Come smaltire un pranzo abbondante

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Non è raro, quando ci si trova in compagnia o si è invitati a feste, cene, pranzi o ad eventi particolari, esagerare con l'alimentazione. Il menù ed i piatti serviti sono vari e stimolanti ed anche chi, di solito, si attiene ad una dieta con costanza, viene vinto dalla gola e non esita ad assaggiare, arrivando anche all'eccesso. Non ci si deve colpevolizzare, se è raro che succeda, l'importante è che non diventi un'abitudine. Vediamo come smaltire un pranzo abbondante.

24

Prima di tutto dobbiamo osservare alcuni consigli utili a fare in modo che tutto ciò che si è mangiato, venga digerito nel migliore dei modi ed arrechi poco danno. Quindi impariamo a mangiare lentamente, masticando ogni boccone, riusciremo a sentire bene il sapore e favoriremo la digestione.
Inoltre, poiché il senso di sazietà arriva dopo circa mezz'ora dall'inizio del pranzo, sentiremo meno la fame e diventeremo meno golosi. Non è assicurato che bere lontano dai pasti sia preferibile, ma può aiutare a sentirci meno gonfi.

34

Il giorno dopo di un pranzo abbondante si può iniziare la giornata con una colazione a base di sola frutta, che aiuta a smaltire l'eccesso della lauta mangiata. Altro consiglio è di non andare a letto, dopo avere mangiato troppo, ma rimanere seduti e appena è possibile fare una passeggiata leggera senza sforzarci troppo. La fame inoltre potremo soddisfarla assaggiando un po' di tutto e non riempendoci il piatto con ogni portata. Il sapore delle pietanze ci darà grande soddisfazione se assunte in piccole quantità. Importante è anche non esagerare con il vino o con gli alcolici, il gonfiore aumenterebbe e con esso la difficoltà di digestione.

Continua la lettura
44

È importante non esagerare nei giorni successivi, con l'alimentazione e prediligere una dieta ricca di frutta e verdura. Continuare con un po' di movimento, senza effettuare un'importante attività fisica, che altera il metabolismo già impegnato a tornare in ordine. Dopo e durante un pranzo abbondante è anche indispensabile evitare bruschi cambi di temperatura, il freddo rischia di bloccare la digestione e può arrecare coliche intestinali e gastriche molto dolorose. Se nonostante tutte le precauzioni, non si riesce a digerire, meglio ricorrere ai rimedi delle nostre nonne, niente digestivi alcolici, ma camomille e tisane. Naturalmente senza creare inutili allarmismi, se compare dolore o la digestione ed il fisico non si rimette in forma, il consiglio di un medico è da valutare. Siamo giunti al termine della guida.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

Cosa mangiare nella pausa pranzo

La pausa pranzo è il momento centrale della giornata di ognuno di noi. Volentieri e spesso viene trascurato questo periodo della giornata, e perciò sottovalutato. Se si tiene conto che non tutti i lavoratori possono contare su una mensa aziendale, la...
Alimentazione

5 consigli per una sana pausa pranzo

Tra il lavoro e le faccende domestiche si fa sempre fatica ad avere una pausa pranzo che sia tranquilla e, soprattutto, che sia sana. Spesso ci ritroviamo a mangiare le solite pizze, piadine o panini che ci fanno poi sentire appesantiti con un conseguente...
Alimentazione

Consigli per un pranzo zen all'aperto

Immagina un prato fiorito o una spiaggetta solitaria in primavera: il silenzio, il soffio del vento che scuote le fronde di un albero, o il rumore delle onde... Immagina un grande telo di cotone, dei morbidi cuscini, e tu insieme al tuo partner o in compagnia...
Alimentazione

Cosa mangiare in pausa pranzo per non ingrassare

La vita frenetica che spesso si conduce porta ad avere poco tempo da dedicare al pranzo, che comunque rimane un pasto importante della giornata al quale è meglio non rinunciare, l'importante e che sia leggero per evitare che sopraggiunga la sonnolenza,...
Alimentazione

Come smaltire la pancia in eccesso

Quante volte ti sei ritrovata davanti alla specchio a esaminare il tuo corpo e, soffermandoti su quei "rotolini" di grasso sulla pancia e sui fianchi, hai riflettuto su come fare per eliminare quei chili di troppo? Ebbene, una soluzione esiste! Nella...
Alimentazione

Come tornare in forma con le barrette sostitutive del pranzo

Il problema del peso forma, da sempre, affligge milioni di persone, maschi o femmine che siano. Di rimedi, più o meno validi e salutari, per riuscire a perdere i chili di troppo ce ne sono e se ne leggono tanti, ma spesso capita che chi dimagrisce, dopo...
Alimentazione

I 10 cibi peggiori da mangiare la sera

L'organismo sia a pranzo che a cena, deve assumere dei cibi facili da digerire, soprattutto quando ci si stende a letto per riposare. È importante dunque selezionare tutti i vari tipi di cibo, adatti per essere digeriti più facilmente durante le ore...
Alimentazione

I vantaggi della colazione al mattino

Fin da piccoli i nostri genitori ci insegnano alcune cose che tendiamo a ricordarci tutta la vita ma che non sempre mettiamo in pratica. Una di queste cose che loro continuano a dire da generazioni in generazioni è quella che una mela al giorno leva...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.