Come riprendere l'attività fisica dopo un infortunio

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Un infortunio per uno sportivo è una variabile molto familiare, un evento che è meglio non si verifichi ma se succede, va gestito con le dovute precauzioni e in sicurezza. È senz'altro seccante rimanere per periodi più o meno lunghi, fermi su una sedia o a letto, specialmente per soggetti ipercinetici come lo è chi pratica uno sport, ma è altrettanto importante riprendere l'attività fisica nel migliore dei modi.

25

La certezza della guarigione

Che siano lievi o gravi, gli infortuni hanno dei tempi di guarigione che vanno assolutamente rispettati. La capacità di ripresa è un fattore solo in parte individuale, mentre per ogni evento lesivo, sintomi di affaticamento, episodi che lasciano supporre un imminente infortunio muscolare, sono contemplati periodi indicativi ai quali bisogna necessariamente attenersi.
Per quanto bene possiamo conoscere il nostro organismo, grazie ad una più o meno spiccata capacità di auto-analisi, è bene sincerarsi dell'avvenuta guarigione dietro parere medico e/o analisi strumentale se richiesta.

35

Il recupero

Per uno sportivo, la forma fisica è l'aspetto più importante. La cosa a cui tiene di più sono i progressi in termini di performance ottenuti grazie al programma di allenamenti intrapreso. Ogni periodo di stop corrisponde ad un regresso in tal senso, tanto più evidente quanto più lungo è l'intervallo di interruzione alla preparazione atletica. Ciò non deve assolutamente indurre lo sportivo ad una ripresa precoce rispetto ai tempi di recupero. Una ripresa avventata quanto forzata, potrebbe causare recidive che allungherebbero l'intervallo riabilitativo, sortendo l'effetto opposto nell'impaziente sportivo infortunato.

Continua la lettura
45

Step by step

I tempi di riposo per la ripresa dell'attività variano da pochi giorni a diversi mesi, ovviamente in base all'entità dell'infortunio. Durante tale periodo e questo è il motivo per cui gli sportivi hanno fretta di ricominciare il prima possibile, le prestazioni raggiunte in mesi di allenamenti decadono, sia in termini di fiato che di massa muscolare, con conseguente calo delle performance.
Per interruzioni che vanno da:
- entro 5 giorni la regressione è talmente trascurabile da non tenerla nemmeno in considerazione, continuando con il programma come se nemmeno si fosse interrotto;
- 5 a 10 giorni lo stato di forma ha appena cominciato a regredire. Ricominciare con cautela, senza sottoporsi ad eccessi, mantenendosi sul 80% del lavoro per i primi tre gg, incrementando di un 5% a seduta (o altro) fino a riallinearsi ai risultati precedenti all'infortunio;
- 11 gg a 1 mese i regressi sono evidenti e per riprendere lo stato di forma occorrono allenamenti molto leggeri per 7/10 gg, Incrementare le sollecitazioni di un 20% a settimana e se possibile, ricominciare da uno livello precedente a quello raggiunto al momento dell'infortunio;
- 1 a 3 mesi (e oltre) la forma è persa totalmente. Occorre ricominciare il percorso di allenamenti dal livello più basso, con pazienza e con approccio positivo, guardando al futuro e non a quanto si è perso.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Le migliori smartband per il controllo dell'attività fisica

La tecnologia non ci abbandona mai, nemmeno durante l'attività fisica. Ecco che sui nostri polsi appaiono le smartband. Dispositivi mobili da indossare durante l'attività fisica ma anche durante la vita quotidiana. Si tratta di prodotti dal prezzo contenuto...
Fitness

I benefici dell'attività fisica sul sistema scheletrico

I benefici di una regolare attività fisica, sul sistema scheletrico, possono essere veramente tanti. L'osso è vivo e rimuove continuamente le cellule vecchie, creandone delle nuove. Per tutta l'infanzia e l'adolescenza, l'osso cresce in densità, raggiungendo...
Fitness

Come fare attività fisica in casa

Svolgere regolarmente attività fisica è molto importante sia per la nostra salute che per il nostro stato mentale, in quanto permette di mantenersi sani ed aiuta a prevenire alcune malattie legate alla sedentarietà e all'eccessiva introduzione di cibo....
Fitness

10 modi per fare attività fisica senza andare in palestra

Ogni giorno il nostro corpo richiede un esercizio costante ed essenziale per poter essere al top della forma, In questo articolo sarà molto interessante scoprire 10 modi per poter fare attività fisica del tutto autonoma cosi da rendere molto interessante...
Fitness

Come riprendere a correre dopo una pausa

Può capitare a tutti di dovere interrompere un programma di allenamenti per diversi motivi. Una gravidanza, un infortunio, una malattia o semplicemente perché il lavoro o altre priorità non conciliano con il tempo da dedicare alla corsa quotidiana....
Fitness

Come rinforzare le caviglie dopo un infortunio

Può capitare nella vita di tutti i giorni di avere qualche piccolo incidente, e che dopo un periodo di guarigione ci sia bisogno di prendersi cura della parte ancora dolorante. Come? Con tanto esercizio, costanza ed impegno. Le gambe poi sono una delle...
Fitness

Come riprendere ad allenarsi dopo una lunga pausa

Praticare delle attività sportive, riveste un ruolo molto importante al fine di mantenere in nostro organismo in perfetta salute. Nasce quindi la necessità di allenarsi in modo periodico. Nel corso della vita di un individuo, può però capitare che...
Fitness

Come fare preparazione fisica per il bouldering

Il bouldering (o sassismo) è un tipo di arrampicata che si distingue dalla disciplina classica del climbing indoor. In questa specialità, i sassi da scalare non superano i sette metri di altezza per ragioni di sicurezza.Si tratta di uno sport che nacque...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.