Come sciogliere i muscoli della schiena

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Che pratichiate palestra, fitness o qualsiasi altro tipo di sport, il cosiddetto "riscaldamento" muscolare è alla base dell'allenamento. Non si può iniziare alcun tipo di attività fisica senza aver prima "sciolto" i muscoli. Sciogliere i muscoli significa metterli in attività così da evitare rigidità e conseguenti eventuali contratture e strappi. Un muscolo caldo lavora meglio, è più elastico e provocherà meno affaticamento ed indolenzimento complessivo. Tutto ciò, ovviamente, vale anche e forse soprattutto per i muscoli della schiena. La schiena, infatti, è il pilastro, la colonna, su cui basiamo tutti i nostri movimenti e le nostre attività. Dalla ginnastica dolce a quella pesante, dalla corsa all'aerobica, fino agli sport più complessi, una schiena allenata, flessibile e dai muscoli sciolti lavorerà molto meglio causandovi anche meno fastidi. Andiamo, dunque, a vedere insieme come sciogliere i muscoli proprio della schiena.

27

Regole fondamentali

Il primo suggerimento sul tema potrà sembrare piuttosto banale, ma migliorerà sensibilmente la situazione: adottare una postura corretta sulla sedia, sia a casa che in ufficio, è di fondamentale importanza. Nel caso abbiate problemi con il materasso, magari datato o non proprio di ottima qualità, sarebbe opportuno sostituirlo con uno nuovo ed ergonomico, in modo che la notte possiate dormire tranquilli senza avere alcun fastidio alla schiena. In alternativa, considerando gli elevati costi dei materassi di qualità, potrete optare per dei "topping", ossia dei materassi sottili, estremamente ergonomici, molto spesso in memory foam, da appoggiare sul vostro vecchio materasso, così da andare a rinnovarlo rendendolo più comodo e senza spendere eccessivamente. Altro dettaglio importante è indossare scarpe comode che non creino alcun fastidio o problema di postura nel camminare.

37

Massaggi rilassanti

Una volta risolti i problemi alla base di eventuali contratture e fastidi muscolari alla schiena adottando i consigli pratici appena esposti, passiamo ad alcuni consigli per lo scioglimento effettivo dei muscoli della schiena. Una pratica, che si rivelerà sicuramente anche molto piacevole e rilassante, è ricorrere a dei massaggi, uno o due volte a settimana. I benefici che ne conseguiranno, infatti, potranno essere notevoli e ne gioverà tutto il corpo oltre che la schiena in particolare.

Continua la lettura
47

Dieta e nuoto

Nel caso in cui amiate lo sport del nuoto, non pensateci un attimo e iscrivetevi in piscina, in quanto nuotare almeno un paio di volte a settimana vi donerà benefici alla muscolatura in generale, compresa quella della schiena. Fatelo in modo graduale, per evitare l'insorgere di dolori dovuti all'affaticamento e al sovrallenamento. Nuotando, infatti, svilupperete maggiormente anche i vostri muscoli e li renderete allo stesso tempo più forti, più allenati e più tonici. In alternativa, potreste optare per della semplice ginnastica in acqua che permette comunque di tonificare la muscolatura e sciogliere i muscoli della schiena e degli arti. L'alimentazione è poi fondamentale: nel caso siate in sovrappeso, è importante seguire una dieta equilibrata a base di pesce, frutta, carne bianca, verdura e cereali integrali. Il sovrappeso, infatti può essere il responsabile dei numerosi fastidi e problemi avvertiti nella schiena.

57

Stretching muscolare

Niente è meglio dello stretching per sciogliere i muscoli della schiena. Facilmente eseguibile, anche a casa vostra, in una stanza ben areata e dotandovi di un semplice tappetino. Iniziate, dunque, a praticare qualche esercizio. Ad esempio, potrete cominciare con qualche piccola torsione delle spalle in avanti ed indietro, ruotare le braccia lentamente come se fossero le pale di un mulino, oppure potrete cercare, stando con i piedi ben fissi a terra, di stirarvi delicatamente con le braccia, spingendo le punte delle dita di entrambe le mani il più possibile verso l'alto. Ricordate, prima di iniziare qualsiasi sport o attività fisica intensa, di eseguire il riscaldamento muscolare.  

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Eseguire sempre il riscaldamento muscolare prima di iniziare qualsiasi tipo di attività fisica
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Come sciogliere i muscoli dei polpacci

L'attività fisica è importante sia per mantenere in buona salute l'organismo, sia per migliorare l'umore delle persone. Purtroppo capita spesso che dopo un'intensa attività fisica possano subentrare dolori e affaticamenti, dovuti al carico di lavoro,...
Fitness

5 esercizi per la postura della schiena

Il mal di schiena affligge ogni giorno moltissime persone. Le motivazioni risiedono in una cattiva postura. Per alleviare gli stati dolorosi, ricorrere alla ginnastica posturale. Col tempo, si acquisirà una maggiore consapevolezza del proprio corpo e...
Fitness

Esercizi semplici per evitare le contratture muscolari

È importante fare attività motoria, ma è indispensabile saperla fare bene per prevenire malesseri inopportuni. Infatti, se praticando la disciplina sportiva desiderata ci astenessimo dal buon riscaldamento iniziale o, stimolassimo durante la stessa,...
Fitness

Come massaggiare la cervicale

Il massaggio può alleviare o addirittura eliminare i fastidi da cervicale. In genere, il problema insorge dopo un trauma, un incidente stradale, una cattiva postura. Possono incidere anche gli sbalzi di temperatura, lo stress, la tensione e la vita sedentaria....
Fitness

Gli esercizi per un risveglio senza stress

Il risveglio è un momento fondamentale della giornata, poiché è l'istante in cui tutto il nostro apparato muscolare si riprende dal sonno e dall'immobilismo della notte.  Per cominciare bene la giornata è molto importante evitare risvegli traumatici...
Salute

Colpo d'aria: cause, sintomi e rimedi

Il colpo d'aria interessa diverse parti del corpo, talvolta anche simultaneamente. Viene causato da variazioni di temperatura nelle stagioni intermedie, dai condizionatori e dai ventilatori. L'esposizione a correnti fredde comporta diversi fastidi. Tra...
Rimedi Naturali

Consigli naturali per i dolori lombari

Molte persone soffrono di dolori lombari recidivi. Le cause dei dolori lombari possono essere molteplici e varie e, non sempre, è facile capirne la causa. Il sovrappeso e la postura scorretta possono essere tra questi. In questa guida voglio darvi dei...
Rimedi Naturali

Come lenire i dolori cervicali

I dolori cervicali rappresentano per molte persone un disturbo fastidioso; nei casi più gravi, il dolore diventa addirittura debilitante. Le cause di questo problema possono essere attribuite a diversi fattori: alcuni genetici, altri legati a delle cattive...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.