Come stabilizzare la pressione

Tramite: O2O 24/05/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

La pressione arteriosa si produce a seguito dell'azione del cuore che come una pompa spinge il sangue ai vari organi tramite le vene, le arterie ed i capillari di cui il corpo umano ne è ricco. Il suo valore viene considerato normale, quando si attesta intorno ai 120 mm Hg di massima e 80 mm Hg per la minima. Gli sbalzi di pressione possono creare scompensi, con conseguenti gravi ripercussioni sullo stato di salute generale. Per questo motivo è necessario tenerla costantemente sotto controllo, specie se si tratta di soggetti predisposti. In riferimento a ciò, ecco una guida con alcuni consigli su come stabilizzare la pressione.

26

Occorrente

  • Dieta equilibrata
  • Attività fisica
36

Consumare frutta e verdura

L'alimentazione è sicuramente una componente da regolarizzare per tenere a bada la pressione e stabilizzarla quando supera i valori predefiniti. Una dieta a base di frutta e verdura con consumo giornaliero e la riduzione drastica del sale, rappresentano in questi casi una valida soluzione per ottimizzare il risultato. Inoltre, si rivelano anche ideali come coadiuvanti in un trattamento a base di compresse specifiche prescritte dal medico curante.

46

Praticare l'attività fisica

Per stabilizzare la pressione è necessario non solo un'alimentazione equilibrata, ma attenersi anche ad alcune regole per ottimizzare lo stile di vita. Chi pratica una vita sedentaria ad esempio è un soggetto predisposto all'ipertensione, per cui è necessario che effettui almeno 30 o 40 minuti al giorno di esercizio fisico come ad esempio una passeggiata all'aria aperta. Lo scopo è di favorire la vasodilatazione delle arterie e regolarizzare quindi il flusso di sangue che vi scorre all'interno. Tra l'altro l'attività fisica costante serve a ridurre il peso corporeo, che è una delle principali cause della pressione alta in quanto comporta accumuli di grasso proprio nelle arterie fino ad ostruirle pericolosamente. Attenendosi a questo stile di vita quotidiano, nell'arco di 10 giorni una pressione ballerina si stabilizza sui valori ottimali scongiurando il rischio di infarto ed ictus.

Continua la lettura
56

Evitare cibi grassi ed idrogenati

In fase introduttiva abbiamo accennato all'alimentazione che recita un ruolo fondamentale per quanto riguarda la stabilizzazione delle pressione sanguigna. A parte il consiglio di consumare frutta e verdura, vale la pena citare anche l'altra faccia della medaglia; infatti, ci sono numerosi cibi da evitare e soprattutto quelli ricchi di grassi oltre che gli alimenti idrogenati in quanto causano l'ostruzione delle arterie. In alternativa conviene invece optare per quelli che contengono antiossidanti, e soprattutto sono ricchi di Omega3 come ad esempio il pesce azzurro. Da evitare inoltre sono sicuramente gli alcolici e il fumo, che rappresentano un'altra componente negativa ai fini del regolare flusso sanguigno in quanto influiscono sulla regolare azione termoregolatrice delle arterie.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Le migliori tisane contro l'ipertensione

L'ipertensione, è un problema molto diffuso sia negli uomini che nelle donne. Spesso, per calmare questo problema e per risolverlo, vengono prescritti dei farmaci molto potenti che possono rivelarsi dannosi alla salute in alcuni soggetti. Per rimediare...
Rimedi Naturali

Come combattere le allergie con il ribes nero

Il ribes nero (Ribes Nigrum) è una pianta della famiglia delle Sassifragaceae. Il suo uso più diffuso è quello sotto forma di gemmoderivato o macerato glicerinato, una preparazione erboristica liquida, ricavata dai tessuti embrionali freschi della...
Rimedi Naturali

Come stimolare il sistema immunitario con l'agopuntura

L'agopuntura è una tecnica molto gettonata che negli ultimi anni si è diffusa notevolmente. Essa consiste nella stimolazione in specifici punti lungo la pelle del corpo tramite l'utilizzo di aghi. Di tale tecnica, esistono diversi metodi, come la penetrazione...
Rimedi Naturali

Cacao in polvere: usi e benefici

Per molte persone il cioccolato è un piacere da non concedersi, ma in realtà il suo ingrediente principale, ovvero il cacao in polvere, ha diversi benefici per la salute. Se mangiato in piccole quantità, la polvere di cacao può avere effetti positivi...
Rimedi Naturali

Mal di testa: 5 rimedi omeopatici

Il mal di testa è un problema molto diffuso e spesso debilitante se non trattato appositamente e con tempismo, è importante però sottolineare che è relativamente semplice da gestire e da "curare" anche attraverso l'utilizzo di rimedi naturali e omeopatici....
Rimedi Naturali

Esercizi per rilassare gli occhi

Gli occhi sono organi di estrema importanza poiché ci permettono di vedere tutto ciò che ci circonda. Essi sono estremamente delicati e vengono troppo spesso sottovalutati e trascurati. Una serie di studi ha dimostrato che, rilassare costantemente gli...
Rimedi Naturali

Come fare il massaggio ampuku

A volte capita di non essere proprio al massimo delle nostre forze, di sentire una riduzione generale dell'energia e desiderare quindi un bel massaggio che rimetta in sesto corpo e spirito. Per questo motivo, nei passaggi seguenti, vi daremo dei consigli...
Rimedi Naturali

Bacche di eugenia: proprietà, benefici e dove trovarle

Siamo abituati a mangiare moltissime cose senza però conoscerne le proprietà, cosa importantissima per non incorrere in problemi digestivi. È importante quindi capire le proprietà di alcuni alimenti che potrebbero agevolare il nostro organismo e portarne...