Come trattenere le lacrime

Tramite: O2O 10/04/2018
Difficoltà: facile
15

Introduzione

A tutti capita di essere travolti da un desiderio impellente di piangere, scaturito talvolta da un sentimento di frustrazione, che può essere causato dagli eventi più svariati: un pessimo voto a scuola, una delusione amorosa oppure una lavata di capo da parte del proprio superiore. In alcune circostanze, è possibile sfogare la propria insoddisfazione attraverso le lacrime. In altri contesti, però, diventa un po' più difficile, specialmente se ci si ritrova in una situazione dove vi sono parecchie persone e si teme di fare una brutta ed imbarazzante figura. Oppure quando si vuole nascondere la propria fragilità per paura di farsi vedere deboli. In seguito troverete una breve lista di metodi su come riuscire a trattenere le lacrime.

25

Metodo fisico

Il metodo fisico consiste nel convogliare i pensieri che provocano un pianto, in una direzione diversa, attraverso la stimolazione fisica. Ad esempio, nel caso in cui ci si trova nella condizione dove le lacrime stanno per invadere il vostro viso, attraverso l'auto provocazione di un piccolo dolore (pizzicotto o un leggero graffio), si va a distogliere l'attenzione della nostra mente dalla sensazione che ci stava conducendo verso il pianto, perché quest'ultima viene direzionata verso la stimolazione fisica che ci siamo provocati. Oppure, un altro metodo che rientra in questa categoria, è quello della respirazione. Infatti, la respirazione, fatta in un determinato modo, aiuta a calmare e a tranquillizzarci.

35

Metodo psicologico

Il metodo psicologico è incentrato sempre sullo spostamento del pensiero dall'evento spiacevole che vi desta una sensazione tale da provocarvi il pianto; lo slittamento del pensiero, in questo caso, non avviene per una distrazione di tipo fisica, ma di tipo mentale. Infatti si può concentrare la vostra specifica attenzione su qualcosa di completamente diverso. Quindi, se per esempio siete a scuola e vi viene da piangere perché il professore vi ha sgridato pesantemente o avete preso un voto basso, cercate di distrarvi, magari puntando la vostra attenzione sulla vegetazione che avete modo di vedere concentrando il vostro sguardo oltre l'aula in cui vi trovate e spostandola quindi al di là delle finestre, oppure su quello che c'è scritto alla lavagna. L'obiettivo finale che dovrete raggiungere sarà quello di costringere la mente ad allontanarsi dall'evento che vi sta causando la frustrazione.

Continua la lettura
45

Altre piccole tecniche

Altre interessanti ed estremamente utili tecniche per trattenere efficacemente le vostre fastidiose lacrime, inoltre, consistono nel non sbattere le palpebre in continuazione, guardare sempre verso l'alto con gli occhi; oppure pensare ad un evento passato a cui tenete particolarmente, il quale è stato per voi un momento molto piacevole e spensierato, in tal modo si può arrivare ad alterare, anche minimamente, lo stato d'animo percepito. Tuttavia, il pianto non risulta essere né un evento da dover assolutamente fuggire, né qualcosa di cui doversi necessariamente vergognare, anzi, piangere è un po' come far fuoriuscire le emozioni incanalate per molto tempo, che abbiamo seppellito sotto strati di finta indifferenza, finta forza, temendo di essere mal giudicati. Ricordate, il pianto è ciò che ci rende umani; non è sintomo di fragilità, ma di grande forza: solo le persone più forti sono quelle che non hanno paura di mostrare i propri sentimenti attraverso un sano e liberatorio pianto.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Psicologia

5 benefici del pianto

Per pianto viene inteso comunemente quel processo di rilascio delle lacrime in risposta ad uno stimolo, cioè un'emozione. Quest'ultima può essere sia positiva, quindi di gioia, che negativa, quindi di dolore. Lacrime ed emozioni non sempre sono compresenti....
Psicologia

Come interpretare i sogni: sognare di piangere

L'interpretazione dei sogni significa da sempre raccontare le simbologie maggiormente ricorrenti durante le diverse fasi della vita, ripercorrendo il significato di quei momenti con un impatto emotivo maggiore. Sognare di piangere, e la conseguente sensazione...
Psicologia

Come uscire da una delusione amorosa

Che si tratti di una relazione finita male o di un sentimento non corrisposto, certo è che l'amore può rivelarsi tutt'altro che rose e fiori e l'idillio romantico trasformarsi in sofferenze insopportabili e molto dolorose. Ma non bisogna disperarsi,...
Psicologia

Come contrastare la timidezza

La timidezza è un aspetto caratteriale che può trattenere le persone a dire o fare determinate cose, perché chi è timido tende ad evitare situazioni pubbliche e a parlare, anche perché sperimenta tanta ansia cronica. Coloro che non hanno mai sofferto...
Psicologia

Come superare la paura del tradimento

Nella vita può capitare, purtroppo, che in un modo o nell'altro è stata tradita la propria fiducia, sia di proposito che per errore. Chi recentemente è stato vittima di un tradimento, probabilmente avvertirà un vortice di rabbia e di tristezza nella...
Psicologia

10 modi per superare una giornata NO

Ci sono giornate che vorresti scrollarti di dosso il più presto possibile. Un esame in cui hai fatto quasi scena muta, la rimozione dell'auto che hai lasciato in sosta vietata, un brutto voto a scuola, problemi sul lavoro... Una di quelle giornata in...
Psicologia

Come vincere la paura di nuotare

Il nuoto non è solo divertimento ma è anche una gran forma di esercizio fisico. Purtroppo, molte persone soffrono di una paura dell'acqua dovuta, alla paura di annegare, paura dell'ignoto ciò che potrebbe esserci sotto l'acqua. Di certo superare questa...
Psicologia

Come migliorare la memoria a breve termine

Riuscire a ricordare i particolari di eventi vissuti, rappresenta un aspetto fondamentale nella vita di tutti i giorni. La memoria è la capacità, presente in ogni singolo soggetto, di trattenere per circa 20 secondi l'informazione, e risulta fondamentale...