Come Salire E Scendere Le Scale Per Mantenersi In Forma

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Una sana e corretta attività fisica è importante per il benessere di ciascuno di noi. Questo non vuol dire che, per mantenersi in forma bisogna necessariamente iscriversi in palestra: molte azioni che compiamo quotidianamente possono fungere da allenamento e farci bruciare calorie. Una passeggiata con Fido, ad esempio, può farcene consumare più di 100, un'ora di shopping ne può consumare più di 200 e scegliere le scale al posto dell'ascensore, può farcene consumare anche 70 in pochi minuti. Vediamo, in questa guida, come salire e scendere le scale per mantenersi in forma. Compiere questa semplice azione, infatti, può rivelarsi un ottimo metodo per avere gambe più toniche e glutei ben delineati. L'argomento ti ha incuriosito? Leggi la guida per saperne di più!.

27

Occorrente

  • Scarpe da ginnastica comode per gli esercizi specifici.
37

Innanzitutto bisogna trovare la motivazione a fare le scale, soprattutto se non sei una persona attiva, sia per naturale inclinazione sia per lo stile di vita che può vincolare le tue scelte. Il gioco però vale la candela: se dal piano terra sali fino al terzo piano, brucerai circa 15 calorie in pochi minuti. Prendere questa buona abitudine darà lo sprint al tuo metabolismo imponendogli di consumare di più rispetto alla tua versione sedentaria. Trattandosi di un movimento basilare, semplice, è adatto a tutti e non presenta controindicazioni. Gli esercizi successivi, invece, saranno indicati solo per quei soggetti che godono di ottima salute. Una visita medica che accerti tutto ciò è doverosa e ti farà affrontare l'allenamento con serenità.

47

Desideri quadricipiti e glutei da sogno? Allora saltella! Tutte le volte che puoi, sali una rampa di scale saltellando a piedi uniti. Mantieni i movimenti fluidi, piega un po' le gambe e non irrigidirti. L'esercizio in sè è semplice ma, questa volta, dovrai essere più concentrato. Con il tempo potrai aumentare il numero delle rampe di scale sulle quali fare questo tipo di movimento, ottenendo risultati migliori, ma bada a non forzare i tempi e procedi per gradi.

Continua la lettura
57

Secondo te è possibile curarsi degli addominali, salendo e scendendo le scale? Ti svelo un segreto: sì. Per farlo hai due possibilità: o provi con gli affondi o prendi l'abitudine di salire i gradini a due a due, contraendo i muscoli addominali durante l'esercizio.
Per gli affondi, è semplice: mettiti a mezzo metro di distanza da un gradino (l'ideale è il primo gradino del pianerottolo), porta le mani sui fianchi e, contemporaneamente porta un piede sul gradino, mentre il ginocchio dell'altra gamba si piega verso il pavimento. Torna alla posizione di partenza e rifai il tutto usando il piede opposto. Contrai sempre gli addominali durante l'esecuzione. Puoi iniziare con una serie da 20, 10 per ogni gamba, da aumentare col tempo.
Per ciò che concerne la salita dei gradini a due a due, invece, non ci sono particolari controindicazioni ma devi fare tanta attenzione a non confonderti e a non perdere l'equilibrio.

67

E per avere una forma smagliante più velocemente? Allora dovrai correre sulle scale quando sei in fase di salita. L'esercizio è particolarmente stancante e pertanto non stupisce che possa garantire ampie soddisfazioni. Non commettere l'errore di iniziare proprio da questa attività perché è indicata per corpi che hanno già un minimo grado di allenamento e possono vantare una certa elasticità.
Come hai potuto notare, pur essendo meravigliose le palestre, se non puoi permettertele o non hai tempo da dedicare loro, puoi comunque svolgere esercizio fisico. Ciò migliorerà ogni sfumatura della tua vita, dal tuo aspetto fisico al tuo stato d'animo. Come dicono tanti personal trainer, no excuses!

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non essere precipitoso, procedi per gradi perchè il tuo corpo deve abituarsi a queste variazioni. Se eccederai, accumulerai acido lattico e potrai avvertire dolore dopo aver compiuto i tuoi esercizi

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Come mantenersi in forma con pochi esercizi al giorno

Mantenersi in forma, con un corpo sano, è importante a tutte le età, anche se può diventare difficoltoso col sopraggiungere di impegni come il lavoro, la famiglia e tanti altri che riducono il nostro tempo a disposizione. Non tutti riescono a praticare...
Fitness

Come mantenersi in forma con la cyclette

L'attività sportiva, blanda o agonistica, è importante per la salute. Previene, infatti, le malattie cardiovascolari e mantiene un perfetto equilibrio psicofisico. Il movimento ed un'alimentazione sana rappresentano l'unica strada per il benessere....
Fitness

5 semplici esercizi per mantenersi in forma

"Mantenersi in forma" non è mai stato facile, si sa. Richiede infatti, grande impegno, costanza e notevoli sacrifici se si vogliono ottenere dei buoni risultati e che soprattutto durino nel tempo. Ecco quindi che davanti a questa prospettiva, la maggior...
Fitness

Come mantenersi in forma senza fare sport

Se i nostri antenati fossero stati trasportati in questa epoca e ci avessero visto sudare abbondantemente, correndo sui tapis roulant come dei criceti su una ruota, oppure posizionando dei pesi sulle spalle e tirando dei cavi, avrebbero pensato che siamo...
Fitness

10 motivi per mantenersi in forma

Un allenamento costante è il miglior modo per mantenere in forma il proprio fisico, sia dal punto di vista estetico e muscolare, sia da quello degli organi interni. I muscoli assumono miglior definizione, il cuore risulta più robusto e a beneficiarne...
Fitness

Come mantenersi in forma in viaggio

Il cibo è conoscenza, ed assaggiare tante pietanze lontane dalla nostra cultura è sicuramente uno degli obiettivi primari di ogni viaggiatore, oltre che uno dei piaceri della vita, ma un conto è assaggiare i piatti tipici e un altro è tornare a casa...
Fitness

10 modi per mantenersi in forma senza restrizioni

Se la prova costume si avvicina ma quello che vedi nello specchio non ti soddisfa al cento per cento, la dieta può sembrare la risposta più ovvia al problema. Ma se non ti senti pronta ad affrontare restrizioni, una valida alternativa per rimettersi...
Fitness

Come mantenersi in forma fisica

Possedere e mantenere una buona forma fisica non è solo una questione estetica, ma serve soprattutto a mantenere sano ed equilibrato il vostro organismo. Infatti, si sa che il sovrappeso e la vita sedentaria sono i primi nemici del benessere. Oggigiorno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.