Come scegliere i cibi adatti a bruciare i grassi nel girovita

Tramite: O2O 30/06/2018
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il girovita è una zona del corpo particolarmente soggetta all'accumulo di adipe e di grasso, sia negli uomini che nelle donne. Soprattutto dopo una certa età, senza uno stile di vita sano e un'attività fisica più o meno costante, tutti saremo portati ad allargarci di fianchi e questo può causare una serie di problemi. Primariamente, occorre precisare che, come ormai ampiamente dimostrato, non esiste il dimagrimento localizzato: non esiste cioè la possibilità di bruciare grasso in una particolare zona del corpo, non esiste alcun esercizio né dieta specifica. Il corpo brucerà le cellule adipose in maniera uniforme, cominciando dai punti più semplici passando via via a quelli più complicati. Proprio per questo, i fianchi saranno uno degli ultimi punti che perderanno grasso, occorre costanza, determinazione e rigore nella dieta e nell'allenamento. Andiamo quindi a vedere come scegliere i cibi adatti a bruciare grassi nel girovita.

27

Occorrente

  • Conta calore
  • Cereali integrali
  • Libro di anatomia
  • Uova
  • Frutta secca
  • Riso integrale
37

I carboidrati

Un eccesso di fonti glucidiche è forse la prima causa di accumulo di adipe nel nostro corpo, girovita compreso. Non tanto perché, come si sente dire in giro, "gli zuccheri in eccesso si trasformano in grasso" (affermazione non del tutto errata, ma molto semplificata se posta in questi termini), quanto perché un eccesso di glucosio nel sangue riduce la sensibilità insulinica, che è invece fondamentale per veicolare il glucosio nelle cellule ed evitare che si accumuli nei tessuti. Nei soggetti di sesso maschile, inoltre, la riduzione di sensibilità insulinica nel lungo periodo causa un abbassamento dei livelli endogeni di testosterone. Quindi, per evitare di accumulare adipe, dobbiamo cercare di tenere a bada il consumo di carboidrati, in particolare quelli semplici, come farine bianche, dolci di ogni tipo, ecc. Proviamo a sostituire con una buona quantità di carboidrati integrali e cereali, che danno un ottimo senso di sazietà grazie all'alto apporto fibroso, e sono decisamente più funzionali. Fate molta attenzione quando siete al supermercato, perché moltissimi cibi contengono zucchero, anche quelli più inaspettati! Qualche esempio: affettati confezionati, salse di pomodoro pronte, hamburger di soia.. Guardate quindi la confezione e leggete gli ingredienti!

47

I lipidi

Altro falso mito da sfatare: i grassi non fanno ingrassare. Questo è forse l'errore più grande che viene commesso da chi si vuole approcciare ad una dieta e non sa molto sull'argomento. I grassi sono semplicemente un macronutriente, come proteine e carboidrati, che a differenza di quest'ultimi contiene più calorie a parità di peso. Quindi non è la fonte lipidica a farvi ingrassare, ma il consumo smodato della stessa, abbinato ad un consumo altrettanto sregolato degli altri macronutrienti! Di contro, i grassi apportano innumerevoli benefici all'organismo, soprattutto quelli insaturi, come oli vegetali, olio di pesce, frutta secca, uova. Sono infatti fondamentali per gli equilibri ormonali, per il tono dell'uomo, per lo sviluppo muscolare e per il sistema nervoso. Persino i grassi saturi, quelli provenienti in prevalenza da cibi animali, apportano benefici in quantità ridotta. Ma come inserire i grassi in una dieta con l'obiettivo di ridurre il girovita? Semplicemente attraverso una ciclizzazione dei carboidrati! Ammettiamo che facciate tre pasti principali: colazione, pranzo e cena. Se decidete di assumere carboidrati nei primi due pasti, a cena alzerete l'apporto di lipidi, e abbasserete (o azzererete) quello dei glucidi! Mai abbassare grassi e carboidrati assieme, alternateli.

