Come superare la paura del tradimento

Tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Nella vita può capitare, purtroppo, che in un modo o nell'altro è stata tradita la propria fiducia, sia di proposito che per errore. Chi recentemente è stato vittima di un tradimento, probabilmente avvertirà un vortice di rabbia e di tristezza nella propria mente. Queste sensazioni sono naturali, ed è anche logico continuare a chiedersi come questo sia potuto succedere. Tuttavia, tra lacrime, umiliazione e confusione, è anche naturale chiedersi come si possa sopravvivere a questo genere di situazione, raggiungendo la pace della mente in una prossima storia amorosa. Nei passi seguenti di questa breve ma esauriente guida, pertanto, vi spiegheremo come superare la paura del tradimento.

24

Provare a ricostruire la fiducia verso l'attuale compagno o a fidarsi di eventuali partner futuri

Per prima cosa, è necessario provare a ricostruire la fiducia verso l'attuale compagno o tentare di fidarsi di futuri partner. Mentre è facile cadere nella trappola di una massiccia dose di sfiducia verso il proprio partner o un eventuale prossimo compagno, occorre essere consapevoli che non si riuscirà a guarire, proiettando le proprie paure sugli altri. Nel caso in cui si avesse l'intenzione di rimanere con il proprio partner, per superare la paura di essere traditi è necessario concentrarsi sulla ricostruzione della fiducia. Se non si riesce a perdonare colui che ha tradito la propria fiducia, allora è preferibile non perdere altro tempo, dal momento che sarà molto difficile superare questa paura.

34

Apprezzare il proprio valore, piuttosto che concentrarsi sui propri limiti

Un altro utilissimo consiglio che vi possiamo dare è quello di apprezzare il proprio valore, piuttosto che concentrarsi sui propri limiti. Il rovescio della medaglia, specialmente se si è bloccati in un circolo di intensa rabbia, è rappresentato dalla colpa verso il traditore. A tal proposito, innanzitutto è necessario comprendere le origini del tradimento. La maggior parte delle persone che ingannano e che tradiscono il loro compagno soffrono di una bassa autostima. Essi hanno anche un elevato bisogno di accettazione e di approvazione da parte degli altri. Se il partner che è stato tradito dovesse corrispondere a questo tipo di descrizione, è necessario decidere se troncare la storia oppure dargli un'altra possibilità. In entrambi i casi, l'essenziale è scrollarsi di dosso il tradimento e vivere nel presente, per poi andare avanti con totale serenità, senza pensare a quello che è successo in passato.

Continua la lettura
44

Perdonare può aiutare a superare il dolore, la colpa ed il risentimento

Se il tradimento del partner ha generato stati d'animo come un forte senso di dolore, di colpa e di risentimento, in alcuni casi il perdono può rappresentare il migliore modo per liberarsi dalla delusione, dalla confusione e dalla rabbia. Anche se il tradimento è un atto vergognoso, può valere la pena di prendere in considerazione l'ipotesi di perdonare il proprio partner. Anche se il cuore, l'anima ed il corpo diventano un ricettacolo tossico, in alcune circostanze può essere utile dare spazio al perdono. In linea di massima, comunque, dobbiamo precisare che perdonare non significa dimenticare. Infatti se non altro si potrà concentrare l'attenzione sui punti positivi della propria vita, riducendo la paura di essere nuovamente traditi. La decisione da prendere, ovviamente, spetta alla persona tradita, in quanto non ci sono regole fisse ed ogni situazione è a se stante.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Psicologia

Come superare la paura del buio

La paura del buio si sviluppa generalmente in tenera età. Tuttavia, non sono pochi i casi che interessano anche gli adulti. Il terrore sfocia in una vera e propria angoscia nota anche come nictofobia o acluofobia. La parola acluofobia deriva dal greco...
Psicologia

Come superare la paura degli spazi chiusi

La claustrofobia, ossia la paura degli spazi chiusi, è una fobia che colpisce molte persone. A causa della claustrofobia alcune persone sentono la mancanza d'aria ed in modo particolare la tachicardia quando si trovano in spazi chiusi o comunque angusti....
Psicologia

Come superare la paura dell'acqua alta

La maggior parte di noi ha una sua paura o fobia, piccola o grande che sia. Possono essere le più disparate, ma tutte creano delle situazioni talvolta imbarazzanti e degli stati d'animo non molto piacevoli, soprattutto quando ci troviamo insieme ad altre...
Psicologia

Come superare la paura delle scale mobili

Ci sono gesti di tutti i giorni che per alcune persone possono diventare veri e propri calvari. Questo perché tali persone provano nei confronti di un oggetto o un'azione una paura o addirittura una fobia. C'è chi ha paura di ragni e insetti. Chi non...
Psicologia

Come superare la paura di essere abbandonati

La paura di essere abbandonati è molto comune. Le cause sono diverse, spesso concomitanti. Il vissuto della prima infanzia e il rapporto con i genitori è forse il fattore più importante. Se da bambini, infatti, si teme il loro abbandono, da adulti...
Psicologia

Come superare la paura del temporale

I temporali sono dei fenomeni naturali che riescono a suscitare intense emozioni sia negli uomini che negli animali. Molte persone apprezzano questo spettacolo della natura e restano a guardare. Altre persone però sviluppano delle fobie legate ai temporali....
Psicologia

Come superare la paura degli aghi

La paura degli aghi è una fobia abbastanza diffusa negli adulti; essa comporta la difficoltà di sottoporsi a cure mediche che prevedono l'utilizzo di tali strumenti. Per questo motivo è fondamentale riuscire a superare questo tipo di paura in quanto...
Psicologia

Come superare la paura di un esame

Inizieremo col dire che, soprattutto durante il periodo universitario, è assolutamente normale che un esame diventi per noi, in quel momento, quasi la ragione unica della nostra vita. Libri, appunti, giornate intere trascorse a studiare nella speranza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.