Come rimediare a una cattiva reputazione

Tramite: O2O 06/05/2016
Difficoltà: facile
15
Introduzione

Viviamo in una società dove i pettegolezzi sono ormai all'ordine del giorno. Che nascano da pregiudizi, verità o bugie poco importa. Le parole hanno un forte impatto sulla gente che, finirà per etichettarti lasciandosi condizionare da queste voci e, a rimetterci sarà senza dubbio la tua reputazione. Innanzitutto, chiediti a cosa è dovuta la reputazione che ti hanno attribuito. Se si basa su comportamenti che hai davvero avuto, allora cerca di dimostrare che non sei così realmente. Una seconda possibilità va data a tutti. Lascia che siano le tue azioni a parlare di te e non gli altri. Se, invece, sono frutto di pettegolezzi o qualcuno cerca di lenire la tua dignità, ci sono diversi consigli utili per fronteggiare a testa alta una situazione così delicata. E in questa guida illustreremo in diversi punti come riuscire a rimediare alla tua cattiva reputazione.

25

Il primo consiglio è quello di reagire e non lasciarsi sopraffare dalla situazione, ricordando che il tempo sarà il vostro miglior alleato. Presto la gente si dimenticherà dell'accaduto o avrà altro su cui spettegolare, e voi potrete pian piano ritornare alla vostra vita, lasciandovi tutto alle spalle.

35

Non chiudersi in se stessi, ma avere il coraggio di chiedere aiuto, se necessario. Soprattutto fra i giovani, dove molto spesso viene intaccata la propria dignità e si è vittime di cattiverie da parte di altri loro coetanei. Si raccomanda di rivolgersi ad insegnanti o confidarsi con persone di cui ci si fida, per ricevere supporto.

Continua la lettura
45

Cogliere nuove occasioni. Un trasferimento, una nuova scuola, nuovi amici, sono tutte possibilità che, ci permettono di dare una svolta alla nostra vita e di riavere una buona reputazione tagliando i ponti con il passato. Ricominciare da zero è senz'altro una grande seconda chance. Non sprechiamola e non dimentichiamo la lezione imparata. Non fidarsi troppo degli altri, non raccontiamo i nostri fatti al primo che capita. Impariamo a riconoscere i veri amici, quelli che non credono alle dicerie su di voi e che preferiscono sentire la veritá dal diretto interessato.

55

Una volta che vi ritrovate in questa situazione, vale la pena fare uno sforzo e cercare di coglierne gli aspetti positivi. Spesso, infatti, le etichette sono frutto di invidia da parte di persone che cercano di ridicolizzarvi o sminuirvi, ma voi continuate per la vostra strada orgogliosi di voi stessi e non abbassatevi ai loro livelli. La vostra indifferenza presto li farà tacere. Un ultima cosa molto importante è: non cambiate mai voi stessi per piacere o farvi accettare dagli altri. Non smarrite i vostri valori. In fondo, il mondo è bello perché è vario. Non abbattetevi: queste esperienze, belle o brutte che siano, vi rendono più forti.

Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Psicologia

Come rimediare a una bugia scoperta

Chi di noi non ha mai detto una bugia? In psicologia esistono due tipi di bugiardi: il bugiardo patologico e il bugiardo compulsivo. Il bugiardo patologico mente per un determinato fine, incurante delle conseguenze. Quello compulsivo, invece, mente per...
Psicologia

Consigli per togliere un vizio

La maggior parte degli esseri umani (adulti o bambini) compiono dei gesti oppure seguono specifiche abitudini che a lungo andare si trasformano in vizi. Qualche vizio è innocente (come nascondere le cose o mangiarsi le unghie). Altri vizi possono essere...
Psicologia

Come imparare ad apprezzare se stessi

Uno dei problemi che affligge la società attuale è la mancanza di autostima e amore per se stessi. Molte sono infatti le persone con una scarsa considerazione per se stessi, che spesso sfocia in malattie come la depressione o causa diverse psicosi....
Psicologia

Come superare rimpianti e rimorsi

Sicuramente ad ognuno di noi sarà capitato di pensare al passato e di analizzare alcune decisioni prese, pensando che il tutto sarebbe potuto andare diversamente. Questo è un pensiero comune che a volte può far sorgere dei veri e propri rimorsi e rimpianti....
Psicologia

Come far confessare un tradimento

Il tradimento è senza ombra di dubbio un argomento molto delicato. La sincerità e la fiducia sono degli aspetti principali all'interno di una relazione e grazie ad essi è possibile costruire un rapporto sano ed affidabile. Tuttavia, se uno dei due...
Psicologia

Tecniche di rilassamento prima di dormire

Rilassarsi prima di andare a dormire è fondamentale per godere di un sonno tranquillo e ristoratore. Spesso uno stile di vita frenetico, i troppi impegni e le relative problematiche rendono questo step impossibile ed è per questo che anzitutto occorre...
Psicologia

3 metodi per sfogare lo stress in modo salutare

La vita di ogni giorno, ci sottopone a pressioni costanti che arrivano da ogni luogo. Che sia il lavoro, la famiglia o le situazioni sociali. Le scadenze soprattutto possono davvero affaticare i nostri poveri nervi. Ma come rimediare a tutto questo stress...
Psicologia

Come affrontare la noia nel rapporto di coppia

Può succedere che, dopo anni di rapporto di coppia stabile e felice, uno o entrambi i partner si ritrovino a essere annoiati e senza impulsi. A dire il vero, ciò è una cosa abbastanza comprensibile e naturale, specialmente per tutte quelle persone...