Come rilassare i muscoli dell'addome

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'addome è quella parte del corpo compresa tra il torace ed il bacino. Esso è limitato in alto dal diaframma che lo separa dal torace, in basso dalla pelvi, posteriormente dalla colonna vertebrale ed anteriormente dalla muscolatura addominale. L'apparato muscolare ha un'importanza fondamentale per il benessere psicofisico. Infatti, quest'ultimo dipende da come si riescono a mantenere efficienti tutti i muscoli e gli organi del corpo. Quindi oltre ad una dieta equilibrata ed un sano regime di vita è fondamentale l'esercizio fisico. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette informazioni su come rilassare i muscoli dell'addome.

27

Notizie generali

Per riuscire ad ottenere dei buoni risultati ed allo stesso tempo mantenersi giovani è importante imparare a stimolare e rilassare la propria muscolatura. Le discipline orientali hanno insegnato molto con le diverse tecniche di rilassamento. Infatti, ciascun esercizio deve mettere in sintonia sia il corpo che la mente se si vuole ottenere un buon risultato. Per raggiungere questo scopo è opportuno indossare un abbigliamento comodo ed è consigliabile praticare l'esercizio fisico in un luogo tranquillo. Infine, ogni giorno l'esercizio fisico deve essere eseguito per almeno trenta minuti.

37

Contrazione del ventre

Il primo esercizio che viene proposto è quello della contrazione della muscolatura del ventre. All'inizio bisogna contrarre l'addome per alcuni secondi, mettendosi in posizione supina. È consigliabile sdraiarsi su un piano abbastanza rigido e le gambe devono essere divaricate. Bisogna ripetere questo esercizio almeno una quindicina di volte. Durante l'esercizio è fondamentale convogliare il pensiero sia sui movimenti che sulla respirazione.

Continua la lettura
47

Esercizio seduti

Un altro esercizio può essere eseguito stando seduti. In questo caso oltre a mettersi comodi bisogna concentrare il pensiero sul respiro. Si devono alzare entrambe le braccia il più possibile e si devono mantenere ai lati della testa. Bisogna sentire l'aria che entra ed esce dal proprio corpo come se fosse un ritmo musicale. Questo esercizio deve essere ripetuto lentamente per una decina di minuti. Il respiro deve essere normale e non bisogna accelerare il ritmo per evitare eventuali giramenti di testa. L'esercizio è utile per eliminare l'ansia e lo stress.

57

Esercizio in piedi

Per allungare i muscoli addominali si può eseguire un esercizio in piedi. Bisogna stare dritto con i piedi larghi; essi devono essere allineati alle spalle. Le braccia invece devono essere distese sopra la testa. Si deve inarcare la schiena e spostare allo stesso tempo le braccia indietro; le dita devono puntare dietro la testa. A questo punto bisogna allungarsi il più possibile fino a quando non si avverte un allungamento dei muscoli. Si deve mantenere la posizione per circa dieci secondi e poi rilasciarsi. Questo tipo di esercizio è molto utile per rilassarsi.

67

Sforbiciata

Un esercizio utile, ma abbastanza faticoso è la classica sforbiciata; essa si effettua da sdraiati. Il tronco deve restare immobile e le gambe si devono muovere ritmicamente come una forbice. Le gambe si devono sollevare a pochi centimetri da terra; lo stesso va fatto per le spalle e la parte alta del busto. Il collo deve stare dritto e rilassato, in linea con la colonna vertebrale. Successivamente si deve scalciare sollevando ed abbassando le gambe, eseguendo un movimento costante. I piedi devono essere tesi e bisogna ripetere il movimento il più a lungo possibile. Mentre le braccia sono lungo i fianchi bisogna controllare la respirazione. In seguito si deve rilassare l'addome con esercizi di stretching, magari a suon di musica. Se vengono seguiti attentamente le indicazioni di questa breve guida i muscoli dell'addome saranno sempre rilassati. A questo punto non resta altro da aggiungere se non augurare buon lavoro.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Fitness

Come rinforzare i muscoli dell'addome

In questa guida vi proponiamo una serie di esercizi per rinforzare i muscoli addominali. Si tratta di esercizi che possono essere effettuati comodamente restando in casa. Prima di cominciare con gli esercizi in questione, è opportuno riscaldare accuratamente...
Fitness

Come rilassare i muscoli delle gambe

Mantenersi in forma non dovrebbe essere una abitudine riservata solamente a coloro che praticano sport agonistico o che lavorano con la propria immanine. Ognuno di noi, qualunque età abbia, dovrebbe riuscire a ritagliarsi del tempo ogni giorno per allenare...
Fitness

Come rilassare i muscoli del collo

Passare tanto tempo seduti davanti al Personal Computer, o a guardare la TV, oppure in una posizione scorretta, vi potrà provocare l'irrigidimento dei muscoli oppure l'accumulo di tensione nella zona del collo. Almeno una volta nella vita, quasi tutti...
Fitness

Come rilassare i muscoli delle spalle

Il nostro corpo è spesso sottoposto a numerosi sforzi. Senza un'attenzione costante al nostro corpo, possiamo incappare in acciacchi fisici molto fastidiosi. Soprattutto le spalle si fanno carico di numerosi lavori quotidiani e accumulano grandi tensioni....
Fitness

Come rilassare i muscoli del viso

Al giorno d'oggi, quasi tutti siamo protagonisti di una vita frenetica e stressante, che lascia ben poco spazio al tempo libero e ci lascia sfiniti una volta tornati a casa la sera. Gli effetti dello stress sono tanti: insonnia, mal di testa, nervosismo,...
Fitness

10 workout per un addome piatto

Fare allenamento è fondamentale per mantenere, con il trascorrere del tempo, un corpo tonico e snello. Oltre ad una sana alimentazione è fondamentale camminare per almeno 30 minuti al giorno ed eseguire degli allenamenti specifici. In questa guida vi...
Fitness

Come allenare il muscolo traverso dell'addome e avere addominali scolpiti

Tenersi in forma è molto importante e non solo per avere un bell'aspetto ma anche per essere forti, mantenersi giovani e in forze a lungo. Moltissime persone pensano che l'allenamento cardio, come la corsa o la marcia, sia il miglior allenamento per...
Fitness

Come rilassare il viso

Ecco una guida, attraverso il cui aiuto poter essere in grado di imparare come rilassare il viso ed essere sempre molto belli da vedere e da guardare! Avere un viso rilassato è il desiderio di molte persone e proprio per questo motivo, abbiamo pensato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. ATTENZIONE: tali contributi in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita specialistica o il rapporto diretto con il proprio medico curante. È pertanto necessario consultare SEMPRE il proprio medico curante e/o specialisti. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.