Come rimediare ad un muscolo lesionato

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Le lesioni muscolari sono imprevisti che accadono frequentemente, specie agli sportivi. Si tratta di infortuni che possono essere molto dolorosi e fastidiosi, impedendoci di compiere le nostre normali attività quotidiane. In questa guida parleremo di come rimediare ad un muscolo lesionato seguendo il protocollo RICE, e di quali sono, invece, i casi in cui è obbligatorio consultare un medico che stabilisca come curare tale lesione.

25

La prima cosa da fare è cercare di stabilire quanto la lesione sia grave. Se si tratta di lesioni minori, come uno stiramento o uno strappo parziale, sarà possibile occuparsi da soli del proprio infortunio. Nel caso degli stiramenti, ad esempio, si avvertirà solo dolore, ma sarà comunque possibile camminare o muovere la parte infortunata. Per lo strappo parziale, invece, oltre al dolore si noterà formazione di un livido e non si riuscirà a muoversi senza zoppicare (nel caso in cui l'infortunio sia alla gamba). Nel caso in cui, invece, si noti la presenza di bozzi, sarà necessario ricorrere al consulto di un medico perché, molto probabilmente, si tratta di uno strappo vero e proprio.

35

Nei primi due casi, ovvero per le lesioni minori, si può curare la lesione seguendo il protocollo RICE dall'acronimo inglese Rest (riposo), Ice (ghiaccio) Compress (compressione) e Elevation (elevazione). La prima cosa da fare, dunque, è tenere il muscolo a riposo. Non ci si deve allenare sul dolore, per cui non è possibile riprendere gli allenamenti finché il dolore non sarà completamente sparito. Solitamente ciò accade dopo un paio di settimane. Se invece, il dolore persiste, sarà meglio prenotare una visita dal dottore. Occorre, poi, applicare del ghiaccio sulla lesione per almeno 15-20 minuti ogni due ore, soprattutto nei giorni successivi all'infortunio. Il ghiaccio, infatti, ridurrà l'ematoma, il gonfiore e anche il dolore.

Continua la lettura
45

Nei giorni successivi all'infortunio occorre, inoltre, avvolgere la parte interessata con una fascia elastica, in modo da mantenerla compressa. Tale fasciatura, però, deve essere stretta ma non troppo, onde evitare altri problemi dovuti alla riduzione della circolazione sanguigna in quella zona. Sarà sufficiente assicurarsi che, tra la fasciatura e l'arto, passino due dita. Ogni volta che è possibile, infine, bisogna tenere l'arto sollevato, in modo da ridurre l'afflusso di sangue al sito interessato riducendone il gonfiore. L'ideale sarebbe riuscirlo a portarlo sopra il livello del cuore mantenendo, allo stesso tempo, una posizione comoda.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Nel caso in cui il dolore persista dopo un paio di settimane, consultare immediatamente un medico

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Come allenare il muscolo traverso dell'addome e avere addominali scolpiti

Tenersi in forma è molto importante e non solo per avere un bell'aspetto ma anche per essere forti, mantenersi giovani e in forze a lungo. Moltissime persone pensano che l'allenamento cardio sia il miglior allenamento per dimagrire e restare in forza...
Fitness

Come allenare il muscolo trapezio

La cura del nostro aspetto fisico, è sicuramente un qualcosa di molto importante, che ci permette di sentici maggiormente a nostro agio sia con noi stessi che con gli altri. Fondamentale è anche l'allenare alla perfezione tutti i nostri muscoli, in...
Fitness

Esercizio: Stiramento Dell'Anca E Del Muscolo Flessore Della Gamba

All'interno di questa breve guida, andremo a parlare di esercizi muscolari. Nello specifico, come avrete già potuto notare tramite la lettura del titolo stesso di questa guida, ora ci andremo a concentrare dettagliatamente su un Esercizio: Stiramento...
Fitness

Come allenare il muscolo trapezio a casa

Il compito del trapezio risulta essere esattamente quello di elevare, abbassare e ruotare la scapola verso l'esterno, inoltre estende, inclina, ruota la testa e la colonna vertebrale lateralmente. Naturalmente, andare in palestra comporta dei costi che...
Fitness

Classificazione e caratteristiche delle contrazioni muscolari

La contrazione muscolare è il risultato di una serie di modificazioni intracellulari coordinate che porta al movimento della fibra muscolare e, di conseguenza, del muscolo stesso. La contrazione avviene in tutti i tipi di muscolo; è meglio rappresentata...
Fitness

Breve Anatomia Del Trapezio

Il trapezio è un muscolo del collo particolarmente importante per i movimenti del capo, del tronco e anche degli arti superiori. Deve il suo nome alla particolare forma che assume scendendo dal collo fino alla spalla e alla rachide dorsale della schiena....
Fitness

Esercizio: curl con l'elastico

Un esercizio particolarmente utile per l'aumento della massa muscolare dei bicipiti è il curl con l'elastico. A differenza di molti altri esercizi non stressa il muscolo in maniera estrema. Anzi permette la tornitura con impatto dolce del muscolo garantendo...
Fitness

Breve anatomia del tricipite brachiale

Il corpo umano comprende diversi sistemi e apparati che ne garantiscono il funzionamento. Due componenti davvero importanti sono l'apparato scheletrico e il sistema muscolare. L'apparato scheletrico sorregge l'intero organismo e offre un alloggiamento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.