Come usare l'hula hoop

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'hula hoop è un esercizio complicato da eseguire, eppure divertente e molto bello da vedere. Non solo: esso risulta ottimo nell'allenare tutto l'addome. Non lo sapevate? Il motivo di ciò è che contrarre gli addominali è alla base della buona riuscita dell'esercizio: infatti, se questi sono rilassati, il cerchio cadrà inevitabilmente. Se quindi i normali esercizi di addominali vi annoiano, potreste rimediare in questo modo, senz'altro più simpatico e divertente. Come? Non sapete usare l'hula hoop? Niente paura, allora: di seguito, vi spiegheremo come fare.Buon divertimento!

27

Occorrente

  • Cerchio
  • Abbigliamento comodo
37

Partenza

La posizione iniziale è importante per una buona esecuzione. Si parte così. Poggiate il vostro cerchio per terra, entrateci con entrambi i piedi, quindi sollevatelo per i bordi fino alla vita. Ora, portate il cerchio in avanti, precisamente in modo che il bordo posteriore vi tocchi la schiena al centro della curvatura naturale. Divaricate inoltre le gambe con un'ampiezza appena maggiore delle vostre spalle e flettete un po' le ginocchia.

47

Esecuzione

A questo punto, entriamo nel vivo dell'esercizio. Fate girare il cerchio spingendolo da un lato. Se siete destri, spingetelo in quella direzione, altrimenti a sinistra. Muovete subito la vita in modo circolare: spingete lo stomaco in avanti quando il cerchio lo toccherà, idem per la schiena. Questo servirà a mantenere il cerchio attorno alla vostra vita, ad ogni colpo.
Tutto qui, continuate a muovervi facendo in modo che il cerchio resti all'altezza della vostra vita.

Continua la lettura
57

Suggerimenti

Eseguire l'hula hoop è tutt'altro che semplice, per cui se siete principianti non sperate di riuscirci al primo tentativo. Piuttosto, portate pazienza e non scoraggiatevi. Vedrete che, una volta imparato, è un esercizio davvero divertente! Inoltre, per i principianti, è importante imparare a rendere un po' più mobile il bacino con degli esercizi di rotazione e di torsione. Anche un piccolo allenamento che tonifichi gli addominali per renderli adatti a questo esercizio potrebbe essere utile.
Anche agli esperti può capitare che il cerchio possa cadere nel bel mezzo dell'esecuzione. In questo caso, però, esiste un modo per non interrompere l'esercizio e recuperare il cerchio. Quando questo arriva sotto la vita, piegate le ginocchia, e spingete il cerchio in su con la vita mediante un movimento deciso, quindi muovete di nuovo i fianchi in modo da armonizzarli nuovamente con il movimento del cerchio. Dovete essere veloci, o potrebbe essere troppo tardi e il cerchio toccherebbe terra.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se siete principianti, optate per un cerchio che, posto verticalmente, vi arrivi alla vita: riuscirete a controllarne meglio il ritmo

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Come fare l'hula fit

L'hula fit è un'attività che nasce dal favoloso attrezzo Hula hoop che ha riscosso un enorme successo nel corso degli anni. Grazie a questo esercizio fisico è possibile mantenersi in forma e allo stesso tempo divertirsi sia da soli che in compagnia...
Fitness

Esercizi di ginnastica da fare con i bambini

Introdurre nei bimbi la passione per lo sport è fondamentale già in tenera età. Risulta anche una cosa relativamente semplice da fare! Si sa, i bambini sono sempre pronti a muoversi e giocare. Gli esercizi per la postura sono importanti per correggere...
Fitness

5 esercizi di ginnastica ritmica

La ginnastica ritmica comprende una serie di esercizi alcuni dei quali devono essere sostenuti con attrezzi, come la palla, il nastro, la fune, la clavette e il cerchio. La ginnastica ritmica è una disciplina che va seguita costantemente con allenamenti...
Fitness

Come fare la panca inclinata per addominali

La muscolatura dell’addome è costituita principalmente da due parti: la fascia centrale, che corrisponde al retto dell’addome, e le zone laterali, costituite da tre strati muscolari: obliquo interno, obliquo esterno e muscolo traverso. Tramite esercizi...
Fitness

5 esercizi per bicipiti e tricipiti senza attrezzi

Allenarsi in casa è un'alternativa per chi ha poco tempo e non può frequentare assiduamente una palestra. Allenandosi in casa si possono ottenere risultati che non hanno nulla da invidiare a quelli ottenibili in palestra. Bisogna sapere però come allenarsi....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.