Come sopravvivere ad un periodo di astinenza sessuale

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il sesso per l'uomo e per la donna è un atto fondamentale della vita per provare piacere, per riprodursi e per dimostrare la passione verso il proprio partner. Per diverse motivazioni, spesso si ha la necessità di entrare nel tunnel dell'astinenza sessuale sia per motivi religiosi, che per motivazioni salutari dove avere dei rapporti sessuali, può essere pericoloso o rischioso. Rinunciare a tutte le abitudini che riguardano l'aspetto sessuale, non è facile, specialmente per chi ha sempre avuto una vita sessuale attiva. Se mal gestita, l'astinenza può portare anche a nervosismo, depressione e a insofferenza. Per non entrare in crisi, eccovi alcuni consigli su come sopravvivere ad un periodo di astinenza sessuale.

27

Occorrente

  • Attività fisica
  • Attività di gruppo
  • Valutazione delle condizioni di salute
  • Autoanalisi del problema
37

Capire le motivazioni dell'astinenza

Per prima cosa, prima di cadere giù moralmente, è indispensabile capire bene le reali motivazioni che vi portano all'astinenza sessuale. L'astinenza sessuale può avvenire a causa della mancanza di un partner, a causa di un consiglio o di un obbligo da parte di un medico dopo eventuali gravidanze complesse o dopo interventi e problematiche alle parti intime, ma anche per motivi morali e religiosi. Se volontariamente avete scelto di astenervi da qualsiasi pratica sessuale, non dovreste avere alcun problema a sopravvivere, mentre se la scelta non è purtroppo avvenuta per una vostra voglia precisa, la sopravvivenza diventa un po' più complessa. Capire le ragioni che vi portano ad avere un'astinenza sessuale anche prolungata, può comunque darvi subito la prima consolazione e la prima dose di tranquillità.

47

Praticare attività fisica

Se l'attività fisica non può essere legata in alcun modo all'attività sessuale, dovrete sempre dedicare un po' di tempo ad un sano sport. Lo sport è uno dei modi più indicati per sopravvivere all'astinenza sessuale. Lo sport deve essere visto come una sorta di sfogo o di modo, utile per scaricare le energie e il pensiero verso il sesso che momentaneamente a causa dell'astinenza obbligatoria, non può avvenire. Di certo praticare attività fisica, non è assolutamente paragonabile al piacere sessuale, ma in caso di astinenza obbligatoria e dunque non causata dalla mancanza di un partner ma da un problema a livello genitale o di salute in generale, diventa uno dei pochi modi per "sopravvivere".

Continua la lettura
57

Fare attività di gruppo

Un altro modo per sopravvivere all'astinenza sessuale, è quello di concentrare la mente verso qualcosa di differente. Le attività di gruppo da fare con altra gente, vi permetteranno di socializzare, di fare qualcosa di diverso oltre al vostro lavoro e alle vostre abitudini. Iscrivetevi in un club o in un circolo del tennis, in un'associazione di volontariato per aiutare gli immigrati, le persone bisognose o a dei corsi di pittura, di scultura e di lettura, da fare sempre in compagnia di altra gente. Questo potrebbe essere uno dei modi per distrarre la vostra mente dal pensiero verso il sesso che momentaneamente dovrete mettere da parte.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cercate di essere abbastanza maturi per capire bene il perché della vostra astinenza.
  • Se l'astinenza è avvenuta forzatamente per un problema di salute, prima di riprendere a fare sesso rivolgetevi al vostro medico.
  • Le attività come yoga e pilates, sono perfette per avere maggior autocontrollo.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Sessualità

Come prepararsi ad un rapporto sessuale

Un rapporto sessuale è quanto di più intimo può esserci tra due persone che si amano e che provano attrazione l'uno per l'altra. Arrivare informati ad un rapporto amoroso è molto importante, sia che si tratti di una relazione di lunga data sia che...
Sessualità

Come eliminare il periodo refrattario

L'attività sessuale è una componente fondamentale in una relazione di coppia. Per questo è importante mantenersi in forma ed aumentare la resistenza fisica in modo da diminuire il periodo refrattario -ovvero il lasso di tempo al seguito del quale l'uomo...
Sessualità

Come durare di più in un rapporto sessuale

La sessualità è parte integrante e fondamentale di ogni relazione di coppia. Un'intimità appagante e piena solidifica il rapporto, agevola la risoluzione dei conflitti e crea complicità. Nel sesso, però, si ripercuotono anche le problematiche personali,...
Sessualità

Come migliorare l'attività sessuale

All'interno di una coppia, non sempre le cose vanno come si vorrebbe, a volte viene a mancare l'intesa sulle cose quotidiane o, può, capitare, anche nella sfera sessuale. Questo capita più frequentemente in coppie che stanno insieme da tanti anni, che...
Sessualità

Come migliorare il piacere sessuale

Migliorare la propria vita sessuale, significa vivere un rapporto di coppia felice e soddisfacente. Nonostante al riguardo non esistano regole tassative, per costruire una relazione felice è necessario mantenere vivo nel tempo il desiderio e la passione...
Sessualità

Come prolungare il piacere sessuale

Una delle cause principali per le quali molte persone vivono la sensazione di una vita sessuale non appagante è causata sopratutto dal fatto che non riescono a mantenere una corretta concentrazione per un periodo abbastanza prolungato. Infatti queste...
Sessualità

Come aumentare la durata del rapporto sessuale

Il rapporto sessuale, in natura necessario per garantire la riproduzione delle specie, è anche un momento intensamente piacevole, quindi non ci si deve affatto meravigliare se ogni uomo cerca di prolungarne il più possibile la durata per il proprio...
Sessualità

10 consigli per l'educazione sessuale

Purtroppo l'educazione sessuale è ancora un tabù, soprattutto nelle scuole, luogo in cui maggiormente dovrebbero tenersi corsi del genere. Un adolescente spesso, o perché si vergogna a chiedere consigli ai propri genitori o per informazioni vaghe e...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.