Come scegliere i cereali integrali

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

L'ingredienti principali degli alimenti per persone con disturbi alimentari o in regime di dieta ferrea sono i cereali integrali. Tale considerazione, per fortuna, è solo un retaggio del passato, infatti oggi i prodotti integrali sono entrati a pieno diritto nella nostra alimentazione quotidiana. Vedremo su questa semplicissima guida su come scegliere i cereali integrali per inserirli nel nostro ordinario regime alimentare.

24

Liste ed esempi

Fra riso, avena, frumento, segale, grano saraceno, farro, quinoa, miglio, orzo ecc., tutti quanti esclusivamente in versione integrale, avremo solo l'imbarazzo della scelta. Molti di questi come, ad esempio, il riso ed il farro si prestano, perfettamente, per la preparazione di brodi o zuppe tanto saporite quanto salutari. Altri ancora come il frumento, l'orzo o l'avena vanno benissimo per la prima colazione. Sia sotto forma di fiocchi che di farine, cercando di non prediligere quelli arricchiti da zuccheri, cioccolato, ecc., questi, infatti, vanno a snaturare la leggerezza tipica di questi prodotti.

34

La colazione

Gustati a colazione, in primi piatti o sotto forma di pane si consiglia, comunque, di inserirli più spesso nel proprio regime alimentare. Secondo recenti ricerche il consumo contribuirebbe a contrastare le malattie cardiovascolari e ridurre i casi di obesità. In una dieta bilanciata prodotti integrali e non possono benissimo coesistere, scegliendo, così, una condotta alimentare sana ma senza eccessive privazioni. Altra apprezzabile miscela di cereali presente sul mercato è il muesli, di origine svizzera è perfetta a prima mattina abbinata ad una tazza di latte (anche non vaccino ma di soia). Inoltre il tipico colore scuro del prodotto e la presenza di molti dei nomi fin qui menzionati non garantisce che siano, di fatto, completamente o per la maggior parte integrali, anche in questo caso un controllo accurato delle etichette servirà a compiere in maniera più ponderata l'acquisto che si intende fare.

Continua la lettura
44

Le caratteristiche

Molto leggeri, con un gusto unico, ricchi di vitamine e sali minerali. Queste caratteristiche, proprie dei cereali, li rendono, certamente, adatti alla prima colazione per garantire tutto il necessario di cui abbisogna il nostro organismo. Particolare attenzione, però, bisogna porre nel controllo delle etichette, infatti quelli selezionati devono contenere massimo 350 kcal per 100 g. Tali quantità per non rendere vano il, certosino, lavoro fatto fino ad ora in favore della leggerezza.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

I cereali: differenza tra chicco integrale e chicco raffinato

Molte persone sono solite consumare i cereali a colazione. Non tutti sanno che i cereali non sono tutti uguali ma ci sono delle sostanziali differenze. Innanzitutto c'è una grande differenza tra cereali interali e raffinati e questa differenza dipende...
Alimentazione

Cereali: le alternative a pasta e riso

I cereali sono un cibo con ottime caratteristiche a livello nutrizionale. Sono un alimento sano, nutriente, naturale, ricco di fibre e leggero. Li troviamo in diverse preparazioni come per esempio per la prima colazione, o per dei gustosi snack, con l'aggiunta...
Alimentazione

5 gustose idee per la colazione con i cereali

La colazione è il primo pasto della giornata, il più importante per dare la corretta energia al proprio corpo e iniziare la mattinata con la giusta carica, per questo motivo è bene mangiare correttamente, apportando un corretto nutrimento al nostro...
Alimentazione

Quali sono i cereali senza glutine

La celiachia è un'intolleranza alimentare che alcuni individui hanno nei confronti dei cibi contenenti glutine (il glutine è una sostanza formata dall'unione di due tipi di proteine: la gliadina e la glutenina presenti, in modo particolare, in alcuni...
Alimentazione

Come abbinare legumi e cereali

La nostra salute è fondamentale, e ad essa contribuisce in grande misura una corretta alimentazione. Quello che mangiamo quotidianamente, infatti, determina ed influenza lo stato di salute del nostro corpo, oltre a quello della nostra mente. Alimentarsi...
Alimentazione

Come fare una colazione leggera e gustosa

La colazione, è da sempre, il pasto più importante della giornata: rappresenta una forma di ricarica dopo il digiuno notturno e fornisce le calorie giuste per affrontare con energia il resto della giorno. È importante mettere in tavola una prima colazione...
Alimentazione

I migliori cibi anti-influenza

La stagione invernale predispone l'organismo ai malanni. Freddo, pioggia, neve, escursioni termiche e vento comportano tosse e febbre. Per salvaguardare la salute, evitare preferibilmente farmaci e rimedi chimici. I cibi adeguati prevengono efficacemente...
Alimentazione

Come dimagrire senza troppe rinunce

Dimagrire senza rinunce è possibile, sono sufficienti pochi accorgimenti per ottenere un corpo magro e sano. Il segreto consiste proprio nel evitare gli eccessi e nell'affidarsi a una sana dose di buon senso. Quindi abbandonate le solite diete rigide...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.