Come superare la coazione a ripetere

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

La coazione a ripetere può essere riassunta, secondo le teorie della psicanalisi elaborate dal padre della psicanalisi Sigmund Freud, come la necessità di rivivere situazioni che suscitano dolore nel tentativo di superarle. Con il termine coazione si intende un obbligo a pensare ed agire contro la propria volontà. La coazione a ripetere è uno scontro tra Eros e morte ossia "Thanatos", una ricerca tra pulsione di vita e pulsione di morte. Nonostante il significato ancestrale legato a queste teorie, in realtà dietro alla coazione a ripetere, si racchiude spesso, un disagio psichico se non addirittura un trauma. Ecco come superare, spiegare e comprendere, la coazione a ripetere.

26

Nei bambini la coazione a ripetere è spesso fisiologica e normale, essa consente, attraverso esperienze ripetute ciclicamente, di superare paure latenti come la perdita temporanea della mamma. In questo caso specifico Freud, portò l'esempio del bambino che lancia in terra un rocchetto legato con un filo per poi ritrarlo nuovamente a se riacquisendone il possesso, determinando uno stato di appagamento, simulando, in questo modo, l'allontanamento dalla madre e il riavvicinamento o ritorno della stessa.

36

Negli adulti il discorso assume dei toni differenti, sebbene per molti versi simili. La ricerca del dolore il rivivere situazioni spiacevoli possono creare le situazioni che servono in qualche modo ad allentare la tensione dolorosa fino a ridurla sensibilmente o annullarla, provocando uno stato di soddisfazione o piacere.
Traumi infantili, quali ad esempio, l'abbandono reale da parte di una madre, possono essere vissuti, da un individuo, come una continua sfida volta verso il sesso femminile identificato nella persona materna.

Continua la lettura
46

La coazione a ripetere è frequente negli individui che hanno subito forti traumi, come ad esempio i reduci di guerra. Si tratta essenzialmente di un nucleo patogeno, presente nell'individuo, che tende a non scaricarsi mai. Un bravo psicoterapeuta dovrebbe riuscire ad individuare la causa che ha generato la coazione a ripetere e cercare, attraverso l'ipnosi, di far rivivere al soggetto l'esperienza traumatizzante spesso rimossa a livello conscio.

56

Nel 1920 Freud scrisse " Al di là del principio del piacere", in quest'opera lo psicanalista autriaco arrivò a considerare che la coalizione a ripetere si manifestava, in modo alquanto evidente, nella nevrosi traumatica i cui sintomi venivano ripetuti per non ricordare gli eventi traumatici. Affermò che il processo psichico si attivava in presenza di una tensione sgradita e dolorosa e che il suo scopo era quello di sconfiggere lo stato doloroso per originare una condizione di tranquillità simile al piacere.

66

Concludendo, la coazione a ripetere, dal punto di vista clinico, rappresenta una situazione irrefrenabile ed inconscia che porta le persone a mettersi in situazioni angosciose o desolanti, senza capire di esserne i diretti fautori e, soprattutto, di aver inconsapevolmente reiterato delle passate esperienze.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Psicologia

Come superare l'ansia da studio

La pila di libri di testo da dover studiare, soprattutto nel periodo degli esami, sembra quasi trasformarsi in un mostro in procinto di sbranare lo studente terrorizzandolo fino al punto di generare uno stato di ansia e paura. Al fine di non cadere in...
Psicologia

5 consigli per superare la delusione di una sconfitta

Bisogna sempre essere pronti ad affrontare una sconfitta perché può presentarsi in qualsiasi occasione ed in ogni momento della nostra vita. Imparare a farlo non è assolutamente facile, la capacità dipende in parte anche dal proprio carattere. Le...
Psicologia

Come superare la paura dell'acqua alta

La maggior parte di noi ha una sua paura o fobia, piccola o grande. Possono essere le più disparate, ma tutte creano delle situazioni e degli stati d'animo non molto piacevoli. Molto spesso si ha la forza di volontà, la determinazione e l'impegno per...
Psicologia

10 consigli per superare una dipendenza affettiva

Talvolta è difficile superare una dipendenza affettiva causata dalla perdita di qualcuno a cui si voleva bene, o per problemi di cuore. Spesso però ci si accorge che basta trovare una forza insita in noi stessi e si supera qualunque ostacolo. Scoprirete...
Psicologia

Come superare l'ansia da test

Nella vita di tutti i giorni siamo sottoposti a pressioni dal mondo esterno, che molto spesso scaturiscono da prove che dobbiamo superare. Talvolta tali pressioni possono provocarci malessere e in modo particolare gettarci in uno stato di ansia, soprattutto...
Psicologia

5 consigli per superare la perdita del proprio cane

Il cane è il migliore amico dell'uomo per antonomasia. Non è solo un animale, ma spesso è un amico, un compagno di vita, un vero e proprio membro della famiglia sul quale riversare amore e cure. Perciò quando ci lascia, ci affligge un dolore immenso...
Psicologia

Come superare la paura del sangue

La paura del sangue è una fobia che accomuna molte persone e, un semplice prelievo per valutare la nostra salute, può diventare quasi una tragedia. Una volta confermata l'esistenza dell'emofobia, esistono molti metodi che contribuiscono a mitigare...
Psicologia

Come superare l'ansia da approccio

All'interno di questa guida andremo a occuparci di conoscenze personali. Nello specifico, vedremo tutte le problematiche inerenti all'approccio, e proveremo a trovare una soluzione. Come avrete già letto nel titolo della guida, ora vedremo come superare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.