Come si balla l'alligalli

Tramite: O2O
Difficoltà: difficile
18

Introduzione

I balli di gruppo nascono spesso come danze popolari: queste venivano originariamente praticate dalla popolazione in occasioni di eventi e feste, così da scaldare l'atmosfera e divertirsi tutti assieme. Oggi questi tipi di tradizioni non sono più in uso e la società moderna li ricorda maggiormente in modo folkloristico tramite balli praticati in gruppo di persone che si divertono a eseguire le medesime mosse, magari in occasioni di feste private, come matrimoni, feste di laurea o compleanni. Oppre, probabilmente sarà sicuramente capitato anche a voi, magari in occasione di una vacanza all'interno di un villaggio turistico, di partecipare a delle "serate danzanti", durante le quali gli animatori si divertono a insegnare molti balli di gruppo per unire le persone e farle divertire tutte assieme. Uno tra i più gettonati è sicuramente quello dell'alligalli. Si tratta di una danza molto particolare ed estremamente divertente e attraverso questo tutorial illustreremo passo dopo passo come si balla in modo corretto.

28

Occorrente

  • il brano della canzone L'alligalli di Edoardo Vianello
38

Scegliere l'abbigliamento giusto

Iniziamo subito col dire che l'Alligalli è un ballo i cui passi sembrano inizialmente molto difficili da eseguire, ma basta solamente un po' di allenamento e di impegno per riuscire a praticarlo con estrema disinvoltura. Il primo consiglio riguarda il tipo di abbigliamento da indossare prima di iniziare a praticarlo: occorrono, infatti, dei vestiti molto morbidi o comodi, in quanto vi agevoleranno molto durante l'esecuzione dei movimenti, consentendovi una maggiore agilità. Per ballare questa danza non è obbligatorio utilizzare la musica effettiva dell'Alligalli, ma per ottenere migliore successo e coinvolgimento dei partecipanti durante la vostra festa, è preferibile ascoltare la canzone di Edoardo Vianello.

48

Eseguire i primi passi

Il primo movimento che bisogna eseguire prevede che partiate spostandovi verso destra: quello che dovete fare, quindi, è spostare la gamba destra verso destra e portare la sinistra avanti alla destra, cercando di muovervi in modo fluido e non eseguendo un incrocio "stretto". A questo punto spostate di nuovo la gamba destra e con la sinistra battete il piede a terra simulando un piccolo calcio. Ora appoggiate la gamba sinistra aprendo verso sinistra e incrociando questa volta la destra. Spostate di nuovo la sinistra ed effettuate lo stesso passo calciando stavolta con la destra. Adesso dovrete tornare indietro verso destra e, dopo aver scalciato con la gamba sinistra, appoggiatela portandola indietro. Inizialmente può sembrare complesso e macchinoso riuscire a eseguire questi movimenti, ma con un po' di esercizio non avete difficoltà a rendere i passi fluidi e ben eseguiti.

Continua la lettura
58

Completare la sequenza

A questo punto avete imparato il primo passo e siete finalmente pronti per imparare il secondo movimento. Fate un passo indietro con la gamba destra, quindi ritornate sulla sinistra. Alzate il ginocchio destro e scendete facendo un passo in avanti. Infine, spostatevi alzando il ginocchio e andando in avanti con la sinistra e poi di nuovo con la destra. Mentre alzate il ginocchio destro dovrete fare un piccolo saltello e ruotare il piede sinistro per girarvi sul fianco sinistro. Da qui appoggiate il piede destro aprendolo verso destra. A questo punto la sequenza si ripete. Anche in questo caso è importante esercitarsi per riuscire ad apprendere i movimenti e a renderli sempre più spontanei e morbidi.

68

Apprendere i passaggi

Una volta appresi i diversi step, allenatevi con i passi per assimilarli mentalmente e metabolizzarli meglio coi movimenti, in modo da rendere il ballo privo di imperfezioni. Il segreto per imparare meglio una "coreografia" è quello di riuscire a riprodurla tante volte, così da ottimizzare la tecnica e abituare il vostro corpo al tipo di movimento. Al momento più opportuno, e quando vi sentite finalmente pronti, scendete in pista e mostrate ai vostri amici, parenti e chiunque altro cosa sapete fare! Come avete potuto dedurre dalla lettura di questa breve guida, riuscire a ballare l'Alligalli in modo corretto non è un'impresa così difficile come può sembrare in un primo momento: il divertimento vi ripagherà sicuramente dell'impegno e del tempo dedicato a imparare i passi.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Allenatevi in gruppo anche per imparare i movimenti, sarà ancora più divertente
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Come Si Balla Il Tacco E Punta

In tutto il mondo, cosí come in Italia, le serate danzanti caratterizzano le feste più belle: dalle sagre cittadine ai matrimoni, danzare è una delle attività ricreative più popolari. Le tantissime sale da ballo esistenti inoltre registrano sempre...
Fitness

Come si balla il paso doble

Il Paso Doble è una danza molto suggestiva e caratteristica, originaria della Spagna e con movimenti chiaramente ispirati a quelli effettuati dai toreri durante le varie corride. Quando si incontra una coppia di ballerini (professionisti e non) che volteggiano...
Fitness

Come Si Balla Il Foxtrot

Se state leggendo questa guida potrete finalmente capire cosa sia il Foxtrot, uno dei balli di coppia più famosi e caratteristici del mondo della danza. Si tratta di una disciplina di origini americane il cui nome letteralmente significa trotto della...
Fitness

Come Si Balla La Rumba

Il termine ballo si riferiva, nei secoli XII e XIII, a una forma lirica provenzale di danza con gli strumenti. La rumba è una danza afro-cubana che ha un ritmo vivacissimo caratterizzato da sincopi assai complesse. Essa è accompagnata prevalentemente...
Fitness

Come Si Balla La Mazurca

La mazurka (mazurek in polacco) è una danza popolare polacca per una cerchia di coppie caratterizzata dal movimento dei piedi, in particolare dei tacchi a spillo, che è tradizionalmente ballata sulla musica da banda. La danza si compone di 8 tempi,...
Fitness

Come ballare il Sirtaki o Danza di Zorba

Il Sirtaki è la danza tipica del popolo greco, conosciuta ormai in tutto il mondo, che comprende un fascinoso mix tra musiche lente e veloci. A portarla in auge è stato il film "Zorba il Greco", con protagonista l'attore Anthony Quinn. In virtù di...
Fitness

Come Vestirsi Per Ballare Il Tango

Ballare è la passione di moltissime persone, muoversi a ritmo di musica in sincronia con il partner è qualcosa di veramente fantastico, un'emozione che unisce due persone in una serie di figure eleganti. Esistono moltissimi tipi di ballo, ma quello...
Fitness

Come fare la panca inclinata per addominali

La muscolatura dell’addome è costituita principalmente da due parti: la fascia centrale, che corrisponde al retto dell’addome, e le zone laterali, costituite da tre strati muscolari: obliquo interno, obliquo esterno e muscolo traverso. Tramite esercizi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.