Continua la lettura
57

Le proteine

Questo macronutriente è fondamentale per il mantenimento o l'aumento del tono muscolare, per la salute dell'apparato scheletrico, per tenere alti i livelli di testosterone e la salute generale dell'organismo. Ci sono molti dibattiti attorno all'introito proteico necessario per il sostentamento dell'essere umano, qua ci limiteremo solamente a dire che dipende moltissimo dallo stile di vita, dal peso, dallo sport e da tanti altri fattori. A noi interessa capire come gestire le proteine per cercare di diminuire il girovita: ebbene, sappiate che le proteine in eccesso, ossia quelle che il vostro organismo non utilizza, verranno trasformate in glucosio, attraverso un processo metabolico chiamato gluconeogenesi. Questo fenomeno si verifica soprattutto quando l'apporto di glucidi è molto basso o addirittura nullo, ma può verificarsi anche a condizioni normali. Questo per dire che si, anche un eccesso proteico può portare ad ingrassare e quindi, in un certo senso, ad accumulare grasso nel girovita. Tenendo conto di questo, il consiglio è di non esagerare eccessivamente con i cibi proteici, ma di regolarvi in base alla vita che fate e allo sport, soprattutto. È infatti evidente che chi si allena in sala pesi non avrà lo stesso bisogno proteico di un soggetto che va a correre una volta alla settimana.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potete chiedere un consiglio ad una figura del settore, ricordandovi però che ci sono moltissime correnti di pensiero e difficilmente vi verranno date opinioni univoche.
  • Se soffrite di intolleranze o allergie, rivolgetevi ad un medico prima di prendere qualsiasi iniziativa personale
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

Come bruciare grassi con la camminata

Non è indispensabile sottoporsi a diete drastiche, altamente ipocaloriche e a lunghe ed estenuanti sedute in palestra per potere bruciare i grassi, mantenersi in forma e perdere del peso. Con uno stile di vita sano e una dieta equilibrata, salutare e...
Alimentazione

I migliori cibi brucia grassi

Tutti noi dovremmo adottare la buona abitudine di mangiare con criterio e attenzione sempre, e non solo quando si avvicina la fatidica prova costume o qualche evento importante. Per evitare di incorrere in diete importanti o addirittura drastiche, sarebbe...
Alimentazione

Come scegliere i cibi adatti per la tiroide

La ghiandola endocrina che sta alla base di alcune funzioni molto importanti del nostro organismo tra i quali il metabolismo, è la Tiroide. Essa si trova nella parte anteriore del collo e ha da due lobi. Si parla di ipotiroidismo quando nel sangue circola...
Alimentazione

Come bilanciare proteine, carboidrati e grassi

Per uno stile di vita sano serve molto esercizio fisico ed una dieta ben equilibrata. La società odierna, ricca di cibi zuccherosi e ricchi di grassi saturi e conservanti, rende spesso però difficile selezionare in modo corretto il cibo da assumere...
Alimentazione

5 cibi per eliminare la pancia

Le cause del grasso addominale sono: lo stress, il nervosismo, il diabete ed un programma alimentare non equilibrato. Alcuni alimenti gonfiano la pancia ed apportano un fastidioso senso di pesantezza. Bibite gassate, pane bianco, carne rossa, frittura,...
Alimentazione

Come bruciare le calorie di una fetta di torta

Al giorno d'oggi, grazie ad una sempre maggiore attenzione all'alimentazione, tutti cercano di stare attenti a ciò che mangiano, non soltanto per una questione estetica ma anche per motivi di salute. Purtroppo, però, le occasioni per mangiare cibi che...
Alimentazione

I 10 cibi peggiori da mangiare la sera

L'organismo sia a pranzo che a cena, deve assumere dei cibi facili da digerire, soprattutto quando ci si stende a letto per riposare. È importante dunque selezionare tutti i vari tipi di cibo, adatti per essere digeriti più facilmente durante le ore...
Alimentazione

5 alimenti che contengono grassi sani

Quando consumiamo quotidianamente il cibo, associamo i grassi con l'aumento di peso e le malattie cardiache, ma tuttavia è importante sapere che non tutti sono nocivi; infatti, ce ne sono alcuni buoni, come i cosiddetti "monoinsaturi e polinsaturi",...