Come sviluppare gli addominali laterali

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Spesso gli addominali laterali, o obbliqui vengono trascurati, non allenati abbastanza. Molti sport ci fanno capire l'importanza di questi muscoli poiché allenandoli e quindi rafforzandoli, creano una protezione per gli organi interni. Un altro buon motivo per cui allenarli è che, come tutti muscoli dell'addome, anche questi controllano il baricentro del nostro corpo, migliorano dunque l' equilibrio e la postura. Gli addominali obliqui li troviamo diagonalmente lungo i fianchi fino al bacino. Ma come sviluppare al meglio i nostri addominali obliqui?

25

Consigli utili

Esistono molti esercizi che ci permettono di allenare questa zona, e se non potete andare in palestra potete farlo anche comodamente a casa. È fondamentale seguire un programma di allenamento associato ad un'alimentazione sana e bilanciata. Questo non vuol dire fare delle rinuncie, bisogna prestare attenzione a ciò che si mangia evitando quanto più possibile zuccheri e sale in eccesso. È consigliato eseguite questi esercizi insieme ad altri essercizi di attività aerobica, come zumba, corsa, passeggiata, o un qualunque altro esercizio per un tempo prolungato fino a 45-50 minuti. Altri due fattori importanti, da non sottovalutare sono la postura e la respirazione.

35

Primo esercizio

Torsioni lateraliDa una posizione eretta, stando quindi in piedi, portiamo le mani dietro la nuca e pieghiamo leggermente le gambe. Contraiamo i glutei, i quadricipiti ed i muscoli addominali. Ora facciamo ruotare il busto, verso destra e verso sinistra. Ad ogni torsione, espiriamo l'aria dalla bocca, inspiriamo quando ci troviamo in posizione eretta. Ripetiamo l'esercizio per tre volte, da trenta torsioni ciascuna.

Continua la lettura
45

Secondo esercizio

In questo esercizio sdraiamoci a terra, portiamo le mani dietro la nuca, e pieghiamo le ginocchia poggiando le piante dei piedi sul pavimento. Ora alziamo il busto concentrandosi ed imprimendo la forza sugli addominali. Portiamo il gomito destro verso il ginocchio sinistro e viceversa. Ricordiamoci di inspirare l'aria da sdraiati ed espirarla nel momento in cui effettuiamo la contrazione. Eseguiamo tre ripetizioni, ognuna da trenta addominali.

55

Terzo esercizio

Flessione laterale del busto
Mettersi in posizione supina, piegare le gambe e portare una mano dietro la nuca. Stendere il braccio opposto lungo il corpo e flettersi prima sul lato destro, per 25 volte, poi sul sinistro per altre 25 volte.
È importante intensificare gli esercizi progressivamente, utilizzando pesi come ad esempio le cavigliere.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Come fare gli addominali bassi, alti e laterali in casa

Nella guida in esame andremo ad argomentare su come fare gli addominali bassi, alti e laterali comodamente in casa propria. Infatti, specialmente se si decide di cominciare da zero un allenamento costante, non c'è bisogno di grandissimi attrezzi. Il...
Fitness

Come eseguire le sforbiciate sagittali e laterali

All'interno della presente guida andremo a occuparci di allenamento. Nello specifico, come avrete compreso dalla semplice lettura del titolo stesso che accompagna la nostra guida, ora andremo a spiegarvi Come eseguire le sforbiciate sagittali e laterali.Il...
Fitness

Esercizio: addominali con gambe incrociate

Avere dei bei addominali sono oggi il sogno di molte persone, però molti non hanno abbastanza tempo da passare in palestra o non possono permettersi di acquistare la strumentazione adatta per allenarsi. Questo tipo di allenamento è rivolto proprio a...
Fitness

come fare gli addominali al rotary

Gli addominali sono i muscoli essenziali per il corpo umano, in quanto possiedono il controllo sul baricentro di ciascun uomo e consentono di restare in equilibrio. Per allenarli, si esegue spesso qualche esercizio abbastanza noioso e faticoso. Ai normali...
Fitness

Come fare i piegamenti laterali

Con questa breve guida capire come fare i piegamenti laterali ovvero quella combinazione di esercizi atti a definire e migliorare la tonicità della zona fianchi. Con i piegamenti laterali si lavora sull'intera fascia intorno alla vita ovvero quella più...
Fitness

Esercizio: addominali con movimento diagonale

Stanchi dei soliti addominali? Se volete variare il classico e faticoso esercizio potete svolgere esercizi diversi che comunque sollecitano il movimento degli addominali laterali. In questa guida infatti vi suggeriremo cinque esercizi diversi che vi...
Fitness

5 esercizi per gli addominali da fare a casa

In procinto della calda stagione si pensa alla forma fisica. Uno dei punti critici e cruciali, indifferentemente per l'uomo e la donna è l'addome. Sfoggiare degli addominali scolpiti o tonici è il sogno di tutti. Nell'uomo gli addominali ben definiti...
Fitness

Come fare la panca inclinata per addominali

La muscolatura dell’addome è costituita principalmente da due parti: la fascia centrale, che corrisponde al retto dell’addome, e le zone laterali, costituite da tre strati muscolari: obliquo interno, obliquo esterno e muscolo traverso. Tramite esercizi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.