Come sfruttare le proprietà del cardamomo

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Molto spesso vengono trascurate le proprietà benefiche che offre la natura. La natura offre infatti moltissime alternative ai medicinali moderni, tra queste c'è senza dubbio il cardamomo. Questo alimento non è molto conosciuto e i motivi sono essenzialmente due, in primis non è facile reperirlo (lo potete trovare in qualche erboristeria o nei supermercati più forniti), in secondo luogo il costo non proprio esiguo. Il cardamomo è una spezia e generalmente lo si trova in polvere o in semi. Se lo scopo è quello di sfruttarne appieno le proprietà vi consigliamo di acquistare i semi, preferibilmente ancora nel baccello. In questa guida vi mostreremo come sfruttare le proprietà del cardamomo.

27

Occorrente

  • baccelli di cardamomo
37

Usi del cardamomo

Nella guida di seguito ci occuperemo di sottolineare alcune proprietà benefiche del cardamomo, in merito a problemi di gengivite (ovvero infiammazione delle gengive), alla tosse spastica, al mal di gola e al gonfiore di stomaco. Il cardamomo può infatti aiutarvi a evitare l'uso di farmaci nel caso doveste essere affetti da questi sintomi. Per esempio, per la tosse spastica potreste adoperare il cardamomo nel modo seguente. Preparate l'acqua per il tè, quindi, una volta che avete immerso la bustina, immergete nell'acqua bollente anche un paio di semi di cardamomo. Per fare questo, basterà semplicemente aprire il baccello e prelevare i semi dal suo interno.

47

Preparare un tè

Prima di aggiungere i semi, schiacciateli un po' in modo tale che, a contatto con l'acqua bollente, verranno catturate tutte le proprietà dall'interno dei semini. Una volta filtrata l'acqua, potete sorseggiare il tè e, da subito vi accorgerete del beneficio che darà non solo ad alleviare la tosse, ma anche ad eventuali infiammazioni alla gola. Nel caso in cui, invece, siete soggetti a gengivite, basterà semplicemente liberare alcuni semi dal baccello e masticarli. Facendo questo, le proprietà del cardamomo cureranno le infiammazioni gengivali.

Continua la lettura
57

Cardamomo e alito cattivo

Un'altra comodissima proprietà dei semi di cardamomo è quella di combattere l'alitosi. Infatti, nel caso in cui aveste mangiato molta cipolla o aglio, e subito dopo dovete intrattenere dei rapporti interpersonali, al posto di masticare una gomma da masticare, che non farà altro che produrre succhi gastrici e farvi tornare l'appetito, potete provvedere col masticare alcuni semi contenuti all'interno del baccello di cardamomo, esattamente seguendo lo stesso metodo che adoperate per la cura della gengivite. Immediatamente vi accorgerete di avere rinfrescato l'alito. Potete tranquillamente portare sempre con voi, dentro una scatolina o un porta pillole, qualche baccello di cardamomo pronto per qualsiasi necessità.

67

Guarda il video

77

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rimedi Naturali

Cardamomo: proprietà ed effetti benefici

Il cardamomo è una spezia che si ricava da una pianta tropicale originaria dell’India meridionale, ma si può facilmente ritrovare in tutta la zona del Sud Est asiatico. La pianta di cardamomo si sviluppa in altezza fino anche a raggiungere i 20 metri...
Rimedi Naturali

Come sfruttare le proprietà del riso nero

Il riso nero integrale, profumato e gustoso, è un alleato del benessere. Ricco di fibre ed altamente digeribile, regola i naturali ritmi intestinali. Fornisce al fisico vitamine tra cui la PP, la B1 e la B2, nonché sali minerali quali selenio, magnesio,...
Rimedi Naturali

Come sfruttare le proprietà della manioca

La manioca, nota anche come yuca o cassava, è una radice simile ad una carota dal diametro di 5 cm e 80 cm di lunghezza. La corteccia ruvida e marrone, quasi legnosa, racchiude una polpa soda, bianca e commestibile. Originaria dell'America centro-meridionale,...
Rimedi Naturali

Come sfruttare le proprietà dell'argento colloidale

L'argento colloidale è un sostanza conosciuta da millenni. Già le prime popolazioni della Mesopotamia usavano l'argento colloidale a causa dei suoi effetti benefici. Gli oggetti costruiti con l'argento si diffusero anche ai tempi dei Greci e dei Romani,...
Rimedi Naturali

Come sfruttare le proprietà benefiche del sedano

All'interno di questa semplice ma utilissima guida, nei prossimi passi, troverete ottimi consigli e utili suggerimenti su come sfruttare al meglio tutte le proprietà benefiche del sedano, una pianta perenne e famosissima nel mondo, molto usata sin dall'antichità...
Rimedi Naturali

Come sfruttare le proprietà dell'achillea millefoglie

L'achillea millefoglie è una pianta molto usata per le sue proprietà. Appartiene alla famiglia delle Astaraceae e richiama alla mente il nome del celebre condottiero epico Achille. Il nome infatti da esso deriva, infatti in alcuni testi epici si ritrova...
Rimedi Naturali

Come sfruttare le proprietà terapeutiche della papaya

Parliamo di frutta, ma non tutti conoscono frutti tropicali deliziosi e pregiati, la papaya è un frutto che proviene da ambienti tropicali, il suo habitat è un albero esotico, infatti la temperatura per la crescita non deve mai scendere al di sotto...
Rimedi Naturali

Come sfruttare le proprietà dell'efedra

La natura mette a disposizione dell'uomo una serie di piante dalle quali è possibile trarre benefici di vario genere e quindi possono essere impiegate per vari scopi. Mentre alcune vengono utilizzate senza problemi e senza la necessità di dover prendere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.