Come rilassarsi in ufficio

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'idea di rilassarsi in ufficio a primo impatto potrebbe risultare un tantino contraddittoria, dal momento che al lavoro si va per produrre e non certo per rilassarsi. Però, alcuni studi effettuati di recente hanno dimostrato come l'impegno e il rendimento del lavoratore siano direttamente proporzionali alla sua serenità. Dunque, basandoci su questi studi è possibile affermare che in ufficio è fondamentale rilassarsi almeno un po'. A tal proposito, se state cercando dei suggerimenti su come potervi rilassare in ufficio, ecco una guida che fa al caso vostro!

26

Occorrente

  • Piccoli ritagli di tempo libero
  • Ordine
  • Arredamento consono
36

Estraniarsi dal contesto

Sul posto di lavoro, il momento ideale per staccare un po' la spina è sicuramente quello della pausa pranzo oppure della pausa caffè; infatti, non si avrà la possibilità di ritagliarsi chissà quanti altri spazi e la cosa andrebbe anzi a discapito del lavoratore. Nei momenti più opportuni, quindi, basterà estraniarsi dal contesto e cercare di restare soli con sé stessi. Fare un respirazione profonda e rilassare i muscoli della schiena, del collo e degli occhi può aiutare considerevolmente. Chi riesce a concentrarsi senza sforzo sarà comunque capace di ottenere gli stessi effetti anche in ambienti affollati.

46

Occuparsi di un compito alla volta

Non è consigliabile considerare le incombenze lavorative tutte in un unico compito da portare a termine. Molto meglio ricaricare le energie e concentrarle su ognuno di essi, dimenticandosi momentaneamente delle altre operazioni da svolgere per non sovraccaricarsi di stress. Indipendentemente se si è o meno in pausa, quando la tensione diventa insopportabile basta interrompere un attimo, inspirare per un paio di secondi ed espirare per circa il doppio del tempo per ritornare all'ordine.

Continua la lettura
56

Far sì che regni un'atmosfera pacifica

Un valido aiuto è dato sicuramente dal modo in cui viviamo l'ufficio; dunque, prima di tutto, è utile tenere la propria scrivania in perfetto ordine e il più possibile sgombra. Altrettanto utile può essere bruciare degli oli essenziali nella stanza in cui si lavora. Da non sottovalutare l'atmosfera regnante in ufficio, dove è sempre consigliabile impegnarsi a mantenere buoni rapporti coi colleghi. Inoltre, nei casi in cui è possibile, tinteggiare le pareti con colori rilassanti come il blu, scegliere un arredamento consono e avvalersi di molte luci morbide anziché di una sola luce esageratamente potente. Ottimo sarebbe anche frequentare con regolarità palestre e centri benessere che possono aiutare a rendere meno stressanti le ore trascorse in ufficio.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Le suddette indicazioni sono applicabili in un contesto lavorativo e psicologico pressoché nella media; qualora le fonti di stress fossero di natura esterna e si ripercuotessero sul posto di lavoro o se si fosse soggetti a eccessiva pressione da parte del capo ufficio o dei colleghi, potrebbero rivelarsi insufficienti

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Alimentazione

Cosa mangiare nella pausa pranzo

La pausa pranzo è il momento centrale della giornata di ognuno di noi. Volentieri e spesso viene trascurato questo periodo della giornata, e perciò sottovalutato. Se si tiene conto che non tutti i lavoratori possono contare su una mensa aziendale, la...
Fitness

Come Allenarsi In Soli 20 Minuti Con Il Tabata Protocol

Il Dott. Izumi Tabata ha scoperto che un allenamento basato su diversi sprint hanno un effetto notevole sulla diminuzione dei grassi e del potenziamento muscolare. Ecco una semplice e concisa guida su come allenarsi in soli 20 minuti con il tabata protocol,...
Alimentazione

5 consigli per una sana pausa pranzo

Tra il lavoro e le faccende domestiche si fa sempre fatica ad avere una pausa pranzo che sia tranquilla e, soprattutto, che sia sana. Spesso ci ritroviamo a mangiare le solite pizze, piadine o panini che ci fanno poi sentire appesantiti con un conseguente...
Alimentazione

5 spuntini per la pausa studio

Durante lo studio capita spesso di aver bisogno di una piccola pausa per riposare occhi e mente e per ricaricare le energie. Ricorrere a spuntini leggeri e sani può essere un valido aiuto sia per riprendere con più grinta lo studio e sia per spezzare...
Fitness

Come allenarsi in pausa pranzo

La vita moderna è sempre piena di impegni e cose da fare, tra queste possiamo citare il lavoro, la cura della casa, andare a fare la spesa e cucinare. La situazione è ancora peggiore per chi ha una famiglia e dei figli, basti ricordare il calcio, la...
Fitness

Come ballare il LetKiss

Il letkiss è un ballo che viene fatto in gruppo ed è molto elementare ed anche semplice. Ha pochi movimenti basilari molto ripetitivi. Esso è degli anni '60 ed ha origine dal Letkajenkka, che è un ballo finlandese, che successivamente, spopolò in...
Psicologia

Come prendersi una pausa dalle attività di routine

Sappiamo tutti di quanto il quotidiano sia ricco di doveri e comportamenti che non ci lasciano a volte respirare: il lavoro, la famiglia, gli imprevisti, ecc... Ma sta a noi capire il momento di fermarci un po' per non entrare in uno stato di stress....
Alimentazione

Cosa mangiare in pausa pranzo per non ingrassare

La vita frenetica che spesso si conduce porta ad avere poco tempo da dedicare al pranzo, che comunque rimane un pasto importante della giornata al quale è meglio non rinunciare, l'importante e che sia leggero per evitare che sopraggiunga la sonnolenza,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.