Come si calcola la VAM (velocità ascensionale media)

Tramite: O2O 20/09/2018
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se ami pedalare e vuoi sapere come si calcola la VAM (velocità ascensionale media) quando sei in bicicletta, puoi leggere i passi successivi della presente guida. Fondamentalmente si tratta di un insieme di valori con i quali puoi confrontare i tuoi sforzi, in relazione al percorso che compi tra strade pianeggianti e salite. In riferimento a ciò, ecco dunque delle utili informazioni sull'argomento.

25

Percorrere almeno 1/4 di salita

La VAM è la velocità di risalita intesa come numero di metri verticali che percorri in un'ora di guida in bici. Più breve è la scalata meno preciso è questo numero; infatti, puoi ottenerlo più esatto quando percorri un tratto di salita di almeno 1/4 ad una velocità superiore a quella normale. Più lunga è la scalata, minore è l'effetto che ha sulla VAM.

35

Misurare la potenza relativa

La VAM ti fornisce un valore interessante quando percorri la strada con facilità e su una salita di 120 m con una pendenza del 15%, ma tuttavia non potrai ottenere lo stesso valore su una scalata sempre di 120 m con una pendenza al 5%. Al fine di raggiungere lo stesso valore VAM, l'aumento della velocità orizzontale richiede molta più potenza per affrontare la resistenza al vento. A questo punto entra in gioco la cosiddetta potenza relativa, ovvero un valore che cerca di livellare il percorso e confrontare la tua performance con tutti i vari segmenti di strada e nei confronti di altri ciclisti che ti affiancano. La potenza relativa viene misurata in Watt per chilogrammo, per cui basta moltiplicare questo valore in base al tuo peso e alla bici, ed in relazione ai Watt generati con la pedalata. Con ciò riesci ad ottenere il cosiddetto "fattore gradiente" che quando applicato alla VAM, cerca di tener conto dello sforzo supplementare richiesto per superare la resistenza, e quanto più è basso maggiore sarà la potenza relativa risultante per gli stessi valori VAM.

Continua la lettura
45

Usare una semplice formula

A questo punto vediamo nel dettaglio come si calcola la VAM usando una formula piuttosto semplice. Innanzitutto va detto che il dislivello della salita espresso in metri, va diviso in base al tempo impiegato e poi moltiplicato per 60. Per fare un esempio, se sei su una salita e hai impiegato 58 minuti per percorrerla, per fare il calcolo è sufficiente conoscere il dislivello della stessa che supponiamo sia di 1007 e che va dunque diviso per i 58 minuti che hai impiegato e moltiplicato per 60. In questo modo il risultato è di circa 1042 (con arrotondamento per eccesso), che in VAM corrisponde a 1042 m/h. Da ciò si evince che in circa un'ora hai superato 1042 metri di dislivello del fondo stradale percorso in bici. Per concludere va sottolineato che la modalità di calcolo appena descritta prende in considerazione 3 fattori ben distinti, e cioè la pendenza media della salita, la quota da cui sei partito e quella che hai trovato in cima.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

5 esercizi per bicipiti e tricipiti senza attrezzi

Allenarsi in casa è un'alternativa per chi ha poco tempo e non può frequentare assiduamente una palestra. Allenandosi in casa si possono ottenere risultati che non hanno nulla da invidiare a quelli ottenibili in palestra. Bisogna sapere però come allenarsi....
Fitness

7 consigli per praticare il Downhill

Il Downhill è una disciplina nella quale si guida ad alta velocità una bicicletta in discesa e fuoristrada. Scopriremo 7 preziosi consigli per praticare questa attività. Certo, è importante conoscere bene il tipo di bicicletta da poter utilizzare,...
Fitness

Come potenziare le braccia con il TRX

Il TRX è un sistema di allenamento che si sta diffondendo sempre di più, perché unisce ad una grande efficacia la possibilità di praticare gli esercizi anche se si ha poco tempo o non si può andare in palestra. Per allenarti con questa tecnica hai...
Fitness

Come preparare un trail running

Quando si corre sulle strade è relativamente facile calcolare il ritmo di corsa necessario per raggiungere il tempo desiderato, viceversa in occasione del trail running ovvero una corsa su terreni diversi come sentieri di montagne e strade sterrate la...
Fitness

5 abitudini quotidiane per accelerare il metabolismo

Se qualcuno ci chiedesse qual è il nostro desiderio più recondito, la gran parte di noi risponderebbe senza alcun dubbio "mangiare senza ingrassare": difficile se non impossibile. Possibilissimo è, invece, cambiare le nostre abitudini quotidiane al...
Fitness

Come calcolare la potenza muscolare

Quasi sempre la potenza viene considerata come l'attributo principale di una prestazione sportiva. Quando si vede in azione uno sprinter, un giocatore di football, un pesista oppure qualsiasi altro sportivo la prima cosa che si ammira è la potenza. Quest'ultima...
Fitness

Come rinforzare i tendini

I tendini sono strutture di tessuto connettivale e fibroso che collegano i muscoli alle ossa oppure ad altri tessuti. I tendini del corpo umano possono regolare l'attività di più fasce muscolari. Essi sono rivestiti da una protezione, la cosiddetta...
Fitness

5 esercizi brucia grassi da poter fare in casa

Uno dei problemi più frequenti al mondo è sicuramente quello del peso in eccesso. A tutti piacerebbe dimagrire senza compiere uno sforzo eccessivo o magari senza dover perdere tante ore in palestra o senza dover percorrere tanti chilometri nelle più...