Come sfruttare le proprietà dell'aceto di riso

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'aceto di riso è un condimento tipico della cucina orientale, in particolare di quella giapponese, cinese, vietnamita e coreana. Si ottiene dalla fermentazione del riso o del mirin (vino di riso). Disponibile in 3 varianti (tradizionale, rossa e nera), si differisce per sapore e colore ma non per proprietà. All'aceto di riso si riconoscono azioni antibatteriche ed antisettiche. Ricco di vitamine del gruppo B e di sali minerali, è un ottimo energizzante. È efficace nei periodi di forte stress o stanchezza. La sua acidità migliora la digestione e favorisce l'assorbimento di calcio, ferro e potassio. Un consumo regolare contrasta i radicali liberi, riduce le malattie cardiovascolari e renali. Sostituisce egregiamente il sale, rivelandosi un ottimo drenante e dimagrante. Ma ecco come sfruttare le proprietà dell'aceto di riso.

27

Occorrente

  • Aceto di riso nella versione classica, rossa o nera
37

In cucina

L'aceto di riso, in Oriente, viene impiegato per la preparazione del sushi. Si versa in una ciotola e si amalgama con lo zucchero. La salsa agrodolce compatta ed insaporisce il riso. Inoltre, per le sue proprietà antisettiche, neutralizza i batteri del cibo. In Occidente, viene utilizzato per condire le insalate e le pietanze a base di pollo. Aromatizza il pesce crudo, i piatti in agrodolce e schiarisce le verdure a freddo. Un consumo regolare contrasta i gas intestinali ed il senso di pesantezza. Poche gocce versate in acqua aiutano ad eliminare scorie e tossine.

47

In cosmesi

Dalle proprietà idratanti e purificanti, l'aceto di riso si rivela un ottimo alleato di bellezza. Per creare un tonico e struccante naturale, unire l'aceto al succo di cetriolo ed al gel di aloe vera. Per idratare mani e viso, invece, unire qualche goccia di aceto di riso a delle maschere schiarenti e rinfrescanti. Contro la forfora e la caduta dei capelli, aggiungere l'aceto a dell'acqua di cottura del riso. Applicare dopo il normale shampoo e massaggiare accuratamente la cute con movimenti lenti e circolari.

Continua la lettura
57

In medicina

L'aceto di riso si rivela sorprendentemente un elisir di giovinezza e di benessere. Ad uso interno, il condimento combatte i radicali liberi, contrastando l'invecchiamento cellulare e quindi cutaneo. Inoltre, secondo il Journal of Clinical Biochemistry and Nutrition del 2011, il kurozu (aceto di riso nero) svolge un'azione protettiva sul fegato. In particolare, inibisce la crescita del carcinoma epatico. Infine, per ottenere più energia e forza, bere una miscela di aceto-uovo in un bicchiere d'acqua calda, tre volte al giorno. I guerrieri Samurai ne fanno uso prima dei combattimenti.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • L'aceto di riso classico ha un sapore deciso ed un colore chiaro
  • L'aceto di riso nero ha un sapore amarognolo ed una colorazione più scura
  • L'aceto di riso rosso ha un sapore agrodolce ed un colore ambrato
  • Consumare con moderazione
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Come usare l'aceto di riso

L'aceto di riso nasce in oriente, luogo in cui tutt'ora viene ampiamente impiegato per condire i cibi della cucina locale, soprattutto in Cina, Giappone, Corea e Vietnam. Come il nome stesso suggerisce viene ovviamente ottenuto dalla fermentazione del...
Rimedi Naturali

Come sfruttare le proprietà della manioca

La manioca, nota anche come yuca o cassava, è una radice simile ad una carota dal diametro di 5 cm e 80 cm di lunghezza. La corteccia ruvida e marrone, quasi legnosa, racchiude una polpa soda, bianca e commestibile. Originaria dell'America centro-meridionale,...
Rimedi Naturali

Come sfruttare le proprietà dell'argento colloidale

L'argento colloidale è un sostanza conosciuta da millenni. Già le prime popolazioni della Mesopotamia usavano l'argento colloidale a causa dei suoi effetti benefici. Gli oggetti costruiti con l'argento si diffusero anche ai tempi dei Greci e dei Romani,...
Rimedi Naturali

Come sfruttare le proprietà benefiche del sedano

All'interno di questa semplice ma utilissima guida, nei prossimi passi, troverete ottimi consigli e utili suggerimenti su come sfruttare al meglio tutte le proprietà benefiche del sedano, una pianta perenne e famosissima nel mondo, molto usata sin dall'antichità...
Rimedi Naturali

Come sfruttare le proprietà dell'achillea millefoglie

L'achillea millefoglie è una pianta molto usata per le sue proprietà. Appartiene alla famiglia delle Astaraceae e richiama alla mente il nome del celebre condottiero epico Achille. Il nome infatti da esso deriva, infatti in alcuni testi epici si ritrova...
Rimedi Naturali

Come sfruttare le proprietà terapeutiche della papaya

Parliamo di frutta, ma non tutti conoscono frutti tropicali deliziosi e pregiati, la papaya è un frutto che proviene da ambienti tropicali, il suo habitat è un albero esotico, infatti la temperatura per la crescita non deve mai scendere al di sotto...
Rimedi Naturali

Come sfruttare le proprietà dell'efedra

La natura mette a disposizione dell'uomo una serie di piante dalle quali è possibile trarre benefici di vario genere e quindi possono essere impiegate per vari scopi. Mentre alcune vengono utilizzate senza problemi e senza la necessità di dover prendere...
Rimedi Naturali

Come sfruttare le proprietà del basilico

Il basilico è una pianta aromatica, dalle foglie profumate e fragranti di colore verde intenso. L'Ocimum basilicum appartiene alla famiglia della menta piperita. Largamente impiegato in cucina, se ne distinguono 4 varietà mediterranee (greco, viola,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.