Come stimolare le onde alfa

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Per poter stimolare le onde alfa bisogna, innanzitutto, conoscerne il significato. Le onde alfa sono delle onde cerebrali che il cervello emette nei momenti introspettivi, ovvero quei momenti in cui la mente medita, si rilassa e non si concentra sugli elementi di distrazione esterni o che ne possano compromettere l'equilibrio e la serenità. Queste onde sono associate ad una situazione di calma e ad uno stato vigile ma rilassato della mente, stato che di solito si raggiunge durante le sedute yoga o taiji. Attraverso i passaggi seguenti ci occuperemo proprio di capire come è possibile stimolare queste onde attraverso il comportamento, quindi mettendo in atto delle strategie anche piuttosto semplici.

24

Scaricare gli mp3 indicati

Alcuni studiosi hanno rivelato che, per potenziare la produzione delle onde alfa è necessario stimolare il cervello tramite l'ascolto binaurale di onde sonore con una frequenza variabile, tra 7 a 13 Hz. L'ascolto binaurale altro non è che udire con entrambe le orecchie in contemporanea: per fare ciò occorrono delle cuffie stereo o auricolari, in modo tale da avere un'adeguata separazione audio. Il cervello, impegnato ad ascoltare onde sonore di tale frequenza in forma binaurale (con una differenza di hz da un orecchio all'altro), è in grado di far aumentare le specifiche frequenze delle onde cerebrali e dare così origine ad onde alfa, poiché imita le frequenze captate dal battito binaurale e che solo lui è in grado di percepire. È bene sapere che Internet offre la possibilità di trovare e scaricare alcuni file MP3 che possiedono proprio la frequenza indicata da ascoltare in modalità binaurale.

34

Ascoltare le frequenze

Per poter ascoltare in modo efficace le frequenze in modalità binaurale si devono ascoltare da un orecchio delle frequenze che siano diverse da quelle che vengono ascoltate dall'altro, tramite l'utilizzo di cuffie o auricolari. Per eseguire questa operazione occorre tenere un volume medio-alto, in modo tale che le onde vibratorie si possano sentire chiaramente, ma evitando che provochino fastidio. È preferibile stendersi o in ogni caso assumere una posizione molto comoda. È bene evitare di praticare l'ascolto durante la pratica di attività che richiedono molta attenzione. Bisogna inoltre cercare di concentrarsi su ciò che si sta facendo e che si sente, in maniera tale da avere maggiori risultati di benessere psichico.

Continua la lettura
44

Scegliere il luogo

Prima di concludere, è bene ricordare che non esiste un momento perfetto per l'ascolto binaurale. Esso, infatti, è praticabile in qualsiasi momento della giornata, ma è preferibile farlo nei momenti serali o mattutini, avendo però la certezza che nessuno venga a disturbarci. Sarà bene scegliere a proprio piacimento o disponibilità il luogo più idoneo a questa pratica e nel caso in cui si volesse si potrebbe praticare anche in compagnia di amici, a condizione, ovviamente, che siano impegnati nella stessa attività. Il consiglio è anche quello di provare a praticare questa attività anche tramite le onde prodotte dalle campane tibetane, in quanto sono un vero toccasana.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Psicologia

Come stimolare la memoria

La memoria è un'importantissima capacità del cervello degli esseri umani, ma anche degli animali. Senza di essa, la vita sarebbe difficilissima se non impossibile. Essa infatti consente di ricordare nomi, volti, date, luoghi, esperienze, sensazioni,...
Psicologia

Come iniziare la meditazione zen

Srcondo diverse fonti la meditazione Zen è un tipo di meditazione ascrivibile al Buddismo giapponese. Per quanto attiene l'etimologia della parola Zen, questa deriva dal termine Zazen, dove "za" significa "da seduti", mentre Zen significa " contemplazione"....
Psicologia

I migliori posti per meditare

La meditazione richiede sempre un luogo tranquillo e l'assenza di rumori per essere davvero efficace. Coloro che cercano un luogo ideale possono trovare in questa lista una serie di posti ideali per meditare. Occorre davvero poco per rilassarsi e ritrovare...
Psicologia

Come superare la fobia degli insetti

Le fobie sono sicuramente un problema serio che non deve essere sottovalutato. La fobia infatti è un qualcosa che deve essere risolto nel più breve tempo possibile, onde evitare conseguenze spiacevoli nel presente e nel futuro. Tra le molte fobie che...
Psicologia

Come interpretare test di Rorschach

Il test di Rorschach generalmente viene utilizzato in psicologia come strumento di indagine della personalità. Si tratta di un test cosiddetto "proiettivo", il cui scopo è quello di far affiorare eventuali emozioni inconsce o conflitti interiori del...
Psicologia

5 consigli per ricordare i sogni

Vi sarà sicuramente capitato di fare un sogno splendido durante la notte che vi ha sorpreso, coinvolto ed entusiasmato, ma al momento di raccontarlo ne avete in mente solo piccole parti o addirittura non ricordate più nulla. Vi siete mai chiesti come...
Psicologia

Come esercitare la mente

La prontezza di riflessi, di elasticità o anche di semplice facilità nell'eseguire collegamenti, la nostra mente può essere considerata come un qualcosa da tenere sempre in forma e sistematicamente migliorabile. Attraverso giochi, rompicapo, alimentazione,...
Psicologia

Blocco emotivo: 5 modi per superarlo

Un blocco emotivo può dipendere da molteplici fattori, come un lutto in famiglia o una notizia negativa. Le reazioni possono essere varie a seconda della persona. Esistono, però, dei modi per poter superare tale blocco emotivo. Nella guida di oggi,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.