Come superare il burn-out

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il burn-out è un abile ladro che deruba le persone nutrendosi della propria energia, del loro entusiasmo e della loro passione, trasformando queste qualità positive in esaurimento, frustrazione e disillusione. Ma la buona notizia è che il burn-out non è un male incurabile, anche se richiede certamente un cambiamento di stile di vita, ed una volta che è stato diagnosticato e curato, può trasformarsi in una grande forza positiva, con la possibilità di ritrovare se stessi e di risplendere ancora una volta. A questo proposito, vediamo elencati qui seguito alcuni brevi passi che vi aiuteranno a capire come superare il burn-out.

24

Fate un inventario. Fate una lista di tutte le situazioni che vi fanno sentire stressati, ansiosi, preoccupati, frustrati ed impotenti. Non abbiate fretta: non è una gara, si tratta di un processo. In realtà, dovete considerarlo come un lavoro in corso, aggiungerlo alle altre cose rimaste in sospeso nella vostra mente. Accanto ad ogni voce nell'inventario, scrivete almeno un modo che conoscete per modificare questa situazione in meglio, ed introducetelo nella vostra routine. Non sentitevi frustrati se non notate subito dei cambiamenti o se non ottenete dei risultati immediati. Dal burn-out non si guarisce in una notte, quindo non aspettatevi che se ne vada subito. I cambiamenti positivi nella vostra routine sono il modo migliore per vedere cambiamenti.

34

Cercate di dire "no". Mentre vi state riprendendo, evitate di prendere eventuali nuovi impegni o responsabilità. È ovvio che occorre affrontare la realtà e ci saranno alcune cose che saranno inevitabilmente da portare a termine. Ma le donne hanno la cattiva abitudine di dire sempre "si" anche quando si può dire "no". Resistete all'impulso. Delegate il maggior numero di cose possibile, anche se la persona che state delegando non è in grado di farle velocemente quanto andrebbero fatte.

Continua la lettura
44

Fate delle pause tra i grandi progetti. Il burn-out mette il vostro corpo e la vostra mente in uno stato di debolezza, quindi è meglio saltare ogni tanto un progetto stressante che richiede tempo, al fine di dare alla vostra mente e al vostro corpo la possibilità di recuperare. Spegnete tutti i dispositivi elettronici. Gli smartphone, i computer e i tablet possono consumare grandi quantità di tempo ed energie. Fatene a meno e cercate di socializzare il più possibile di persona, soprattutto al di fuori del gruppo professionale. Questo vi metterà in grado di fornire nuove prospettive e vi aiuterà a scoprire risorse che non avevate mai notato prima.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Psicologia

Come accorgersi del born out da lavoro

Il born out da lavoro è una sindrome che colpisce indistintamente tutti quei soggetti che nutrono alcuni sentimenti negativi verso il lavoro stesso. Etimologicamente, la parola born out, significa "andare in cortocircuito", segnalando gia ampiamente...
Psicologia

Come superare l'ansia da studio

La pila di libri di testo da dover studiare, soprattutto nel periodo degli esami, sembra quasi trasformarsi in un mostro in procinto di sbranare lo studente terrorizzandolo fino al punto di generare uno stato di ansia e paura. Al fine di non cadere in...
Psicologia

5 consigli per superare la delusione di una sconfitta

Bisogna sempre essere pronti ad affrontare una sconfitta perché può presentarsi in qualsiasi occasione ed in ogni momento della nostra vita. Imparare a farlo non è assolutamente facile, la capacità dipende in parte anche dal proprio carattere. Le...
Psicologia

10 consigli per superare una dipendenza affettiva

Talvolta è difficile superare una dipendenza affettiva causata dalla perdita di qualcuno a cui si voleva bene, o per problemi di cuore. Spesso però ci si accorge che basta trovare una forza insita in noi stessi e si supera qualunque ostacolo. Scoprirete...
Psicologia

Come superare l'ansia da test

Nella vita di tutti i giorni siamo sottoposti a pressioni dal mondo esterno, che molto spesso scaturiscono da prove che dobbiamo superare. Talvolta tali pressioni possono provocarci malessere e in modo particolare gettarci in uno stato di ansia, soprattutto...
Psicologia

5 consigli per superare la perdita del proprio cane

Il cane è il migliore amico dell'uomo per antonomasia. Non è solo un animale, ma spesso è un amico, un compagno di vita, un vero e proprio membro della famiglia sul quale riversare amore e cure. Perciò quando ci lascia, ci affligge un dolore immenso...
Psicologia

Come superare la paura del sangue

La paura del sangue è una fobia che accomuna molte persone e, un semplice prelievo per valutare la nostra salute, può diventare quasi una tragedia. Una volta confermata l'esistenza dell'emofobia, esistono molti metodi che contribuiscono a mitigare...
Psicologia

Come superare l'ansia da approccio

All'interno di questa guida andremo a occuparci di conoscenze personali. Nello specifico, vedremo tutte le problematiche inerenti all'approccio, e proveremo a trovare una soluzione. Come avrete già letto nel titolo della guida, ora vedremo come superare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.