Come superare l'evitamento

Tramite: O2O 21/07/2018
Difficoltà: media
15

Introduzione

L'evitamento è un meccanismo psicologico che viene messo in atto per sfuggire ad una situazione di pericolo considerata una fonte di ansia e di disagio. Questa strategia comportamentale aiuta chi ne soffre ad evitare le situazioni negative ed intollerabili. Quando questa condotta è reiterata nel tempo, la qualità della vita si abbassa e la persona con questa patologia entra in una sorta di circolo vizioso che la porta ad isolarsi ed evitare ancora di più le persone e le situazioni che la spaventano. L'evitamento si può curare, anche se il processo necessario per portarlo alla luce è abbastanza arduo. Tuttavia non bisogna neanche rassegnarsi a vivere a metà. Se qualcuno dei vostri cari, un amico o un familiare soffre di questo problema oppure ne siete colpiti voi in prima persona, vi invito a leggere questa guida dove vi offro alcuni semplici spunti che possono aiutarvi. Ecco spiegato con parole semplici e chiare come superare l'evitamento e riuscire ad avere una vita serena.

25

Esposizione graduale

Nei casi di diagnosi di un problema di evitamento, è possibile migliorare attraverso un programma di esposizione graduale. È molto importante trovare un bravo terapeuta per instaurare un rapporto di confidenza e fiducia. Durante le sedute di terapia, il paziente viene stimolato in modo da riuscire a scardinare un po' alla volta il circolo vizioso, in modo da condurlo in qualche mese a lasciarsi andare, temendo sempre meno le situazioni che prima erano fonte di ansia. Se qualcuno in famiglia è diffidente e pur avendo questo problema rifiuta di farsi seguire da uno specialista, cercate di convincerlo con affetto e dolcezza ma anche un pizzico di fermezza. È comuque molto importante da parte vostra avere tanta pazienza e comprensione perché il cammino è in salita e potrebbero esserci ricadute. È proprio in questi casi che dovete stare vicino alla persona con un disturbo d'evitamento, per non farla desistere in questa strada verso la guarigione.

35

Terapia cognitiva

La terapia cognitiva è molto utile in tutti i casi in cui si è instaurato questo disturbo che impedisce di godersi la vita al 100%. Durante le sedute di terapia cognitiva viene dato largo spazio alle tecniche per controllare l'ansia, e si lavora molto sul timore del giudizio altrui. Se siete interessati in prima persona potete davvero trarre beneficio dalla terapia cognitiva abbandonando definitivamente le convinzioni disfunzionali, grazie alle tecniche suggerite dal terapeuta. Alla fine del percorso sicuramente non avrete mai più la sensazione di restare " in panchina " invece di essere protagonisti della vostra vita.

Continua la lettura
45

Terapia metacognitiva interpersonale

La terapia metacognitiva interpersonale, attraverso la narrazione della propria autobiografia aiuta a vincere questo problema mettendo l'accento sul fatto di riuscire a distinguere la realtà dall'immaginazione. Il terapeuta che utilizza questo strumento di cura riesce a far comprendere al paziente che la realtà apparente è soltanto oggettiva e quindi può essere cambiata. La terapia metacognitiva ottiene successo nella quasi totalità dei casi perché il suo punto di forza è la capacità di far guadagnare al paziente l'autostima persa negli anni, promuovendo nuovi comportamenti più salutari sotto il profilo psicologico per restituire alla persona evitante una nuova visione della situazione, portandola ad abbandonare progressivamente i meccanismi sbagliati che impediscono di vivere con la consapevolezza delle proprie capacità.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Lasciate spazio alle emozioni dolorose accogliendole invece di evitarle, perchè in questo modo spariranno prima
  • Cercate di non essere l'inquisitore di voi stessi ma, al contrario, siate indulgenti senza ingigantire il problema
  • Chiedete sempre aiuto ad un buon terapeuta perchè è difficile guarire senza aiuto
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Psicologia

Come superare l'ansia da studio

La pila di libri di testo da dover studiare, soprattutto nel periodo degli esami, sembra quasi trasformarsi in un mostro in procinto di sbranare lo studente terrorizzandolo fino al punto di generare uno stato di ansia e paura. Al fine di non cadere in...
Psicologia

5 consigli per superare la delusione di una sconfitta

Bisogna sempre essere pronti ad affrontare una sconfitta perché può presentarsi in qualsiasi occasione ed in ogni momento della nostra vita. Imparare a farlo non è assolutamente facile, la capacità dipende in parte anche dal proprio carattere. Le...
Psicologia

Come superare la paura del sangue

La paura del sangue è una fobia che accomuna tantissimi individui. Le persone emofobica manifestano ansia e sintomi che spesso portano allo svenimento alla sola vista del proprio sangue e di quello altrui. A volte un semplice prelievo fatto per valutare...
Psicologia

5 consigli per superare la perdita del proprio cane

Il cane è il migliore amico dell'uomo per antonomasia. Non è solo un animale, ma spesso è un amico, un compagno di vita, un vero e proprio membro della famiglia sul quale riversare amore e cure. Perciò quando ci lascia, ci affligge un dolore immenso...
Psicologia

Come superare l'ansia da approccio

All'interno di questa guida andremo a occuparci di conoscenze personali. Nello specifico, vedremo tutte le problematiche inerenti all'approccio, e proveremo a trovare una soluzione. Come avrete già letto nel titolo della guida, ora vedremo come superare...
Psicologia

Come superare un complesso d'inferiorità

Molte persone, non avendo un'autostima elevata, si sentono a disagio quando si trovano nella società. Il disagio può provocare paura nell'approcciarsi con gli altri, introversione e timidezza e, spesso, anche un complesso d'inferiorità abbastanza marcato....
Psicologia

Come superare la paura del buio

La paura del buio si sviluppa generalmente in tenera età. Tuttavia, non sono pochi i casi che interessano anche gli adulti. Il terrore sfocia in una vera e propria angoscia nota anche come nictofobia o acluofobia. La parola acluofobia deriva dal greco...
Psicologia

Come superare i traumi da incidente

Nonostante l'educazione stradale sia insegnata fino dalle scuole primarie di primo grado ed i giovani arrivino all'esame per ottenere la patente di guida con un bagaglio culturale molto ricco nell'argomento, al volante di una vettura spesso diventano...