Come tenere pulito lo spazzolino da denti

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'igiene personale è un elemento molto importante nella vita quotidiana di ogni persona, perché ci permette sia di essere sempre puliti e di mantenere un buon odore ma sopratutto per prevenire le malattie infettive. Ci sono moltissimi accorgimenti che dovremo adottare giornalmente per ottenere una corretta igiene personale, che potremo facilmente imparare leggendo una delle moltissime guide presenti online. In questa guida, in particolare vedremo come fare per riuscire a tenere sempre pulito il nostro spazzolino da denti, in modo da effettuare sempre una corretta igiene dentale.

26

Occorrente

  • contenitore in vetro
  • bicarbonato
  • acqua calda
36

Le regole

Per una corretta igiene del nostro spazzolino, dovremmo osservare alcune facile regole, la prima è quella di passarlo sempre sotto l'acqua prima di utilizzarlo. In questo modo toglieremo eventuale pulviscolo che si potrebbe essere formato sopra di esso. Stessa cosa dovremmo fare non appena abbiamo finito di utilizzarlo avendo l'accortezza di passare più volte con il pollice sopra le setole, in modo da essere sicuri di eliminare completamente tutti i residui sia di dentifricio che di saliva.

46

Il bicarbonato

Prima di riporlo, una volta risciacquato accuratamente, sbattiamolo leggermente sul lavandino in modo da eliminare l'acqua in eccesso, a questo punto possiamo riporlo in modo verticale con le setole verso l'alto, all'interno di un contenitore apposito, possibilmente in vetro. Anche per quanto riguarda quest'ultimo, almeno una volta alla settimana dovremmo provvedere ad effettuare una pulizia accurata con acqua calda dove avremmo fatto sciogliere una punta di bicarbonato.

Continua la lettura
56

Le indicazioni

A questo punto, dopo aver letto con attenzione tutte le indicazioni riportate all'interno di questa semplice guida, sapremo finalmente come fare per riuscire ad eseguire una corretta pulizia del nostro spazzolino da denti, in modo da poter effettuare una corretta igiene dentale. Le setole dello spazzolino non dovranno essere chiuse all'interno di custodie di plastica, ma dovranno essere lasciate asciugare all'aria. I cappucci protettivi, che molte volte vengono dati come corredo al momento dell'acquisto dello spazzolino stesso, sono più dannosi che utili, in quanto al loro interno si possono formare muffe e batteri dannosi. Se usiamo uno spazzolino da viaggio potremmo avvolgerlo all'interno di carta assorbente da cucina la quale dovrà essere cambiata ogni giorno. Anche per quanto riguarda l'igiene globale del nostro spazzolino, potremmo utilizzare la stessa metodologia indicata nel passo precedente, ovvero quella suggerita per la pulizia del contenitore.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Pulire lo spazzolino e mantenerlo igienizzato è molto importante per preservare

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Come sbiancare i denti con bicarbonato e limone

Lavare quotidianamente i denti, almeno due volte al giorno, è di fondamentale importanza, non solo per una questione estetica, ma soprattutto per l'igiene e per la salute della propria bocca. Sono migliaia i microbi e i residui di cibo che, fermentando,...
Rimedi Naturali

Come sbiancare i denti con l'argilla

Chi non vorrebbe sapere come sbiancare i denti in modo definitivo? I denti sono la prima cosa che le persone notano di una persona. Sono il primo elemento del nostro viso. E allora abbiamo bisogno di curarli e renderli puliti, bianchi e gradevoli alla...
Rimedi Naturali

Rimedi naturali per avere i denti più bianchi

La colorazione dei denti è una caratteristica ereditata, ci sono persone che li hanno sempre bianchi senza fare niente ed altre che li hanno tendenti al giallo. In base alla dieta, poi, la tonalità del colore cambia, infatti, ci sono alcuni alimenti...
Rimedi Naturali

Come trattare i denti sensibili

I denti sensibili sono un problema abbastanza comune. La sensazione di freddo quando mangiamo un gelato è davvero sgradevole. Come lo è quella di caldo, quando beviamo un tea bollente. Se soffriamo di denti sensibili, ci priviamo di moltissime cose...
Rimedi Naturali

Come eliminare le macchie dai denti

Avere dei denti belli, splendenti e bianchi è il sogno di chiunque. Eppure non è una cosa così complessa da raggiungere. Lo stato dei nostri denti dipende chiaramente da come noi li trattiamo, ma purtroppo ci sono quei casi in cui i denti tendono a...
Rimedi Naturali

10 trucchi per avere i denti bianchi

Il sorriso è il nostro biglietto da visita e un' arma di seduzione vincente, che conquista: Tutti desideriamo presentarci agli altri, apparendo nel modo più gradevole possibile. Il sorriso è la prima forma di comunicazione quando siamo di fronte alle...
Rimedi Naturali

Rimedi naturali per rimuovere la placca dai denti

La placca è una patina giallastra, un accumulo di batteri e germi che si fissano su denti, lingua e gengive. I residui del cibo, una cattiva igiene orale e l'ereditarietà ne sono i maggiori responsabili. Oltre al fattore antiestetico, la placca dentale...
Rimedi Naturali

Come far passare il mal di denti in modo naturale

Eccoti qua, stai impazzendo dal mal di denti e non sai come alleviare il dolore. Magari si tratta di un giorno festivo, non puoi correre dal dentista e ti affidi ai rimedi della nonna. Ma niente paura, in attesa di rivolgerti allo specialista che saprà...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.