Come usare la cera di mimosa

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Per chi non la conoscesse ancora, la cera di mimosa, è una cera molto densa, naturale ed è un'ottima sostituta della cera d'api comunissima. La cera di mimosa è un prodotto naturale e viene estratta dai fiori di mimosa. Questa particolare cera, può confondersi spesso con la classica cera d'api per il suo aspetto quasi identico e la sua consistenza compatta. Molti si chiedono come poter usare questa particolare cera, e in questa guida vi indicheremo qualche piccolo uso cosmetico possibile con questa profumatissima cera di mimosa.

28

Occorrente

  • Burrocacao naturale: 3 g di burro di karitè, 3 g di olio d'oliva, 1 goccia di tea tree oil, 0,8 g di cera di mimosa, 1 goccia di olio essenziale di arancia o limone.
  • profumo solido: 20 g di burro di karitè, 20 g di olio di cocco, 20 g di cera di mimosa, 50 gocce di olio essenziale alle erbe.
38

L'Acacia decurrens, è il nome esatto delle mimosa, da cui viene stratta tramite una particolare lavorazione questa meravigliosa cera. Si tratta di una cera naturale e vegetale che può trovare il suo impiego per la produzione fai da te di cosmetici assolutamente benefici per la pelle e del tutto naturali. La cera di mimosa, può essere utilizzata come balsamo naturale per la pelle, per le labbra screpolate e rovinate dal freddo, e a volte anche per creare impacchi per i capelli.

48

Per creare per esempio un meraviglioso burrocacao naturale e vegetale in questo caso, dovrete avere pochi ingredienti a disposizione per la riuscita di questo piccolo cosmetico naturale. Procedete con la semplicissima preparazione del balsamo, mescolando il burro di karitè insieme all'olio d'oliva e alla cera di mimosa in un pentolino a bagnomaria. Una volta sciolti, togliete il pentolino dal fuoco e aggiungete gli oli essenziali. Versate il liquido in dei barattolini per creme molto piccoli o in vecchi contenitori di rossetti ben puliti in precedenza. Ponete il balsamo in frigo per 5 ore e il vostro cosmetico curativo e naturale sarà pronto.

Continua la lettura
58

La cera di mimosa, grazie al suo intenso profumo naturale, può anche tramutarsi in un comodo profumo solido da portare sempre con se. Sciogliete come in precedenza a bagnomaria il burro di karitè, l'olio di cocco e la cera di mimosa. Quando tutti gli ingredienti saranno sciolti e ben amalgamati, toglieteli dal fuoco e aggiungete l'olio essenziale alle erbe. Versate il composto in dei batattolini pulitissimi preferibilmente di alluminio. Lasciate raffreddare il tutto i frigo per un paio di ore (2-3 basteranno) e potrete avere un comodissimo profumino solido da portare in viaggio o in borsa e da utilizzare al momento opportuno.

68

La cera di mimosa, è un prodotto vegetale da usare in differenti e utilissimi modi. Potete creare un burro esfoliante per il corpo, una crema idratante, e un impacco di cera di mimosa e burro di karitè davvero efficace sui capelli. Che aspettate a provarlo?

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prove anche la cera d'api per il profumo solido.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

I benefici e le proprietà della cera d'api

La cera d'api viene usata da sempre nella realizzazione di cosmetici e nel settore alimentare. Importante anche il suo uso nel campo farmaceutico. Questa sostanza proviene dalla secrezione delle ghiandole ciripare addominali delle api. Queste ultime lavorano...
Rimedi Naturali

Crema anticellulite bio fai da te

Se con l’avvicinarsi dell’estate provando i vari capi di abbigliamento notate che vi è della cellulite, allora è il caso di usare una crema che riesca ad assorbire e nel contempo faccia sparire le evidenti ed antiestetiche smagliature. In commercio...
Rimedi Naturali

Come realizzare in casa una crema di canfora

Il fai da te è sempre più utilizzato in casa, sia per abbattere i costi di gestione familiare che per avere la soddisfazione di poter creare qualcosa di produttivo con le proprie mani. Non solo mobili, decorazioni ed arredi fatti in casa ma anche tanti...
Rimedi Naturali

Come realizzare una crema antizanzare

Come ogni anno, in estate arrivano puntuali le zanzare. Tra l'uomo e le zanzare esiste una lotta eterna: loro sempre pronte a pungerci e noi a prepararci al loro attacco. Questi piccoli e fastidiosissimi insetti sono attratti dal calore dei corpi, dal...
Rimedi Naturali

Come lenire il prurito intimo

Ci sarà sicuramente capitato, almeno una volta, di accusare un fastidioso pulito nelle parti intime del nostro corpo. In questi dovremo necessariamente adottare dei particolari accorgimenti per riuscire a ridurre ed eliminare questo fastidio. Se è la...
Rimedi Naturali

Proprietà e benefici della calendula

La calendula è una pianta erbacea annuale appartenente alla famiglia delle Sinandrali. Le foglie sono ricoperte da una leggera peluria e l'odore è sgradevole, i fiori sono di colore giallo intenso tendente all'arancione. L'impiego in fitoterapia e in...
Rimedi Naturali

Come aiutare l'abbronzatura con i metodi naturali

L'estate è alle porte e chi di noi non desidera un'abbronzatura da urlo? Consapevoli del fatto che la tintarella sì ci rende più belli ed attraenti ma può anche danneggiare la nostra pelle, è possibile iniziare con qualche trucchetto naturale per...
Rimedi Naturali

Come fare un unguento per i piedi

Gli unguenti rappresentano delle valide soluzioni per trattare malattie della pelle. A differenza delle pomate, questi sono delle preparazioni grasse di consistenza più morbida della cera; sono composti da un mix di oli e cere differenti e la loro efficacia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.