Come trasformare le emozioni negative

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Le emozioni negative sono tutte quelle sensazioni che possono scaturire da diversi sentimenti, quali paure, delusioni, collere, etc. Talvolta, questo insieme di emozioni può condizionare notevolmente il percorso della nostra vita, costringendoci a prendere delle decisioni sbagliate che possono ripercuotersi per il resto della nostra esistenza. Tuttavia, queste le emozioni negative possono essere trasformate in qualcosa di positivo. Vediamo allora come trasformare le emozioni negative.

25

Riconoscere le emozioni

Innanzitutto dobbiamo saper riconoscere le nostre emozioni, sia quelle positive che negative. Nella nostra mente a volte c’è un marasma di pensieri e di emozioni, spesso distruttivi e non è facile distinguerli l’uno dall'altro. Cercando di fermarci ad osservarli con una certa dose di consapevolezza e capacità selettiva, possiamo provare ad identificare ognuna delle emozioni, perché quando arriviamo a conoscere con esattezza cos'è che dobbiamo affrontare, risulta più semplice scegliere il modo più efficace per gestirle.

35

Evitare di identificarci con l’emozione negativa

Come secondo passo, dobbiamo evitare di identificarci con l’emozione che ci arriva, perché ci può condurre ad esserne ossessionati e a continuare a recitare quell'emozione negativa. Dobbiamo cercare, quindi, di avere consapevolezza che i nostri pensieri negativi sono in realtà "non permanenti", cioè vanno via così come sono arrivati e non fanno parte di noi per sempre.

Continua la lettura
45

Creare un ambiente ottimale nella mente

Quindi, possiamo creare nella nostra mente un ambiente ottimale in cui le emozioni negative non possono più trovare una loro giustificazione e, quindi, non hanno più modo di esprimersi oltre la nostra volontà. Noi, in genere, pensiamo che la causa dell’emozione negativa sia all'esterno mentre la causa è soltanto dentro di noi, cioè risiede nelle nostre modalità di affrontare le situazioni. È necessario, quindi, cercare di creare dentro di noi un atteggiamento mentale in cui le emozioni negative appaiono solo come percezioni della realtà.

55

Non soffocare le emozioni negative

Le emozioni negative non devono essere soffocate, bensì dobbiamo restare il più possibile vigili mentre arriva l’emozione negativa e non cadere nell'inconsapevolezza. L’emozione negativa va dunque accettata ed amata per quello che è, perché rappresenta una parte di noi che va solo trasformata ed integrata. Una pratica che sicuramente ci aiuta a gestire e trasformare le emozioni negative è la meditazione, che ci permette di riconoscere tali emozioni per ridurre il loro effetto negativo.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Come contenere l'ansia

L'ansia al giorno d'oggi è uno degli stati emotivi più frequenti tra le persone, nella maggior parte dei casi si sente una sensazione d'inquietudine che non si riesce a contenere e quasi inspiegabile a parole. Nei casi più gravi l'ansia si trasforma...
Psicologia

Come superare la fobia degli insetti

Le fobie sono sicuramente un problema serio che non deve essere sottovalutato. La fobia infatti è un qualcosa che deve essere risolto nel più breve tempo possibile, onde evitare conseguenze spiacevoli nel presente e nel futuro. Tra le molte fobie che...
Psicologia

Come superare l'ansia da approccio

All'interno di questa guida andremo a occuparci di conoscenze personali. Nello specifico, vedremo tutte le problematiche inerenti all'approccio, e proveremo a trovare una soluzione. Come avrete già letto nel titolo della guida, ora vedremo come superare...
Psicologia

Come superare la fobia di guidare

Molte persone, in maggioranza donne si precludono il piacere di guidare, per insicurezza e timore di non farcela, se non è affrontato in tempo, questo banale sentimento di incertezza, con il passare del tempo, quasi sempre si trasforma in una fobia vera...
Psicologia

Come vivere sereni

La vita moderna è frenetica e in continuo movimento. Tutto cambia velocemente e dobbiamo adattarci a nuove situazioni. La famiglia, il lavoro e la società ci mettono di fronte a tante sfide. Vivere sereni diventa, perciò un desiderio prezioso più...
Fitness

Come alleggerire lo stress con esercizi fisici in casa

La vita quotidiana con i suoi ritmi frenetici può portare ad un leggero stato di stress che se non controllato ha conseguenze peggiori quale ad esempio l'ansia. È provato da studi scientifici che nel corpo si accumulano tutte le emozioni negative. Da...
Psicologia

Come riempire il vuoto interiore

Il vuoto interiore è uno spazio colmo di dolore che si insinua all'improvviso dentro noi stessi e che diventa come un compagno silenzioso e costante delle nostre giornate. Siamo spenti, lontani da tutto e senza nulla che ci possa scuotere: la sensazione...
Psicologia

5 modi per vincere la timidezza

Essere timidi per molte persone è davvero un gran problema.Non tutti infatti, all'idea di parlare di fronte ad una moltitudine di gente, si caricano di autostima e sfoggiano una disinvoltura senza pari; addirittura c'è chi, invece, preferirebbe nascondersi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.