Come togliere il sapore della cipolla dalla bocca

Tramite: O2O 21/03/2019
Difficoltà: media
19

Introduzione

Come togliere il sapore della cipolla dalla bocca

La cipolla viene utilizzata per insaporire molti alimenti perché è in grado di dare quel tocco in più al sapore di una pietanza, rendendola sublime. I conti con la cipolla si fanno in seguito, quando continuiamo a sentirne il suo sapore in bocca. Sarà capitato anche a voi di mangiare alimenti contenenti cipolla e avere per il resto del giorno un alito pesante. Soprattutto poi se la cipolla era cruda, il sentore e il sapore di essa vi accompagnerà per tutta la giornata, ma non è così in tutti i casi. Ci sono, infatti, dei rimedi per togliere il sapore della cipolla dalla bocca. Ecco come.

29

Occorrente

  • Erbe aromatiche
  • Cannella
  • Foglie di lattuga
  • Prodotti lattero caseari
  • Pillole salva alito
  • Colluttorio
39

Colluttorio

Innanzitutto, la prima cosa da fare riguarda l'igiene orale: quindi, dopo aver lavato i denti, è consigliabile utilizzare un buon collutorio per togliere l'odore di cipolla e lasciare un buon sapore nella bocca. A volte, però, questo non basta perché un alito cattivo può derivare anche dallo stomaco.

49

Erbe aromatiche

Eliminare il sapore della cipolla dalla "radice" significa ingerire qualcosa che possa "combatterlo". Alcune erbe aromatiche come il prezzemolo e le foglie di menta, unite a dei chicchi di caffè e seguite da un buon bicchiere di latte, se masticate, hanno la proprietà di riequilibrare il nostro alito e, in alcuni casi, di rinfrescarlo emanando un piacevole sapore e odore. Anche mangiare un pezzetto di formaggio, dei chiodi di garofano, semi di anice o semi di cardamomo può aiutare a contrastare l'alitosi dovuto alla cipolla.

Continua la lettura
59

Cannella

I bastoncini di cannella assorbono il sapore sulfureo di aglio e cipolle. Inoltre, il suo aroma gradevole permette di tenerli in bocca fino a quando l'alitosi è completamente scomparsa. È anche un alimento che ha una moltitudine di proprietà antibatteriche che proteggeranno la bocca dagli agenti esterni. Possiamo farli bollire e berli come un'infusione.

69

Foglie di lattuga

Anche se il suo uso è ridotto al campo delle insalate, un'infusione di foglie di lattuga riduce significativamente l'odore della cipolla in bocca. Basterà solo metterle in acqua calda e lasciarle riposare per circa 10 minuti. È molto importante bere sempre la miscela subito dopo i pasti.

79

Prodotti lattiero caseari

Secondo uno studio, il consumo di prodotti lattiero caseari riduce la concentrazione delle sostanze chimiche contenute nell'aglio e nella cipolla. L'opzione migliore è bere un bicchiere di latte intero, preferibilmente senza grassi, durante il pasto. Il latte, inoltre, è anche molto efficace per fare i gargarismi e possiamo sempre sostituirlo con uno yogurt.

89

Pillole salva alito

Se non si hanno a disposizione questi rimedi naturali, o se questi dovessero rivelarsi inefficaci, si può ricorrere alle specifiche pillole salva alito vendute in farmacia che svolgono una funzione anti-alitosi. Si possono anche utilizzare le normali chewing gum senza zucchero, i quali però risolveranno il problema solo superficialmente, liberando la cavità orale dal sapore di cipolla fin quando la si terrà in bocca. Bere molta acqua o bevande liquide è un altro rimedio che potrebbe risultare utile: i liquidi infatti lavano via i batteri che sono la fonte dei cattivi odori, quindi essi elimineranno dallo stomaco le ultime tracce dell'alimento che abbiamo mangiato.

99

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

Come eliminare l'alitosi

L'alitosi, ossia alito cattivo, è un disturbo che colpisce tutti e che crea molti disagi ma lo si può combattere in vari modi a seconda delle cause che lo provocano. Bisogna ricordare comunque che questa afflizione nasce principalmente dalla fermentazione...
Alimentazione

Come migliorare la digestione lenta

Se hai mangiato un pasto insolitamente pesante o qualcosa che il tuo organismo fatica a sopportare, se stai attraversando un periodo particolarmente stressante oppure non riesci a cibarti in modo corretto, il tuo stomaco e la tua digestione ne risentono....
Alimentazione

Come sostituire il sale negli alimenti

L'eccessiva assunzione di sale nella dieta può portare ad una pressione del sangue troppo alta, che di conseguenza può danneggiare il cuore, ed è per questo motivo che i medici raccomandano di utilizzare le spezie in sostituzione del sale. Queste...
Alimentazione

Come sostituire il pane in una dieta

Insieme alla pasta, il pane ha un contenuto alto di carboidrati e, se si vuole tornare in forma si dovrà ridurli purtroppo. I carboidrati in più verranno immagazzinati dal nostro organismo, perciò sarà meglio non esagerare con il consumo di tali...
Alimentazione

Come rendere digeribile l'aglio

L'aglio è uno degli alimenti meno amati in assoluto, ma allo stesso tempo tra i più ricchi di proprietà benefiche. È un antiossidante, antiaggregante e ha una azione antibatterica. Viene anche utilizzato per curare l'ipertensione. Ma allo stesso tempo...
Alimentazione

Le caratteristiche organolettiche della carne

La carne è un alimento che ricopre un ruolo fondamentale dato il suo elevato valore nutritivo, in particolar modo per quanto concerne il contenuto di vitamine. Infatti in essa è presente una discreta quantità di vitamina B12 e inoltre abbiamo la presenza...
Alimentazione

5 alimenti per regolare la pressione

"Siamo ciò che mangiamo", diceva qualcuno. Ed effettivamente è proprio così. Un individuo in piena salute è un individuo che mangia in modo sano. Tutte le sostanze nutritive che introduciamo nel nostro organismo con l'alimentazione, hanno naturalmente...
Alimentazione

I 10 alimenti più ricchi di zolfo

Lo zolfo è un minerale non metallico che, allo stato naturale, si trova puro nelle regioni caratterizzate da vulcani attivi o sorgenti sulfuree, mentre all'interno di altri composti è racchiuso in combinazione con altri elementi, sotto forma di solfuri...