Come superare la paura di essere abbandonati

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La paura di essere abbandonati è molto comune. Le cause sono diverse, spesso concomitanti. Il vissuto della prima infanzia e il rapporto con i genitori è forse il fattore più importante. Se da bambini, infatti, si teme il loro abbandono, da adulti la paura della solitudine potrebbe permanere. A volte, potrebbe persino diventare così invalidante da compromettere negativamente le relazioni affettive. Oltre a genitori poco rassicuranti - nella stragrande maggioranza dei casi involontariamente e non per scarso affetto - ci sono comunque altre concause. Una è, ad esempio, una certa fragilità psicologica su base biologica. Un'altra è l'atteggiamento di chi ci circonda, in grado di attenuare o aumentare il timore dell'abbandono. Infine, concorre al problema lo stress, che acuisce le paure. Il risultato di uno o più di tali fattori è che alcuni soggetti, terrorizzati dall'idea di subire il dolore di essere lasciati, preferiscono interrompere senza alcuna ragione le relazioni sentimentali instaurate. In questa guida verranno fornite utili indicazioni su come superare la paura di essere abbandonati e combattere con successo le insicurezze.

26

Passo uno: autoconsapevolezza

Riconoscere a se stessi di avere paura di essere abbandonati è il primo passo da fare. Non sottovalutate questo passaggio. L'arduo percorso indirizzato al superamento del timore abbandonico non può che partire da qui. Concedetevi del tempo per riflettere su voi stessi. Prendete in esame la vostra esistenza presente e passata, e i timori che vi affliggono al punto da ostacolare le vostre relazioni affettive. L'ammissione della vostra vulnerabilità e della paura esasperata della solitudine che vi pervade, vi aiuterà ad indagare sul vostro vissuto, ad individuarne le possibili origini. Potrebbe trattarsi come detto di genitori percepiti come poco presenti, oppure di lutti, o ancora di rapporti conflittuali con fratelli o amici d'infanzia ai quali siete stati enormemente legati. Quale che sia la causa, una volta identificata si può passare al passo successivo.

36

Passo due: esternazione

Un errore molto frequente, nel quale non dovete cadere, è l'erronea convinzione di poter gestire e superare da soli la paura di essere abbandonati. Quando riconoscete di avere un problema di questo tipo, invece, non dovete soffocare i vostri stati d'animo, persuadendovi di poter affrontare in maniera autonoma le vostre paure. Il timore dell'abbandono potrebbe sopraffarvi e indurvi a chiudervi in voi stessi. Esprimete le vostre ansie, ciò che credete comprometta la stabilità delle relazioni affettive che intrattenete. Parlate del vostro terrore perenne di vivere la sgradevole esperienza del distacco con una persona di fiducia, come un amico, un partner o un fratello. La domanda lecita a questo punto è: con chi parlarne? Giustamente, occorre qualcuno all'altezza dell'onore e dell'onere delle vostre confidenze intime. E se intorno a voi non vedete nessuno di adatto? In tal caso, valutate la possibilità di recarvi da uno psicologo che saprà indicarvi con professionalità la strada giusta e le migliori strategie per lasciarvi alle spalle inconsistenti apprensioni.

Continua la lettura
46

Passo tre: il cambiamento

Impegnatevi con costanza per liberare la vostra mente da pensieri negativi e limitanti. Cercate di aprirvi positivamente alle relazioni sentimentali, senza soccombere all'ansia di restare abbandonati. Godetevi i rapporti interpersonali del presente e, nella vita di coppia, fate attenzione a non accondiscendere sempre alle richieste del vostro partner per l'infondata paura di un'eventuale rottura. Imparate anche a non ossessionarlo con i vostri timori, perché, sappiatelo, potrebbe portarlo a raffreddarsi nei vostri confronti. Viceversa, parlategliene in modo sereno. Se vi vuole bene, diventerà vostro complice e vi aiuterà. In caso contrario, se avesse una reazione superficiale, non sentitevi in colpa, forse non vi merita. Infine, siate consapevoli del vostro valore e delle vostre qualità, tenete sempre presente ciò che desiderate e accogliete serenamente l'idea che una relazione, per diverse ragioni, potrebbe non andare avanti, senza che tale interruzione comporti una tremenda solitudine. Come si suol dire, morto un papa se ne fa un altro... Però, se seguite i consigli sopra, molto probabilmente il papa rimarrà in carica molto a lungo!

56

Guarda il video

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non scegliete partner poco affidabili o superficiali
  • abbiate fiducia nella vostra possibilità di superare queste paure
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Psicologia

Come superare la paura degli spazi chiusi

La claustrofobia, ossia la paura degli spazi chiusi, è una fobia che colpisce molte persone. A causa della claustrofobia alcune persone sentono la mancanza d'aria ed in modo particolare la tachicardia quando si trovano in spazi chiusi o comunque angusti....
Psicologia

Come superare la paura dell'acqua alta

La maggior parte di noi ha una sua paura o fobia, piccola o grande che sia. Possono essere le più disparate, ma tutte creano delle situazioni talvolta imbarazzanti e degli stati d'animo non molto piacevoli, soprattutto quando ci troviamo insieme ad altre...
Psicologia

Come superare la paura del temporale

Se avete paura del temporale, non siete soli. La paura dei tuoni, ufficialmente chiamata brontofobia, può portare a reali attacchi di panico da parte di chi ne soffre. Se la vostra paura del temporale interferisce con la vostra vita causando sintomi...
Psicologia

Come superare la paura del buio

La paura del buio si sviluppa generalmente in tenera età. Tuttavia, non sono pochi i casi che interessano anche gli adulti. Il terrore sfocia in angoscia nota anche come nictofobia o acluofobia. All'oscurità si associano diversi pericoli, di lieve o...
Psicologia

Come superare la paura delle scale mobili

Ci sono gesti di tutti i giorni che per alcune persone possono diventare veri e propri calvari. Questo perché tali persone provano nei confronti di un oggetto o un'azione una paura o addirittura una fobia. C'è chi ha paura di ragni e insetti. Chi non...
Psicologia

Come superare la paura del tradimento

Nella vita può capitare, purtroppo, che in un modo o nell'altro è stata tradita la propria fiducia, sia di proposito che per errore. Chi recentemente è stato vittima di un tradimento, probabilmente avvertirà un vortice di rabbia e di tristezza nella...
Psicologia

Come superare la paura degli aghi

La paura degli aghi è una fobia abbastanza diffusa negli adulti; essa comporta la difficoltà di sottoporsi a cure mediche che prevedono l'utilizzo di tali strumenti. Per questo motivo è fondamentale riuscire a superare questo tipo di paura in quanto...
Psicologia

Come superare la paura di un esame

Inizieremo col dire che, soprattutto durante il periodo universitario, è assolutamente normale che un esame diventi per noi, in quel momento, quasi la ragione unica della nostra vita. Libri, appunti, giornate intere trascorse a studiare nella speranza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.