Come scegliere un'arte marziale

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le arti marziali sono un insieme di pratiche sorte negli anni '60 in Cina, in Giappone e in Corea; oggi, invece, sono conosciute e praticate in tutto il mondo, sia dagli adulti che dai bambini, soprattutto per merito del fatto che esistono diverse tecniche e stili. Le più diffuse in assoluto sono indubbiamente il Kung Fu, il Ju Jitsu e il Tae Kwon Do, poiché riescono ad offrire tanti vantaggi per tutte le categorie di persone. Unirsi allo studio di un'arte marziale può essere estremamente gratificante, non solo per una protezione personale, ma anche per migliorare la propria forma fisica e il benessere generale. Nella seguente guida vedremo come scegliere un'arte marziale.

26

Occorrente

  • Attrezzatura protettiva
36

Kung Fu

Quest'arte marziale a distanza ravvicinata viene dalla Cina e ha una storia tradizionale abbastanza ricca. Spesso coinvolge anche tecniche di rilassamento volte a mantenere il corpo in perfetta forma e prevede un sistema di combattimento ravvicinato, pertanto è maggiormente indicata a coloro che hanno degli ottimi riflessi. Il Kung Fu, inoltre, è incentrato molto sull'utilizzo delle braccia, soprattutto degli avambracci, mentre è molto scarso l'impiego delle gambe. In definitiva, si tratta di un'arte marziale adatta a coloro che mirano a migliorare il proprio equilibrio e la concentrazione.

46

Ju JItsu

Se il l'obiettivo principale è l'autodifesa, quest'arte marziale è sicuramente la scelta migliore dal momento in cui ha come scopo quello di neutralizzare gli attacchi dell'avversario piuttosto che attaccare quest'ultimo. È sconsigliata invece per i soggetti che non sono particolarmente portati per il combattimento corpo a corpo ravvicinato. I tornei di Ju Jitsu prevedono delle sessioni che consistono principalmente nella pratica della caduta; per questo motivo, non è particolarmente indicato per i soggetti con problemi alle ossa.

Continua la lettura
56

Tae Kwon Do

Statisticamente parlando, il Tae Kwon Do ha più seguaci di qualsiasi altra arte marziale ed è anche riconosciuto come sport olimpico. Gli attacchi di questa pratica includono pugni, calci e atterramenti. Poiché i corsi possono variare molto in base ai praticanti, è importante informarsi bene sul tipo di programma più adatto prima di iniziare. Inoltre, dato che gran parte dell'allenamento coinvolge quasi tutte le zone del corpo, le attrezzature protettive da acquistare sono tante e potrebbero rappresentare una spesa poco indifferente. Tuttavia, per merito del suo status olimpico, la ricerca di opportunità per la competizione non dovrebbe essere difficile.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Scegliere in base alle proprie caratteristiche fisiche e mentali
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Tai Chi: tecniche di rilassamento

Il Tai Chi Chuan, arte marziale cinese millenaria, affonda le sue origini nella filosofia taoista dello Ying e dello Yang. Anticamente, veniva praticato per la difesa personale e per l'addestramento dei giovani alla vita. Il termine significa letteralmente...
Fitness

Tegumi: tecniche di difesa personale

Il tegumi è una tecnica di lotta sorta ad Okinawa. La lotta era grezza basata su colpi violenti, strette e calci. Con il tempo fu perfezionata ed integrata come arte marziale. I kata che presenta non sono tantissimi ed oggi è insegnata come tecnica...
Fitness

Jujutsu: tecniche di difesa personale

Il Ju-Jitsu (o Ju-Jutsu) nasce in Giappone, durante l'epoca Kamakura (1185-1333), quando i bushi (guerrieri) iniziarono lo studio di tecniche senza armi per neutralizzare il nemico. Il termine Jujutsu deriva da ju (flessibile o morbido) e jutsu (arte...
Fitness

Le principali tecniche del karate

Il Karate è un'arte marziale molto antica proveniente dal lontano Giappone. Il Karate nasce come tecnica di difesa personale eseguita a mani nude, ma con il passare degli anni questa arte marziale è andata incontro a numerosi cambiamenti. La disciplina...
Fitness

Taido: tecniche di difesa personale

Taido è una delle tante arti marziali di origine giapponese. Il suo inventore fu i maestro di karate Sensei Shukumine, il quale dopo essere stato allievo ed amico di Sensei Akamine sviluppò questa e tante altre tecniche di difesa personale. Più precisamente...
Fitness

Kim Ke: tecniche di difesa personale

In Vietnam, le arti marziali costituiscono una importante tradizione. Le radici degli stili di combattimento del Paese affiorano al 2000 a. C. L'evoluzione è stata costante, e negli ultimi decenni è stato possibile osservare un notevole proliferare...
Fitness

Come scegliere il kimono per il karate

Come per le altre Arti Marziali orientali, anche il Karate ha la propria uniforme, comunemente detta kimono. Derivato dal pesante abbigliamento del Judo, nel quale si utilizzano quasi esclusivamente tecniche di presa, il kimono da Karate deve avere maggiori...
Fitness

Scherma zulu: tecniche di difesa personale

La scherma Zulu, chiamata anche O impi zulù in Sudafrica, è un insieme di tecniche di difesa personale che, nel passato, veniva considerata gloriosa. Questo tipo di combattimento, eseguito con il bastone, veniva e viene ad oggi eseguito da pochi professionisti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.