Come superare rimpianti e rimorsi

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Sicuramente ad ognuno di noi sarà capitato di pensare al passato e di analizzare alcune decisioni prese, pensando che il tutto sarebbe potuto andare diversamente. Questo è un pensiero comune che a volte può far sorgere dei veri e propri rimorsi e rimpianti. Se state vivendo questa situazione, vediamo insieme come si possono superare tali stati d'animo.

25

Innanzitutto, è bene dire che se si prova questo tipo di sentimento, ciò è indice di un buon carattere e di una personalità onesta. Tutto questo però dovrebbe essere limitato a pochi attimi, altrimenti si potrebbero moltiplicare i momenti da rimpiangere. Infatti non si dovrebbe sprecare del tempo prezioso per cercare di rimediare a cose ormai andate e perdute, per cui non vale più la pena combattere o rimuginare.

35

Si deve accettare la situazione e il fatto che alcune cose non siano andate come il previsto. La vita è piena di sorprese, a volte belle ed altre brutte, ma esse devono essere affrontate con il giusto spirito. È necessario ricordare che qualche errore e qualche decisione sbagliata non possono condizionare il resto della propria esistenza. Si deve ripartire da quel punto e cercare di ricostruire quello che si può e di far prendere al tutto una piega diversa. Questa analisi consentirà di non ricadere più nelle stesse azioni e decisioni errate. Tutto ciò che ci accade è esperienza ed entra a far parte della nostra personalità e del nostro modo di essere. Da questo si potrà imparare a gestire le situazioni e a superare i rimorsi e i rimpianti, cercando di prevenirli, di rimediarvi oppure di allontanarli.

Continua la lettura
45

Per superare questa situazione, si deve riconoscere come stanno veramente le cose. Si devono chiarire le responsabilità e le eventuali colpe per analizzare in cosa si può migliorare se eventualmente ci si dovesse ripresentare un caso similare. Le conseguenze probabili, possibili oppure reali non devono essere una persecuzione per tutta la vita altrimenti diventerebbero un tormento anche per coloro che ci sono accanto, i quali noterebbero il nostro stato e ne potrebbero essere influenzati.

55

La situazione deve essere presa di petto e affrontata per cercare di limitare oppure riparare i danni. Se ciò viene fatto quando ci si presenta l'occasione, i rimorsi e i rimpianti saranno subito spolverati via dalla nostra mente. Si deve essere sicuri e determinati nel portare avanti l'intenzione di risistemare le cose, poiché se lo si vuole davvero sicuramente ci si riuscirà.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Psicologia

Come superare l'ansia da studio

La pila di libri di testo da dover studiare, soprattutto nel periodo degli esami, sembra quasi trasformarsi in un mostro in procinto di sbranare lo studente terrorizzandolo fino al punto di generare uno stato di ansia e paura. Al fine di non cadere in...
Psicologia

5 consigli per superare la delusione di una sconfitta

Bisogna sempre essere pronti ad affrontare una sconfitta perché può presentarsi in qualsiasi occasione ed in ogni momento della nostra vita. Imparare a farlo non è assolutamente facile, la capacità dipende in parte anche dal proprio carattere. Le...
Psicologia

10 consigli per superare una dipendenza affettiva

Talvolta è difficile superare una dipendenza affettiva causata dalla perdita di qualcuno a cui si voleva bene, o per problemi di cuore. Spesso però ci si accorge che basta trovare una forza insita in noi stessi e si supera qualunque ostacolo. Scoprirete...
Psicologia

Come superare l'ansia da test

Nella vita di tutti i giorni siamo sottoposti a pressioni dal mondo esterno, che molto spesso scaturiscono da prove che dobbiamo superare. Talvolta tali pressioni possono provocarci malessere e in modo particolare gettarci in uno stato di ansia, soprattutto...
Psicologia

5 consigli per superare la perdita del proprio cane

Il cane è il migliore amico dell'uomo per antonomasia. Non è solo un animale, ma spesso è un amico, un compagno di vita, un vero e proprio membro della famiglia sul quale riversare amore e cure. Perciò quando ci lascia, ci affligge un dolore immenso...
Psicologia

Come superare la paura del sangue

La paura del sangue è una fobia che accomuna molte persone e, un semplice prelievo per valutare la nostra salute, può diventare quasi una tragedia. Una volta confermata l'esistenza dell'emofobia, esistono molti metodi che contribuiscono a mitigare...
Psicologia

Come superare l'ansia da approccio

All'interno di questa guida andremo a occuparci di conoscenze personali. Nello specifico, vedremo tutte le problematiche inerenti all'approccio, e proveremo a trovare una soluzione. Come avrete già letto nel titolo della guida, ora vedremo come superare...
Psicologia

Come superare un complesso d'inferiorità

Molte persone, non avendo un'autostima elevata, si sentono a disagio quando si trovano nella società. Il disagio può provocare paura nell'approcciarsi con gli altri, introversione e timidezza e, spesso, anche un complesso d'inferiorità abbastanza marcato....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.