

Le proprietà del carciofo

Il carciofo è un ortaggio particolarmente ricco di fibre, mucillagini, flavonoidi, sali minerali come il ferro, lo zinco, il rame, il potassio, il sodio, il calcio e di vitamina A, B, K e C. Inoltre questo vegetale molto diffuso nell'area mediterranea, possiede una sostanza nota col nome di cinarina capace di abbassare i livelli di colesterolo presenti nel sangue, quindi risulta essere ipocolesterolemizzante. Tra le proprietà del carciofo vanno citate quella antiossidante, digestiva, drenante, depurativa, dimagrante, tonica, epatoprotettiva e disintossicante. Infine, grazie alla presenza dell'acido clorogenico, il carciofo è molto indicato per prevenire le malattie cardiovascolari.

45

I benefici della tisana al carciofo

Tra i benefici apportati dal consumo di tisana al carciofo, vanno elencati per primo quello che accomuna tutte le tisane, ossia il fatto di svolgere un azione drenanate, rimineralizzante e purificante dell'organismo. Nello specifico quella al carciofo risulta essere una tisana molto utile per lenire numerosi disturbi a carico dell'intestino, del fegato, dei reni e di tutto il sistema circolatorio. Pare che il carciofo favorisca il dimagrimento, per via delle pochissime calorie che contiene, per cui bere una tisana al carciofo dopo i pasti aiuta a ridurre l'assorbimento di grassi e carboidrati. La tisana di carciofo è un valido rimedio anche in caso di gonfiore addominale, artrite, arteriosclerosi e gotta. Tra le proprietà del carciofo va citata pure quella di potente antiossidante, dato che contribuisce a mantenere giovane e luminosa la pelle e rafforzare il sistema immunitario.

Continua la lettura
55

La preparazione della tisana al carciofo

Per preparare la tisana a base di carciofo, occorre semplicemente procurarsi un fiore di carciofo o in alternativa circa 30/35 grammi di foglie di carciofo. Quindi dopo aver ben lavato il carciofo in acqua corrente, tagliato gambo e foglie esterne, occorre immergere le foglie in un pentolino di acqua bollente e lasciarlo immerso per alcuni minuti finché l'acqua non si colora di marrone. A questo punto, una volta che le l'acqua sarà divenuta marroncina bisogna filtrare bene il tutto, versare la tisana dentro una tazza, dolcificare con dello zucchero e consumarla a stomaco vuoto.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Salute

Come prepare un infuso brucia grassi allo zenzero e limone

In questo periodo di feste, tra pranzi mega galattici e abbuffate di dolci, perché non approfittarne per depurare un po' il nostro organismo? Lo zenzero (Zingiber officinale) commerciato soprattutto in piccole radici, che una volta pulite liberano un'aroma...
Salute

Cosa fare in caso di congestione

La congestione è molto pericolosa per il nostro organismo ed è bene quindi riconoscerla tempestivamente. Molti pensano che possa accadere solamente se si entra in acqua dopo mangiato, in realtà le cause sono molteplici e bisogna riconoscere i sintomi...
Salute

Trucchi per far arrivare il ciclo

Il ciclo mestruale non arriva e avete paura di essere rimaste incinte? Quando il ciclo ritarda, non per forza significa che aspettate un bambino. Stress, caldo, ansia, cisti ovariche, irritazioni, possono essere solo alcune delle cause che possono ritardare...
Salute

5 riti benessere prima di andare a letto

Giornate piene di impegni, faticose o difficili a volte sono la causa di spiacevoli sensazioni che si avvertono soprattutto la sera manifestandosi sotto forma di ansia, agitazione, nervosismo. Niente paura: siamo perfettamente normali ma abbiamo bisogno...
Salute

Salute: accorgimenti per prevenire il mal di gola

L'autunno è il peggior nemico della salute. Con i primi freddi stagionali compaiono anche i fastidiosi sintomi influenzali, come raffreddore, mal di gola, febbricola, naso chiuso, tosse. Gli sbalzi termici, il clima capriccioso, abiti non adeguati, i...
Salute

5 buone abitudini prima di andare a letto

Un buon sonno ristoratore è sempre ciò che ci vuole per affrontare una giornata con la giusta carica ed il buon umore. Tuttavia, esistono alcuni fattori che possono ostacolare il sonno, come l'ansia, lo stress e le preoccupazioni, ma anche alcune cattive...
Salute

Proprietà benefiche del bergamotto

La frutta, è sicuramente un alimento dalle enormi proprietà benefiche. In molti infatti sono i frutti che possiamo introdurre nella nostra dieta e che vanno per esempio dalla banana e dal ribes, fino ad arrivare al mirtillo e al kiwi. Tuttavia ci sono...
Salute

Come regolarizzare il ciclo mestruale

Uno squilibrio ormonale o lo stress influenzano il ciclo mestruale. Possono comportare una certa irregolarità nel flusso e nella frequenza. In ogni caso, per scongiurare eventuali complicazioni, ai primi segnali consulta il tuo ginecologo di fiducia....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.